Ricerca Microsoft Security
Ricerca Microsoft.com

Privacy e Sicurezza online

Proteggi la tua privacy dai furti d’identità. Non cadere vittima di truffe online e via e-mail. Proteggi la tua reputazione.

Proteggi la tua privacy su Internet

Proteggi la tua privacy su Internet

La tua privacy su Internet dipende dalla tua capacità di controllare sia la quantità di informazioni personali che fornisci, sia chi vi accede. Per capire come le tue informazioni vengono pubblicate su Internet e vengono utilizzate, consulta Le tue informazioni su Internet: cosa devi sapere.

Attieniti ai seguenti consigli pratici per incrementare la tua privacy online.

Prima di condividere le tue informazioni personali, pensaci

Innanzitutto, leggi l’informativa sulla privacy del sito web

Le informative sulla privacy devono spiegare chiaramente quali dati raccoglie il sito web, come li usa, li condivide e li mette in sicurezza e come puoi modificarli o eliminarli. (Ad esempio, guarda in fondo a questa e a tutte le altre pagine di Microsoft.com). Non c’è informativa sulla privacy? Meglio evitare.

Non condividere più del necessario

  • Evita di postare online qualcosa che non vuoi rendere pubblico.

  • Riduci al minimo i dettagli che identificano te o il luogo in cui ti trovi.

  • Tieni segreti numeri di account, nomi utente e password.

  • Condividi l’indirizzo email o l’identità di messaggistica istantanea principale solo con persone che conosci o organizzazioni affidabili. Evita di indicare il tuo indirizzo o nome su directory Internet e siti di offerte di lavoro.

  • Inserisci solo le informazioni obbligatorie (spesso contrassegnate con un asterisco, *) nei moduli di iscrizione e di altro tipo.

Scegli il livello di privacy che desideri per il tuo profilo o blog

Modifica le impostazioni o le opzioni di Internet Explorer o del sito web in modo da stabilire chi può vedere il tuo profilo online o le tue foto, in che modo le persone possono cercarti, chi può commentare i tuoi post e come bloccare l’accesso indesiderato altrui.

Tieni d’occhio i post altrui

  • Cerca il tuo nome su Internet usando almeno due motori di ricerca. Cerca testo e immagini. Se trovi informazioni sensibili che ti riguardano in un sito web, cerca i recapiti dei responsabili del sito e invia una richiesta di rimozione delle informazioni.

  • Controlla regolarmente ciò che si scrive su di te nei blog e nei siti di social networking. Chiedi agli amici di non pubblicare foto tue o della tua famiglia senza il tuo permesso. Se sei preoccupato per materiale come informazioni o foto pubblicate su siti web altrui, chiedine la rimozione.

Proteggi le tue informazioni

Proteggi il tuo computer

Puoi ridurre notevolmente il rischio di furto di identità online attenendoti ai seguenti passaggi per proteggere il tuo computer:

  1. Usa un firewall Internet.
    Nota: Windows 7, Windows Vista e Windows XP con SP2 e SP3 sono dotati di firewall integrato e automaticamente attivato.

  2. Visita Microsoft Update per verificare le impostazioni e verificare l'eventuale presenza di aggiornamenti.
    Nota: Microsoft Update aggiornerà automaticamente anche i programmi Microsoft Office.

  3. Installa un software antivirus e tienilo aggiornato. Microsoft Security Essentials è scaricabile gratuitamente per Windows 7, Windows Vista e Windows XP. Per ulteriori informazioni, consulta Microsoft Security Essentials contribuisce a proteggere il PC. In alternativa, vai direttamente alla pagina del download.

Per ulteriori informazioni, consulta Come aumentare le tue difese nei confronti del malware e proteggere il PC.

Crea password complesse

Le password complesse sono lunghe almeno 14 caratteri e sono formate da lettere (maiuscole e minuscole, numeri e simboli. Facili da ricordare per te ma difficili da indovinare per gli altri.

  1. Non rivelare le tue password agli amici.

  2. Non utilizzare la stessa password dappertutto. Se qualcuno dovesse impadronirsene, tutte le informazioni da essa protette saranno a rischio.

ConsiglioConsiglio Come creare password complesse.

Effettua operazioni sensibili esclusivamente tramite il tuo computer di casa.

Evita di pagare bollette, effettuare operazioni bancarie o acquisti su un computer pubblico o con qualsiasi dispositivo (ad esempio, un laptop o un telefono cellulare) collegato a una rete wireless pubblica.

ConsiglioConsiglio Internet Explorer può cancellare le tue tracce da un computer pubblico, senza lasciare segni di una specifica attività.

Proteggiti dalle frodi

Riconosci i segnali di una frode

Stai attento alle offerte che sembrano troppo belle per essere vere, alle false proposte di lavoro, alle notifiche di vittoria di una lotteria, o a richieste di aiuto da parte di uno sconosciuto che ha bisogno di trasferire dei fondi. Altri indizi sono i messaggi urgenti (“Il tuo account sta per essere chiuso!”) , errori ortografici e grammaticali.

Riconosci i segnali di una frode

Pensaci prima di:

  1. Accedere a un sito web o chiamare un numero forniti in un'email o in un messaggio telefonico sospetti; entrambi potrebbero essere falsi. Piuttosto, usa un tuo segnalibro.

  2. Fare clic su link di video e giochi o aprire file immagine, musicali o di altro tipo, anche se conosci il mittente. Chiedigli prima conferma.

Verifica che una pagina web sia sicura

Prima di immettere dati sensibili, verifica che:

  1. Il sito usi la crittografia, una misura di sicurezza che codifica i dati che attraversano Internet. Sono indicatori di un sito crittografato l’indirizzo web con https (dove la s sta per sicuro) e il simbolo di un lucchetto chiuso (il lucchetto potrebbe trovarsi anche nell'angolo in basso a destra della finestra).

    Mancante
  2. Sei nel sito Web corretto, ad esempio in quello della tua banca, e non in un sito falso. Se utilizzi Internet Explorer, uno dei segnali di attendibilità è la barra degli indirizzi di color verde simile a quella indicata qui sopra.

Usa un filtro anti-phishing

Trova un filtro che ti segnali i siti web sospetti e blocchi le visite a siti di phishing segnalati. Ad esempio, prova il filtro SmartScreen integrato in Internet Explorer 9 e 8.

Contribuisci a individuare potenziali frodi

Negli Stati Uniti, hai diritto a una relazione creditizia gratuita all’anno presso ciascuno dei principali istituti di credito statunitensi: Experian, Equifax e TransUnion. Per ottenerla, visita AnnualCreditReport.com.

ConsiglioConsiglio Se sei stato vittima di furto di identità, scopri cosa puoi fare in proposito.