Microsoft® SQL Server® 2008 R2 Service Pack 1

Seleziona lingua:
Download del Service Pack 1 per Microsoft® SQL Server® 2008 R2
  • Note:There are multiple files available for this download.Once you click on the "Download" button, you will be prompted to select the files you need.
    Versione:

    10.50.2500.0

    Nome file

    SQLServer2008R2SP1-KB2528583-x64-ITA.exe

    SQLManagementStudio_x64_ITA.exe

    SQLManagementStudio_x86_ITA.exe

    SQLServer2008R2SP1-KB2528583-x86-ITA.exe

    Data di pubblicazione:

    07/06/2012

    Dimensione file:

    314.8 MB

    176.9 MB

    174.1 MB

    206.2 MB

      SQL Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1) è ora disponibile per il download. I service pack di SQL Server 2008 R2 sono aggiornamenti cumulativi che consentono di aggiornare al Service Pack 1 tutti i livelli di servizio di SQL Server 2008 R2. Il service pack contiene gli aggiornamenti cumulativi per SQL Server 2008 R2, pacchetti da 1 a 6. È possibile utilizzare i pacchetti per aggiornare le seguenti edizioni di SQL Server 2008 R2:

        (1) SQL Server 2008 R2 Datacenter Edition
        (2) SQL Server 2008 R2 Enterprise Edition e Developer Edition
        (3) SQL Server 2008 R2 Standard Edition
        (4) SQL Server 2008 R2 Web Edition
        (5) SQL Server 2008 R2 Workgroup Edition
        (6) SQL Server 2008 R2 Express Edition

      Nota: è possibile ottenere SQL Server 2008 R2 Express Edition con SP1 dal sito di download Microsoft SQL Server 2008 R2 SP1 - Express Edition.

      Novità di SQL Server 2008 R2 Service Pack 1
    • DMV per un supporto migliore:
      • Estensione di DMV sys.dm_exec_query_stats con colonne aggiuntive per un supporto migliore delle query di risoluzione dei problemi con esecuzione prolungata. Sono stati introdotti nuovi oggetti DMV e XEvent nei contatori delle prestazioni selezionati per il monitoraggio delle configurazioni del sistema operativo e delle condizioni delle risorse correlate all'istanza di SQL Server.
    • Utilizzo di ForceSeek per migliorate prestazioni di esecuzione delle query:
      • La sintassi per l’hint di indice FORCESEEK è stata modificata per includere parametri facoltativi che consentono di controllare ancor meglio il metodo di accesso all'indice. L'utilizzo della sintassi precedente per FORCESEEK resta invariato e funziona come prima. È stato inoltre aggiunto un nuovo hint per la query, FORCESCAN, che integra l'hint FORCESEEK consentendo di specificare 'scan' come metodo di accesso all'indice. Se non si desidera utilizzare questa nuova funzionalità, non sarà necessario apportare alcuna modifica alle applicazioni.
    • Framework componente applicazione livello dati (DAC Fx) per aggiornamenti del database migliorati:
      • Il nuovo Framework applicazione livello dati versione 1.1 e l'aggiornamento guidato dell'applicazione livello dati consentono il servizio di aggiornamento sul posto per la gestione dello schema del database. Tramite il nuovo servizio di aggiornamento sul posto è possibile modificare lo schema di un database esistente in SQL Azure e le versioni di SQL Server supportate dall'applicazione livello dati. Un'applicazione livello dati è un'entità contenente tutti gli oggetti di database e istanza utilizzati da un'applicazione. L'applicazione livello dati fornisce una sola unità per creazione, distribuzione e gestione degli oggetti del livello dati. Per ulteriori informazioni, vedere Progettazione e implementazione di applicazioni livello dati.
    • Controllo spazio su disco per PowerPivot:
      • L'aggiornamento include due nuove impostazioni di configurazione che consentono di determinare per quanto tempo i dati memorizzati nella cache rimarranno nel sistema. Nella sezione relativa alla cache del disco nella pagina di configurazione di PowerPivot, è possibile specificare per quanto tempo un database inattivo rimarrà in memoria prima di venire scaricato. È inoltre possibile limitare il tempo per cui un file memorizzato nella cache verrà conservato sul disco prima di essere eliminato.
    • Soluzione di diversi problemi:


    • Per un elenco dettagliato delle nuove caratteristiche e dei miglioramenti inclusi in SQL Server 2008 R2 SP1, vedere la sezione Novità nelle note sulla versione di SQL Server 2008 R2 SP1.

  • Sistema operativo supportato

    Windows 7; Windows Server 2003; Windows Server 2008; Windows Server 2008 R2; Windows Vista

      • Sistemi a 64 bit (x64, ia64)
      Ia64
    • Processore :
      • Processore Itanium o superiore con velocità minima di 1 GHz
    • Sistema operativo :
      • Windows Server 2008 R2
      • Windows Server 2008 SP2
      • Windows Server 2003 SP2
      • Windows Server 2003 R2
    • Memoria :
      • RAM : minimo 1 GB (consigliato almeno 4 GB).

      X64
    • Processore :
      • Minimo: AMD Opteron, AMD Athlon 64, Intel Xeon con supporto Intel EM64T, Intel Pentium IV con supporto EM64T (velocità processore almeno 1 GHz)
    • Sistema operativo :
      • Windows Server 2003 SP2
      • Windows Server 2003 R2 SP2
      • Windows Server 2008 SP2
      • Windows 2008 R2
      • Windows Server 2008 R2
    • Memoria :
      • RAM : minimo 1 GB (consigliato almeno 4 GB).
    • Sistemi a 32 bit (x86)
    • X86
    • Processore :
      • Processore Pentium III o superiore (velocità processore almeno 1 GHz)
    • Sistema operativo :
      • Windows Server 2003 SP2
      • Windows Server 2003 R2 SP2
      • Windows Server 2008 SP2
      • Windows Server 2008 R2
    • Memoria :
      • RAM : minimo 1 GB (consigliato almeno 4 GB).


      Nota: SQL Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1) è progettato per l'esecuzione in Windows Vista e Windows Server 2008. Per ulteriori informazioni sui requisiti hardware e software per l'installazione di SQL Server 2008 R2, vedere Requisiti per SQL Server 2008 R2.

    • Nota: per installare SQL Server 2008 R2 SP1, è necessario disporre di diritti amministrativi per il computer in uso.


        Passaggio 2: scaricare il pacchetto appropriato facendo clic su uno dei collegamenti precedenti.
        • Per avviare l'installazione immediatamente, fare clic su Esegui.
        • Per eseguire l'installazione di SP1 in un momento successivo, fare clic su Salva.
    • Di seguito vengono descritte le condizioni di licenza aggiuntive per il software. L'integrazione e le condizioni di licenza per il software si applicano all'utilizzo del software. In caso di conflitti viene applicata tale integrazione.

      L'utilizzo del software come descritto di seguito comporta l'accettazione di tali condizioni. In caso contrario, l'utente non godrà dei diritti indicati in precedenza.

      1. Termine: il termine delle condizioni di licenza del software è stato esteso al 30 giugno 2013 o al rilascio commerciale del software, a seconda di quale si verifichi prima.

      2. Software che varia in base al tempo: il software può comprendere software che varia in base al tempo. Le parti del software che variano in base al tempo potrebbero smettere di funzionare prima del termine. Per i dettagli, fare riferimento alle condizioni di licenza del software.

      3. Altri Termini: eccetto quanto dichiarato nella presente integrazione, le condizioni di licenza del software si applicano all'utilizzo del software.


      Per eventuali domande su SQL Server® 2008 R2 SP1, visitare i forum di SQL Server® 2008 R2 su MSDN.
      Microsoft è particolarmente interessata a conoscere l'opinione dei propri utenti. Per contribuire a migliorare SQL Server 2008 R2, segnalare i bug a Microsoft® Connect.