Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.
SiteMonitoringString
 

La realizzazione della mobilità aziendale

Nessuno ha mai detto che essere un professionista IT sia facile. Oggi, con l'uso sempre più diffuso dei device mobili, la proliferazione di applicazioni e l'aspettativa degli utenti di accedere ai dati aziendali praticamente da qualsiasi luogo, il lavoro dell'IT è più che mai impegnativo. L'IT ha bisogno di una soluzione completa, affidabile ed efficiente che preveda un approccio people-centric per la gestione degli utenti e dei loro device e, insieme, protegga i dati aziendali. Microsoft offre soluzioni che consentono alle organizzazioni di sfruttare la mobilità aziendale evitando inutili rischi o complessità.

Aiutiamo le imprese a:

  • Mantenere gli utenti produttivi
  • Favorire la conformità e la protezione dei dati
  • Unificare l'ambiente per garantire efficienza
Scarica il white paper sulla mobilità aziendale
Introduzione alla serie Master of Mobility di Microsoft

Cambiamenti nelle aspettative della tecnologia e dell'IT

In che modo l'IT può offrire un'esperienza coerente e personalizzata agli utenti che usano più device?

Come può l'IT garantire la protezione dei dati aziendali?

Come si possono raggiungere questi obiettivi senza influire su costi e complessità a discapito delle aziende?

Microsoft ha le soluzioni per la mobilità aziendale:

  • Gestione delle identità ibrida
  • Gestione dei device mobili
  • Accesso e protezione dei dati
  • Virtualizzazione desktop
Vedi gli ultimi video sulla mobilità aziendaleLeggi le serie di blog sulla mobilità aziendale

Gestione delle identità ibrida

Con la gestione delle identità ibrida, Microsoft combina una lunga esperienza nella gestione delle identità tramite Active Directory di Windows Server e Forefront Identity Manager per includere soluzioni di gestione accesso e identità per Azure Active Directory, offrendo maggiore efficienza e un ambiente di gestione unificato.

Gli utenti non amano immettere più credenziali per accedere ai propri file e ai propri dati. Oltre al fastidio di dover digitare le credenziali, la necessità di effettuare più autenticazioni può costringere gli utenti a prendere nota dei propri ID e delle password associate minandone la sicurezza.

La gestione delle identità ibrida favorisce la produttività degli utenti offrendo loro un Single Sign-On per le proprie risorse aziendali. Ciò significa che possono utilizzare una sola serie di credenziali per accedere alle applicazioni line-of-business della propria azienda, alle applicazioni cloud Microsoft e alle applicazioni SaaS di terze parti.

Meno password dovranno ricordare, minori saranno le probabilità di dimenticarle o di perderle o di doverle annotare rischiando che qualcuno le trovi. Anche se dovessero dimenticarle, possono reimpostarle da soli e ciò significa un'attività in meno per il supporto tecnico IT. Utenti felici. IT felice.

Identità ibrida offre una ricca serie di strumenti di gestione che consentono all'IT di tenere traccia dei modelli di utilizzo e di identificare le anomalie. Se un utente che prova ad accedere a un file sensibile dal PC del suo ufficio di New York e contemporaneamente dal suo tablet a Ginevra viene considerato come utente unico e non come la versione PC e la versione tablet dello stesso utente, per l'IT sarà più facile proteggere i dati e le risorse aziendali.

Scopri di più sulla gestione delle identità ibrida

Gestione dei device mobili

Gli utenti amano usare i propri device preferiti: il più sottile, il più alla moda, quello con la migliore fotocamera o con lo schermo più grande. Ma la caratteristica più importante di un device è l'accesso ad applicazioni e dati, ovunque si trovino il device e il suo utente. Gestione dei device mobili offre all'IT una soluzione che assicura una valida gestione di device e utenti, che si trovino in ufficio, a casa o in giro per il mondo.

Gli utenti devono poter accedere alle applicazioni sui propri device. L'IT può servirsi della gestione unificata dei device per creare un portale aziendale con le applicazioni destinate agli utenti e ai loro device. Gli utenti possono quindi visitare il portale aziendale per installare autonomamente le applicazioni approvate riducendo il carico di lavoro dell'IT.

Talvolta gli utenti perdono i propri device o li ripongono nel posto sbagliato. Grazie al portale aziendale, potranno eliminare in modo selettivo i dati aziendali dai device che hanno perso, per evitare che informazioni sensibili finiscano nelle mani sbagliate.

Inoltre la gestione dei device mobili integra la gestione di PC e dei device mobili in un'unica console, agevolando attività comuni dell'IT, come l'applicazione di aggiornamenti di sicurezza o la gestione dell'inventario.

Scopri di più sulla gestione dei device mobili

Accesso e protezione dei dati

Molti utenti aziendali svolgono probabilmente il proprio lavoro con due o più device. Ad esempio, un utente potrebbe lavorare su un documento in ufficio utilizzando il proprio PC e, qualche ora dopo, avere la necessità di accedervi da un tablet collegato a una rete client.

È anche possibile che l'IT desideri consentire l'accesso alle risorse aziendali solo a determinati utenti e a device specifici. Accesso e protezione dei dati consente agli utenti di registrare il proprio device tramite Workplace Join e di rendere possibile l'accesso ai dati aziendali da un device di proprietà personale. Questa soluzione consente inoltre agli utenti di sincronizzare i dati con le cartelle di lavoro in modo da rendere i file disponibili su qualsiasi device. Utenti efficienti e felici.

L'IT può proteggere le informazioni sensibili mediante Microsoft Rights Management e applicare criteri intelligenti che possono ad esempio consentire a un utente di accedere a un file riservato su un PC mentre è collegato alla rete aziendale, ma impedirgli l'accesso a quel file da uno smartphone personale. IT felice e sicuro.

Scopri di più su accesso e protezione dei dati

Virtualizzazione desktop

In determinati scenari lo storage dei dati sul device di un utente potrebbe non essere la scelta migliore, né la più pratica. La virtualizzazione desktop offre una soluzione sicura per gli utenti finali e l'IT, nella quale i dati e le applicazioni sono centralizzati nel datacenter, riducendo così i rischi legati al furto e allo smarrimento dei device.

La virtualizzazione desktop offre un'esperienza utente completa tra device diversi e semplifica la gestione grazie un'unica console, a un costo conveniente. Gli utenti possono essere produttivi utilizzando un'interfaccia familiare per le applicazioni che conoscono e apprezzano, mentre il reparto IT mantiene la conformità dei dati.

La soluzione Microsoft permette all'IT di scegliere tra desktop personali o virtuali in pool, oltre che desktop e applicazioni basati su sessione. In questo modo l'IT può personalizzare l'implementazione per soddisfare le specifiche esigenze dell'organizzazione.

Scopri di più sulla virtualizzazione desktop
Toyota utilizza uno strumento di gestione dei PC basato sul cloud

Toyota

La casa automobilistica risparmia 1,3 milioni di dollari in costi per l'IT grazie a uno strumento di gestione dei PC basato sul cloud

Toyota Motor Europe (TME) non disponeva di strumenti per gestire i 3.500 PC di diagnostica esterni utilizzanti nelle 3.000 concessionarie. TME ha scelto Microsoft Intune per gestire i PC in remoto da una console basata sul Web. In questo modo può standardizzare le distribuzioni del software per garantire un'assistenza ai clienti uniforme e migliorare la sicurezza dei computer gestiti per ridurre i tempi di inattività nelle concessionarie. Le funzionalità di assistenza in remoto aiutano inoltre a ridurre i costi di assistenza in loco.

Leggi il case study