• Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.
Servers

Microsoft® SQL Server® 2008 R2 SP2 Feature Pack

Seleziona lingua:
Il Feature Pack per Microsoft SQL Server 2008 R2 è una raccolta di pacchetti autonomi che fornisce ulteriori funzionalità a SQL Server 2008 R2 SP2.
  • Note:There are multiple files available for this download.Once you click on the "Download" button, you will be prompted to select the files you need.
    Versione:

    10.50.4000.0

    Nome file

    PowerShellTools_x86.msi

    PowerShellTools_amd64.msi

    PowerShellTools_ia64.msi

    RBS_amd64.msi

    RBS_ia64.msi

    RBS_x86.msi

    SapBI_amd64.msi

    SapBI_ia64.msi

    SapBI_x86.msi

    SharedManagementObjects_amd64.msi

    SharedManagementObjects_ia64.msi

    SharedManagementObjects_x86.msi

    SqlCmdLnUtils_amd64.msi

    SqlCmdLnUtils_ia64.msi

    SqlCmdLnUtils_x86.msi

    sqlncli_amd64.msi

    sqlncli_ia64.msi

    sqlncli_x86.msi

    SQLSERVER2008_ASADOMD10_amd64.msi

    SQLSERVER2008_ASADOMD10_ia64.msi

    SQLSERVER2008_ASADOMD10_x86.msi

    SQLSERVER2008_ASAMO10_amd64.msi

    SQLSERVER2008_ASAMO10_ia64.msi

    SQLSERVER2008_ASAMO10_x86.msi

    SQLSERVER2008_ASOLEDB10_amd64.msi

    SQLSERVER2008_ASOLEDB10_ia64.msi

    SQLSERVER2008_ASOLEDB10_x86.msi

    SQLServerBestPracticesPolicies_x86.msi

    SQLSysClrTypes_amd64.msi

    SQLSysClrTypes_ia64.msi

    SQLSysClrTypes_x86.msi

    SSBEAS_amd64.msi

    SSBEAS_ia64.msi

    SSBEAS_x86.msi

    Data di pubblicazione:

    10/08/2012

    Dimensione file:

    1.7 MB

    2.2 MB

    3.9 MB

    5.4 MB

    7.7 MB

    4.3 MB

    3.2 MB

    4.9 MB

    2.2 MB

    16.2 MB

    20.7 MB

    11.0 MB

    12.0 MB

    16.2 MB

    7.1 MB

    8.1 MB

    11.2 MB

    4.7 MB

    7.0 MB

    9.5 MB

    4.5 MB

    4.6 MB

    6.3 MB

    2.9 MB

    54.6 MB

    62.0 MB

    24.2 MB

    1.3 MB

    3.5 MB

    5.3 MB

    3.4 MB

    2.5 MB

    4.6 MB

    2.0 MB

    Articoli KB:KB2630458

      Il Feature Pack per Microsoft® SQL Server® 2008 R2 SP2 è una raccolta di pacchetti autonomi che fornisce ulteriori funzionalità a Microsoft® SQL Server® 2008 R2. I pacchetti forniti includono le versioni più recenti di:
    • Componenti ridistribuibili per Microsoft® SQL Server® 2008 R2 SP2.

    • Provider di componenti aggiuntivi per Microsoft® SQL Server® 2008 R2 SP2.


    • Nota: in alcuni componenti del Feature Pack Microsoft® SQL Server® 2008 R2 SP2 di SQL Server® sono disponibili funzionalità per Internet specifiche, ad esempio Analisi utilizzo software e Segnalazione errori e utilizzo caratteristiche, abilitate per impostazione predefinita per consentire agli utenti di identificare e risolvere i problemi che potrebbero verificarsi quando si utilizza SQL Server®. Per ulteriori informazioni e istruzioni sulla disabilitazione di queste funzionalità, vedere Informativa sulla privacy di SQL Server®.

      Ogni elemento della sezione Istruzioni contiene una breve descrizione del pacchetto.
      I tipi di utenti a cui è destinato il pacchetto sono definiti come segue:
    • Cliente: singolo utente che desidera installare il pacchetto per disporre di funzionalità aggiuntive concesse in licenza.

    • Partner: ISV che desidera includere il prodotto come componente ridistribuibile nelle proprie applicazioni.

    • Sviluppatore: programmatore che desidera installare il prodotto per supportare lo sviluppo di applicazioni.


    • Nota: per archiviare una copia delle condizioni di licenza, prima di accettarle copiarle e incollarle in un elaboratore di testi, quindi stamparle o salvare il file nella directory desiderata.

  • Sistema operativo supportato

    Windows 7; Windows Server 2003; Windows Server 2008; Windows Server 2008 R2; Windows Vista; Windows XP

      Nota: i requisiti di sistema di ogni Feature Pack dipendono dalle tecnologie richieste. Quando si ridistribuisce un Feature Pack, evitare di rinominare i nomi dei pacchetti poiché potrebbero verificarsi errori imprevisti durante l'installazione, l'aggiornamento o la rimozione del pacchetto.
    • Generatore report 3.0 di Microsoft® SQL Server per Microsoft® SQL Server 2008 R2 SP2
      Generatore report 3.0 presenta visualizzazioni aggiuntive che includono mappe, grafici sparkline e barre dei dati che consentono di sviluppare nuove e approfondite analisi, più complete rispetto a quelle ottenute con tabelle e grafici standard. In questa versione è inoltre inclusa la Raccolta parti del report, che facilita ulteriormente la creazione di report consentendo agli utenti di riutilizzare parti di report esistenti come blocchi per la creazione di nuovi report in pochi minuti e con estrema facilità. Inoltre, gli utenti potranno aumentare significativamente le loro prestazioni grazie ai miglioramenti dell'utilizzo di Generatore report in modalità server. In questo modo è possibile elaborare i report più rapidamente grazie alla memorizzazione nella cache di set di dati nel server di report quando si passa dalla modalità di progettazione a quella di anteprima e viceversa.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Nota: per utilizzare questo componente, è necessario Microsoft .NET Framework 3.5 SP2.

      Ulteriori informazioni e download di Generatore report 3.0 di SQL Server per Microsoft SQL Server 2008 R2 SP2

      Componente aggiuntivo Microsoft® SQL Server® 2008 R2 Reporting Services per le tecnologie Microsoft® SharePoint® 2010
      Il componente aggiuntivo Microsoft SQL Server 2008 R2 Reporting Services per le tecnologie Microsoft SharePoint 2010 consente di integrare l'ambiente di gestione dei report con l'ambiente di collaborazione di SharePoint al fine di sfruttarne i vantaggi. Dopo l'installazione del componente aggiuntivo di Reporting Services e la configurazione dei server per l'integrazione, è possibile pubblicare il contenuto di Reporting Services in una libreria di SharePoint, quindi visualizzare e gestire tali documenti direttamente da un sito di SharePoint.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Ulteriori informazioni e download del componente aggiuntivo di Reporting Services per le tecnologie Microsoft® SharePoint 2010

      Componente aggiuntivo Microsoft® SQL Server® 2008 Reporting Services per le tecnologie Microsoft® SharePoint® 2007
      Il componente aggiuntivo Microsoft SQL Server 2008 Reporting Services per le tecnologie SharePoint consente di utilizzare le nuove funzionalità di gestione ed elaborazione dei report di SQL Server 2008 in modalità integrata SharePoint. In questa versione è inoltre disponibile la modalità server di Generatore report nonché la possibilità di avviare Generatore report direttamente da un server di report. Il download comprende una web part Visualizzatore report, pagine dell'applicazione Web e il supporto per l'utilizzo di caratteristiche standard di Windows SharePoint Services 3.0 o Microsoft Office SharePoint Services 2007.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Ulteriori informazioni e download del componente aggiuntivo di Reporting Services per le tecnologie Microsoft SharePoint 2007

      Microsoft® SQL Server® PowerPivot per Microsoft® Excel
      Microsoft SQL Server PowerPivot per Microsoft Excel 2010 è uno strumento di analisi dei dati caratterizzato da una straordinaria capacità di calcolo integrata in Microsoft Excel. Gli utenti possono trasformare molto rapidamente elevate quantità di dati in informazioni significative per ottenere le risposte necessarie in pochi secondi.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Ulteriori informazioni e download di PowerPivot per Microsoft Excel

      Microsoft® Connector 1.1 for SAP BW per SQL Server® 2008 R2
      Microsoft Connector for SAP BW è un set di componenti gestiti per il trasferimento di dati verso e da un sistema SAP NetWeaver BW versione 7.0. Il componente è progettato per l'utilizzo con le edizioni Enterprise e Developer di SQL Server 2008 R2 Integration Services. Per installare il componente, eseguire il programma di installazione specifico per la piattaforma per computer con processore x86, x64 o Itanium rispettivamente. Per ulteriori informazioni, vedere il file Leggimi e l'argomento relativo all'installazione nei file della Guida.

      Tipi di utenti di destinazione: partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SapBI.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Tipi CLR di sistema Microsoft® di SQL Server® 2008 R2
      Il pacchetto dei tipi CLR di sistema di SQL Server contiene i componenti che implementano i nuovi tipi geometry, geography e hierarchyid di SQL Server 2008 R2. Il componente può essere installato separatamente dal server per consentire alle applicazioni client di utilizzare i tipi all'esterno del server.

      Nota: questo componente richiede inoltre Windows Installer 4.5.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SQLSysClrTypes.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).


      Archivio BLOB remoti di Microsoft® SQL Server® 2008 R2
      L'archivio BLOB remoto di SQL Server rappresenta un metodo per archiviare BLOB di dati non strutturati in un archivio dati esterno indirizzabile tramite contenuto. Il componente comprende una DLL sul lato client collegata a un'applicazione utente e un set di stored procedure da installare in SQL Server. Eseguire il pacchetto di download autoestraente per creare una cartella di installazione. Il programma di installazione contenuto consente di eseguire l'installazione in computer con processore X86, X64 e Itanium.

      Tipi di utenti di destinazione: sviluppatori, amministratori di database

      Scaricare il pacchetto RBS.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).


      Microsoft® SQL Server® 2008 R2 Native Client
      Microsoft SQL Server 2008 R2 Native Client (SQL Server Native Client) è una libreria di collegamento dinamico (DLL) singola che contiene sia il provider OLE DB per SQL Server che il driver ODBC per SQL Server. Include il supporto run-time per applicazioni che utilizzano API in codice nativo (ODBC, OLE DB e ADO) per la connessione a Microsoft SQL Server 2000, 2005 o 2008. SQL Server Native Client deve essere utilizzato per creare nuove applicazioni o migliorare le applicazioni esistenti per trarre vantaggio dalle nuove funzionalità di SQL Server 2008 R2. Questo programma di installazione ridistribuibile per SQL Server Native Client installa i componenti client necessari in fase di esecuzione per utilizzare le nuove funzionalità di SQL Server 2008 R2 e, facoltativamente, i file di intestazione necessari per sviluppare applicazioni che utilizzano l'API di SQL Server Native Client.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto sqlncli.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Utilità da riga di comando di Microsoft® SQL Server® 2008 R2
      L'utilità SQLCMD consente agli utenti di connettersi, inviare batch Transact-SQL e restituire informazioni sui set di righe da istanze di SQL Server 7.0, SQL Server 2000, SQL Server 2005 e SQL Server 2008 e 2008 R2. L'utilità bcp esegue operazioni di copia bulk di dati tra un'istanza di Microsoft SQL Server 2008 R2 e un file di dati in un formato specificato dall'utente. Può essere utilizzata per importare un numero elevato di nuove righe in tabelle SQL Server oppure per esportare dati da tabelle in file di dati.

      Nota: per questo componente sono necessari inoltre Windows Installer 4.5 e Microsoft SQL Server Native Client (altro componente disponibile in questa pagina).

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SqlCmdLnUtils.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Microsoft® SQL Server® Service Broker External Activator per SQL Server® 2008 R2 Microsoft SQL Server 2008 R2 Service Broker External Activator costituisce un'estensione della funzionalità di attivazione interna di SQL Server 2008 R2 e consente di spostare la logica per la ricezione e l'elaborazione di messaggi di Service Broker dal servizio Motore di database a un'applicazione eseguibile esterna al servizio stesso. In questo modo è possibile spostare le applicazioni che richiedono un utilizzo elevato della CPU e una notevole quantità di tempo da SQL Server a un eseguibile dell'applicazione, possibilmente in un altro computer. L'eseguibile dell'applicazione può inoltre essere eseguito con un account di Windows diverso dal processo del Motore di database. In questo modo gli amministratori dispongono di maggiore controllo sulle risorse cui l'applicazione può accedere. Eseguire il pacchetto di download autoestraente per creare una cartella di installazione. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione online. Il programma di installazione singolo installa il servizio in computer con processore x86, x64 e IA64. Per ulteriori informazioni, vedere la documentazione.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SSBEAS.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Estensioni Microsoft® Windows PowerShell per SQL Server® 2008 R2
      In Estensioni Microsoft Windows PowerShell per SQL Server 2008 R2 sono disponibili un provider e un set di cmdlet che consentono ad amministratori e sviluppatori di compilare script di PowerShell per la gestione di istanze di SQL Server. Il provider PowerShell per SQL Server consente di navigare tra le istanze di SQL Server in modo analogo ai percorsi del file system. Gli script di PowerShell possono pertanto utilizzare SQL Server Management Objects per amministrare le istanze. I cmdlet di SQL Server supportano operazioni diverse, ad esempio l'esecuzione di script Transact-SQL o la valutazione di criteri di SQL Server.

      Nota: per Estensioni Windows PowerShell per SQL Server è necessario SQL Server 2008 R2 Management Objects, disponibile nella pagina di SQL Server 2008 R2 SP2 Express. Per questo componente è inoltre necessario Windows PowerShell 1.0. Le istruzioni per il download sono disponibili nel sito Web relativo a Windows Server 2003.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto PowerShellTools.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Oggetti di gestione condivisa di Microsoft® SQL Server® 2008 R2
      SQL Server Management Objects (SMO) è un modello a oggetti di .NET Framework che consente agli sviluppatori di software di creare applicazioni sul lato client per gestire e amministrare oggetti e servizi SQL Server. Questo modello a oggetti funziona con SQL Server 2000, SQL Server 2005, SQL Server 2008 e SQL Server 2008 R2.

      Nota: per Microsoft SQL Server 2008 R2 Management Objects Collection sono necessari Microsoft Core XML Services (MSXML) 6.0, Microsoft SQL Server Native Client e Microsoft SQL Server System CLR Types,

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SharedManagementObjects.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Microsoft® SQL Server® 2008 R2 ADOMD.NET
      ADOMD.NET è un modello a oggetti di Microsoft .NET Framework che consente agli sviluppatori di software di creare applicazioni sul lato client in grado di visualizzare metadati ed eseguire query sui dati archiviati in Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services. ADOMD.NET è un provider Microsoft ADO.NET che include funzionalità avanzate per l'elaborazione analitica online (OLAP) e il data mining.

      Nota: il pacchetto di installazione di ADOMD.NET in inglese consente di installare il supporto per tutte le lingue di SQL Server 2008 R2.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SQLSERVER2008_ASADOMD10.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Provider OLE DB di Microsoft® Analysis Services per Microsoft® SQL Server® 2008 R2
      Il provider OLE DB di Analysis Services è un componente COM che consente agli sviluppatori di software di creare applicazioni sul lato client in grado di visualizzare metadati ed eseguire query sui dati archiviati in Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services. Questo provider implementa sia le specifiche OLE DB, sia le estensioni delle specifiche per l'elaborazione analitica online (OLAP) e il data mining.

      Nota: per utilizzare il provider OLE DB per Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services, è necessario Microsoft Core XML Services (MSXML) 6.0.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori

      Scaricare il pacchetto SQLServer2008_ASOLEDB10.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).

      Microsoft® SQL Server® 2008 R2 Analysis Management Objects
      Analysis Management Objects (AMO) è un modello a oggetti di .NET Framework che consente agli sviluppatori di software di creare applicazioni sul lato client per gestire e amministrare oggetti di Analysis Services.

      Tipi di utenti di destinazione: clienti, partner, sviluppatori


      Scaricare il pacchetto SQLSERVER2008_ASAMO10.msi (disponibile per l'architettura X86, X64 e IA64).


I più scaricati

Caricamento dei risultati in corso. Attendere...

Aggiornamenti gratuiti per il PC

  • Patch sulla sicurezza
  • Aggiornamenti software
  • Service Pack
  • Driver hardware

Suggerimenti di Microsoft

Scopri le nuove e migliorate funzionalità.
Prova Windows Server 2012 R2
Scopri le nuove e migliorate funzionalità.
Versione di valutazione gratuita