Ricerca Microsoft Security
Ricerca Microsoft.com

Sicurezza informatica

Scansione, strumenti e linee guida di sicurezza per il vostro PC, portatile o dispositivo mobile.

Evita i virus della messaggistica istantanea

Evita i virus della messaggistica istantanea

Tramite un programma di messaggistica istantanea (IM) come Windows Live Messenger (ex-MSN Messenger), Windows Messenger, AOL Instant Messenger, Yahoo Messenger o altri, è possibile scambiarsi messaggi con un amico in tempo reale.

Poiché è molto utilizzata, gli autori dei virus possono utilizzare la messaggistica immediata per diffondere programmi dannosi.

Come riconoscere i virus della messaggistica istantanea

Come i virus della posta elettronica, anche i virus della messaggistica immediata sono programmi dannosi, ideati per essere trasmessi in questo modo.

Nella maggior parte dei casi, tali virus vengono diffusi quando una persona apre un file infetto inviato in un messaggio immediato che sembra provenire da un amico.

Quando apri uno di questi file, il computer può essere infettato da un virus. A causa del virus, il computer potrebbe rallentarsi notevolmente, non rispondere più ai comandi oppure è possibile non si noti alcun cambiamento.

Il virus potrebbe, tuttavia, aver installato nel computer un programma in grado di danneggiare software, hardware o file importanti e che può includere uno spyware, che tiene traccia delle informazioni immesse nel computer.

Un computer contenente virus può continuare a diffondere l'infezione inviando copie del virus a tutti i contatti presenti nel tuo elenco, ovvero, i nomi che possono essere memorizzati nel programma di messaggistica istantanea.

Cinque passaggi per evitare i virus della messaggistica istantanea

Come succede per la maggior parte delle minacce presenti su Internet, puoi proteggerti prendendo alcune semplici precauzioni. Se sai come evitare i virus della posta elettronica, troverai familiari molti di questi passaggi.

  • Scaricare con attenzione i file nel programma di messaggistica istantanea. Non aprire, accettare o scaricare mai un file inviato da uno sconosciuto nel programma di messaggistica istantanea. Se il file è inviato da qualcuno che non conosci, non aprirlo se non sai di cosa si tratta e se non lo stavi aspettando. Contatta il mittente via email, telefono o altro per verificare che il file che ha inviato non sia un virus.

  • Tenere aggiornato il software Windows. Visita Microsoft Update per eseguire l'analisi del computer e installare eventuali aggiornamenti ad alta priorità rilevati. Se la funzionalità aggiornamento automatico è attivata, gli aggiornamenti vengono inviati al computer al momento del loro rilascio, ma è tuttavia necessario assicurarsi di installarli.

  • Accertarsi di utilizzare una versione aggiornata del software di messaggistica istantanea. L'utilizzo della versione più aggiornata del vostro software di IM consente di proteggere meglio il vostro computer nei confronti di virus e spyware. Se stai utilizzando MSN Messenger, aggiornalo a Windows Live Messenger, che blocca gli allegati che possono contenere malware e consente di eseguire l'analisi degli allegati per verificare che non contengano virus. Per ulteriori informazioni, consulta Panoramica di Windows Live Messenger.

  • Utilizzare software antivirus e antispyware sempre aggiornati. Software antivirus e antispyware come Microsoft Security Essentials, consentono di rilevare ed eliminare programmi dannosi dal computer, a patto però di tenere il software aggiornato. Microsoft Security Essentials funziona con Microsoft Update.

    Windows Defender consente di proteggere il computer anche dallo spyware. Windows Defender fa parte di Windows Vista e Windows 7. Installando Microsoft Security Essentials, Windows Defender verrà automaticamente disabilitato. Questo perché Microsoft Security Essentials offre protezione in tempo reale nei confronti di virus, spyware e altro software dannoso, mentre Windows Defender protegge da spyware e da altro software potenzialmente indesiderato.

  • Utilizza il computer come utente standard e non come amministratore. Windows Vista e Windows 7 dispongono del Controllo dell'account utente, una funzione che consente di utilizzare il computer come utente standard sfruttando all'occorrenza i vantaggi di un account di amministratore. In questo modo è possibile evitare virus e altro software indesiderato. Per ulteriori informazioni, consulta Funzionalità di Windows 7: Controllo dell'account utente.