Cambia il dispositivo, non cambia l'esperienza

User State Virtualization

User State Virtualization (USV) offre un'esperienza coerente e familiare. Gli utenti possono così ottimizzare la loro produttività in qualsiasi momento e ovunque si trovino. Gli utenti potranno accedere in qualsiasi momento alle loro applicazioni e impostazioni su qualsiasi PC gestito e, quando questa tecnologia viene combinata con Reindirizzamento cartelle di Windows, Cartelle fuori rete e OneDrive Pro, avranno i loro dati sempre disponibili. USV include i seguenti prodotti e funzionalità.

User Experience Virtualization (UE-V)
Offre agli utenti un'esperienza Windows personalizzata e coerente, indipendentemente da come vengono distribuire le applicazioni, dalla versione del sistema operativo utilizzata e dal tipo di accesso scelto. Con UE-V, i responsabili IT non hanno difficoltà a distribuire su più dispositivi impostazioni personalizzate e definite dagli utenti. Questa tecnologia si integra perfettamente con gli strumenti di gestione esistenti, offrendo alle imprese di qualsiasi dimensione un'interfaccia di gestione già conosciuta.
OneDrive Pro
Offre agli utenti una sorta di raccolta professionale personale dove caricare e tramite cui accedere a documenti, foto e altri file direttamente dal loro computer. La raccolta di OneDrive Pro viene gestita a livello di organizzazione e consente agli utenti di condividere i contenuti con i colleghi così da ottimizzare la collaborazione. Inoltre, con il client di sincronizzazione di OneDrive Pro, gli utenti possono sincronizzare i file e le cartelle presenti nella raccolta con quelli sui loro computer locali.
Reindirizzamento cartelle
Centralizza le cartelle utente (ad esempio, documenti, foto, desktop, dati applicazione e altre cartelle in cui è possibile archiviare i dati applicazione o utente) su un server nel centro dati e consente all'utente di accedere a queste cartelle da qualsiasi altro PC.
File offline
Consente agli utenti finali di accedere dai loro PC ai file e alle cartelle che si trovano sul server, anche quando la connessione di rete è lenta o non disponibile.
User State Virtualization consente alle aziende di limitare il rischio di ridurre la loro produttività a seguito dell'archiviazione in locale di dati e impostazioni, perché i dati possono essere replicati centralmente e recuperati immediatamente se un dispositivo viene perso o rubato. Questa tecnologia riduce anche la possibilità che si verifichino interruzioni impreviste provocate da guasti del dispositivo. Se un utente ha bisogno di cambiare PC, non deve fare altro che accedere a un altro dispositivo; ci pensa poi UE-V a recuperare dati e impostazioni, in modo che l'utente possa iniziare prontamente a lavorare. Quando questa tecnologia viene combinata con App-V, le applicazioni e le impostazioni risultano immediatamente disponibili.