Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Database Edition GDR R2

Seleziona lingua:
Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Database Edition GDR R2 implementa il supporto per SQL Server 2008.
  • Note:There are multiple files available for this download.Once you click on the "Download" button, you will be prompted to select the files you need.
    Versione:

    RTM

    Nome file

    setup.exe

    Readme.mht

    Data di pubblicazione:

    21/04/2009

    Dimensione file:

    6.4 MB

    286 KB

      Oltre a fornire supporto per i progetti di database di SQL Server 2008, questa versione include diversi strumenti del pacchetto Power Tools già rilasciati in precedenza e alcune nuove funzionalità. Le nuove funzionalità includono fasi di compilazione e distribuzione distinte, analisi del codice statico e integrazione migliorata con i progetti CLR SQL.

      La versione Database Edition non richiede più un database di progettazione. Non è pertanto più necessario installare un'istanza di SQL Express o SQL Server prima di utilizzare la versione Database Edition.

      Supporto di SQL Server

      • SQL Server 2008


        • Tutti i nuovi tipi di dati


          • Intrinseci (date, datetime2, datetimeoffset, time)

          • Tipi CLR SQL predefiniti (geography, geometry, hierarchyid)


        • Nuovo linguaggio DML


          • Unione, parametri di tabella e così via



      • Opzioni di configurazione di SQL Server


        • Le impostazioni delle opzioni del server vengono verificate prima della distribuzione o definite durante la distribuzione
          Supporto aggiuntivo per il tipo di oggetto di prima classe

        • Regole, impostazioni predefinite, chiavi asimmetriche, chiavi simmetriche, certificati e così via



      Progetti

      • Progetti server


        • È possibile implementare le impostazioni delle opzioni e gli oggetti server in un progetto server separato

        • In questo modo un team può definire una configurazione standard per i server SQL e farvi riferimento dai progetti di database


      • Progetti parziali


        • È possibile condividere il codice tra progetti includendo i file di un progetto diverso, con il codice incluso così com'è dal progetto originale e lasciando la proprietà del controllo del codice sorgente al progetto originale

        • In questo modo è possibile riutilizzare il codice e disporre di una singola origine con un'unica unità di distribuzione


      • Progetti compositi


        • Riferimenti ad altri progetti di database o file con estensione dbschema che contribuiscono alla stessa unità di distribuzione

        • In questo modo è possibile separare le responsabilità e i ruoli nello sviluppo e la composizione dei database utilizzando più progetti




      Utilizzo di un'unica origine per gli elementi esterni

      • I riferimenti SQL-CLR consentono all'utente di creare un riferimento a un progetto SQL-CLR o a un assembly SQL-CLR, che diventa automaticamente un tipo ASSEMBLY nel progetto di database



      Compilazione e distribuzione

      • Tramite il processo di compilazione viene ora creato un output di schema portabile distinto che viene inviato a un motore di distribuzione ridistribuibile

      • Motore di distribuzione ridistribuibile. Ad esempio per implementare un'applicazione di installazione che consente di distribuire il progetto di database


      Refactoring

      • Mantenimento delle intenzioni dell'utente


        • È possibile distribuire le modifiche di refactoring come desiderato dall'utente, ad esempio le operazioni di ridenominazione vengono distribuite come operazioni di ridenominazione e non come istruzioni di eliminazione e aggiunta



      Nuove operazioni di refactoring

      • Espandi caratteri jolly

      • Sposta schema

      • Utilizza nomi completi

      • Punto di estensibilità che consente di sviluppare e distribuire destinazioni e tipi di refactoring personalizzati


      Confronto schema

      • È ora supportato il confronto di progetti, database o file dbschema in qualsiasi combinazione. È ad esempio possibile confrontare due progetti, operazione non possibile in precedenza

      • Filtro dei tipi di oggetto

      • Opzioni aggiuntive di esclusione di filtri


      Analisi del codice statico T-SQL

      • Inclusa la possibilità di sviluppare e distribuire regole personalizzate


      Visualizzatore dipendenze

      • Consente di visualizzare la relazione di dipendenza tra gli oggetti dello schema


      Unit test

      • Supporta l'esecuzione con altri provider ADO.NET


      Generazione dati

      • Miglioramenti della fase di progettazione


        • Riduzione della dimensione del file con estensione dgen

        • Supporto per operazioni di annullamento/ripristino

        • Sostituzione della chiave esterna

        • Separazione dello stato di compilazione nella nuova finestra di visualizzazione


      • Miglioramenti della fase di esecuzione


        • Per impostazione predefinita, viene utilizzato SqlBulkCopy per popolare le tabelle di destinazione

        • Possibilità di registrare diversi output per i dati generati, ad esempio tramite generazione in Excel o in un file in modo che sia possibile utilizzare BCP per il caricamento

        • Tramite la registrazione di un output personalizzato è possibile eseguire gli script in punti diversi durante la generazione dei dati, ad esempio prima dell'avvio o dopo il completamento oppure prima o dopo una tabella



      Estensibilità

      • Generatori di dati

      • Distribuzione statistica dei dati

      • Condizioni di test

      • Regole per l'analisi del codice statico

      • Tipi di refactoring

      • Destinazione di refactoring

  • Sistema operativo supportato

    Windows Server 2003 Service Pack 2; Windows Server 2003 Service Pack 2 x64 Edition; Windows Server 2008; Windows Server 2008 Datacenter; Windows Server 2008 Datacenter without Hyper-V; Windows Server 2008 Enterprise; Windows Server 2008 Enterprise without Hyper-V; Windows Server 2008 Standard; Windows Server 2008 Standard without Hyper-V; Windows Vista 64-bit Editions Service Pack 1; Windows Vista Service Pack 1; Windows XP Service Pack 2

      I requisiti variano in base alle diverse combinazioni di funzionalità della versione Database Edition. Per installare il prodotto, è consigliabile disporre di:

      • Computer con un processore a 2.0 GHz

      • 512 MB di RAM (1 gigabyte [GB] consigliato)

      • 3 GB di spazio disponibile su disco rigido

      • Unità DVD-ROM

      • Risoluzione di 1024x768 con 256 colori

      • Tastiera e mouse o dispositivo di puntamento compatibile


      Prerequisiti:

      • Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Database Edition SP1 (italiano) o Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Suite SP1 (italiano)

      • Microsoft® Visual Studio 2008 Service Pack 1

    • Installazione
      Le versioni localizzate di GDR per Visual Studio Team System 2008 Database Edition saranno disponibili in alcune lingue sotto forma di Service Pack 1 per Visual Studio 2008 (SP1). Ogni versione di Database Edition in una lingua specifica deve essere installata su una versione di Visual Studio 2008 SP1 nella stessa lingua. La versione in francese di GDR per Database Edition deve ad esempio essere installata su una versione in francese di Visual Studio 2008 SP1. Per installare una versione non in lingua italiana di GDR per Database Edition, sostituire "italiano" con la lingua desiderata nelle istruzioni seguenti.
      1. Installare Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Database Edition SP1 (italiano) o Microsoft® Visual Studio Team System 2008 Suite SP1 (italiano).
      2. Disinstallare Database Edition Power Tools, se installato. Per disinstallare Power Tools dalla riga di comando, utilizzare: msiexec /X {EA016DAB-E08A-46FB-BBF0-ED6EB8FD4671}
      3. Disinstallare le versioni precedenti di GDR per Database Edition. Per disinstallare una versione precedente di GDR dalla riga di comando, utilizzare: msiexec /X {81F1996B-FF9F-3A36-951E-7651D6E16CDB}
      4. Installare Microsoft® Visual Studio 2008 Service Pack 1.
      5. Installare Visual Studio Team System 2008 Database Edition GDR utilizzando il file eseguibile autoestraente SETUP.EXE.

      Installazione multilingue
      Visual Studio 2008 SP1 e GDR per Database Edition supportano l'installazione side-by-side di una versione in inglese e una in una lingua diversa. Per installare una versione ad esempio in lingua italiana di GDR per Database Edition in aggiunta a un'installazione in lingua inglese:
      1. Seguire le istruzioni di installazione riportate in precedenza adattandole per eseguire l'installazione della versione in lingua inglese.
      2. Ripetere le istruzioni di installazione riportate in precedenza per installare Visual Studio 2008, Visual Studio 2008 SP1 e GDR per Database Edition in italiano


      Disinstallazione
      1. Disinstallare Visual Studio Team System 2008 Database Edition GDR.
      2. Aprire un prompt dei comandi di Visual Studio con privilegi elevati facendo clic sul pulsante Start e scegliendo Tutti i programmi, Microsoft Visual Studio 2008, Visual Studio Tools, Prompt dei comandi di Visual Studio.
      3. Eseguire il comando
        C:\Programmi\Microsoft Visual Studio 9.0\DBPro\DBProRepair RestoreDBPro2008