End To End Trust

Rendiamo Internet più sicuro e affidabile

EndtoEnd Trust: i progressi

"Microsoft annuncia la tecnologia U-Prove, una forma avanzata di protocolli crittografici e token combinati a information card, che consentono alle persone di rivelare una quantità minima di informazioni identificative per accedere alle applicazioni e ai servizi."

SOCIETA’, ECONOMIA, POLITICA E INFORMATICA

Release della Tecnologia Microsoft U-Prove: Open Standard e Community Technology Preview (CTP)

U-Prove è una tecnologia per la sicurezza che migliora la privacy e aiuta a soddisfare la necessità delle persone di tutelare le informazioni correlate alla propria identità. I token U-Prove rendono possibile la diffusione di minime informazioni identificative nell’accesso alle applicazioni e ai servizi. In Microsoft stiamo facendo i primi passi per rendere la tecnologia U-Prove disponibile al pubblico e alle parti interessate.

Innanzitutto, abbiamo parzialmente aperto la proprietà intellettuale U-Prove con una specifica crittografica in Microsoft Open Specification Promise (OSP). Sono stati donati due toolkit di software open source (edizioni C# e Java), in modo tale che il più ampio numero di sviluppatori di software commerciale e open source possa avere accesso alla tecnologia.

In secondo luogo, abbiamo lanciato una Community Technology Preview (CTP) pubblica che integra la tecnologia U-Prove alle tecnologie Microsoft della piattaforma d’identità. Lo scopo della CTP è raccogliere feedback sulla tecnologia dalla comunità tecnica.

U-Prove ha già ottenuto il riconoscimento degli operatori del settore. Il 5 maggio 2010 Microsoft si è aggiudicata lo European Identity Award nella categoria "Best Innovation" per U-Prove. Per maggiori informazioni, consultare la pagina Sono stati premiati gli eccezionali progetti e le iniziative in ambito di gestione delle identità: gli analisti di Kuppinger Cole presentano gli European Identity Award 2010 .

Sebbene questa release sia una community preview, la tecnologia U-Prove è particolarmente importante per aumentare la sicurezza e la privacy delle iniziative di e-government e dei programmi ID nazionali. Per dimostrare come funziona la divulgazione minima, Microsoft ha collaborato come partner a un progetto del Fraunhofer FOKUS, un istituto di ricerca che ospita il sistema di eID (identificazione elettronica) del governo tedesco e che nel 2010 inizierà a produrre carte d'identità elettroniche per i cittadini. Il progetto unisce gli aspetti legali, di privacy e tecnologici del sistema eID estendendoli all’ambito universitario con le risorse chiave della piattaforma d’identità Microsoft, delle information card e dei token U-Prove.


Queste informazioni sono state utili?