Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi, contenuti personalizzati e pubblicità.

Virtualizzazione

Realizza una virtualizzazione di livello Enterprise per il datacenter e l'hybrid cloud

Maggiore efficienza e flessibilità IT grazie alla distribuzione e alla gestione più rapide delle applicazioni virtualizzate. Basate su Hyper-V e incluse in Windows Server, le soluzioni di virtualizzazione Microsoft consentono di ridurre i costi tramite il consolidamento di maggiori carichi di lavoro su un numero inferiore di server. Aumenta l'agilità e la flessibilità IT delle risorse locali e cloud con le soluzioni di virtualizzazione Microsoft.

Panoramica di Hyper-VWhite paper sui vantaggi competitivi di Windows Server 2012Scarica la versione di valutazione di Windows Server 2012 R2Leggi la Guida alla progettazione dell'infrastruttura di virtualizzazione
Telefónica utilizza Hybrid Cloud

La virtualizzazione ha consentito la realizzazione di una nuova generazione di datacenter con efficienza e di possibilità maggiori per i carichi di lavoro più impegnativi. Le soluzioni di virtualizzazione Microsoft offrono più delle funzionalità di virtualizzazione di base, ad esempio il consolidamento dell'hardware del server, al fine di creare piattaforme complete per private cloud e hybrid cloud. Questo vantaggio si traduce in un risparmio dei costi e in un aumento dell'efficienza operativa significativi per la tua organizzazione.

Che tu voglia virtualizzare carichi di lavoro, realizzare un private cloud, ridimensionare i servizi tramite un public cloud o combinare le tre operazioni, le soluzioni di virtualizzazione e di gestione di Microsoft, basate su Windows Server e System Center, ti aiutano a gestire meglio le risorse e a offrire le competenze IT come servizio. E quando esegui la migrazione da VMware a Microsoft, puoi adattare il cloud computing alle esigenze aziendali.

Vantaggi

  • Risparmiare sui costi e raggiungere l'efficienza operativa utilizzando la piattaforma conosciuta, con Hyper-V incorporato in Windows Server
  • Sfruttare un set unificato di strumenti di gestione integrata per i propri ambienti fisici, virtuali e cloud con un'unica visualizzazione della console
  • Beneficiare di aspetti economici migliori rispetto a VMware con un'ampia gamma di prodotti per la virtualizzazione e la gestione dei datacenter concessi in licenza su base per processore

Migrazione a Hyper-V

Sapevi che la crescita di Hyper-V è stata quattro volte maggiore di quella di ESX di VMware negli ultimi tre anni? La migrazione delle macchine virtuali è pertanto una delle maggiori priorità per molti clienti, che sempre più numerosi valutano la possibilità di implementare la piattaforma Microsoft anziché quella VMware esistente. La migrazione, sia essa da sistema virtuale a virtuale (da un hypervisor a un altro) o da sistema fisico a virtuale, consente di consolidare carichi di lavoro e servizi e rappresenta la base per il passaggio al cloud.

Microsoft Virtual Machine Converter (MVMC) 3.0 è a tua disposizione. Si tratta di una soluzione supportata e offerta gratuitamente per la conversione in host Hyper-V e Azure di dischi e macchine virtuali VMware in host VMware. MVMC 3.0 consente inoltre la conversione dei server fisici in macchine virtuali Hyper-V per accelerare il passaggio alla virtualizzazione.

Ulteriori informazioni su questo strumento sono disponibili all'indirizzo http://aka.ms/mvmc . Se desideri inoltre ulteriori informazioni sulle opzioni di migrazione, invia le tue domande all'alias migrations@microsoft.com.

SiteMonitoringString
Scorri all'inizio