Scenario: Deployment

Prada Prada, l’eleganza sposa l’efficienza di Windows 7

Prada, l’eleganza sposa l’efficienza di Windows 7 Pubblicazione: 2010 Tra le prime aziende in Italia a scegliere in anteprima Microsoft Windows 7, Prada sfrutta le funzionalità del nuovo sistema operativo per dotare i propri utenti di PC in grado di soddisfare le esigenze di chi opera in un mercato altamente dinamico e competitivo quale il Fashion. Sicurezza dei dati, rapidità di accensione e spegnimento, collegamento alla rete aziendale con tecnologia VPN integrata: così il Gruppo ottimizza il business worldwide.

Selda Informatica Selda Informatica sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software

Selda Informatica sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software Pubblicazione: 2010 Selda Informatica ha adottato Team Foundation Server, Visual Studio Team System e Teamprise per gestire l'intero ciclo di vita del software. Mediante i nuovi strumenti per lo sviluppo, il controllo di gestione, i test e il deploy è stato possibile ridefinire l'organizzazione del ciclo di vita, ottimizzando i tempi di rilascio e tenendo sotto controllo la qualità del software. Il plugin Teamprise ha inoltre permesso a Selda Informatica di integrare facilmente il codice Java nella piattaforma Team Foundation Server e nel ciclo di vita del software, centralizzando il controllo sulle attività di manutenzione evolutiva.

Marco Polo Expert Marco Polo Expert fra le prime aziende italiane nell’aggiornamento a Windows 7

Marco Polo Expert fra le prime aziende italiane nell’aggiornamento a Windows 7 Pubblicazione: 2009 La rapida adozione del nuovo sistema operativo rientra in una strategia di continua evoluzione tecnologica che offre agli utenti i migliori strumenti di produttività in anticipo rispetto ai competitor. Dopo gli esiti positivi dei test di compatibilità hardware e software è cominciata una distribuzione estesa di Windows 7 che terminerà con l’aggiornamento di 1.400 postazioni di lavoro.

Tod's Tod’s si affida a Windows 7 per guardare al futuro

Tod’s si affida a Windows 7 per guardare al futuro Pubblicazione: 2009 L’azienda di prodotti di lusso bandiera del made in Italy nel mondo sceglie, prima del lancio ufficiale, di adottare il Sistema Operativo Windows 7. Sono subito apprezzate le performance garantite alle applicazioni, la rapida implementazione lato client, la facilità d’uso per gli utenti. Dalla funzionalità di ricerca rapida alla modernità di Internet Explorer 8, sino alla futura integrazione con Windows Server 2008 R2, i motivi di un successo esclusivo giunto con largo anticipo rispetto ai tempi del mercato.

Valsir Windows Vista: efficienza per l’IT di Valsir

Windows Vista: efficienza per l’IT di Valsir Pubblicazione: 2009 Il deployment del sistema operativo Windows Vista in appena il 30% dei PC di Valsir SPA ha aumentato notevolmente l’efficienza del supporto IT. Le normali attività di gestione IT vengono eseguite più rapidamente, mentre le richieste di supporto degli utenti finali si sono ridotte sensibilmente. E con il completamento della standardizzazione su Windows Vista, l’azienda prevede vantaggi ancora superiori.

Modular Uniformare i desktop con Windows Vista. Per Modular significa maggiore efficienza e sicurezza.

Uniformare i desktop con Windows Vista. Per Modular significa maggiore efficienza e sicurezza. Pubblicazione: 2009 Modular è una società di medie dimensioni che opera nel settore della produzione di attrezzature da cucina. Prima di implementare il sistema operativo Windows Vista la produttività del personale IT e aziendale era penalizzata dal numero eccessivo di versioni diverse di Window e Microsoft Office in uso. Scegliendo di aggiornare a Windows Vista e Microsoft Office System 2007 quasi il 90% della base installata di PC, la società ha acquisito una maggiore efficienza e rafforzato la protezione dei PC.

KPL Packaging KPL Packaging accorcia i tempi e migliora la sicurezza con l’aggiornamento dei sistemi

KPL Packaging accorcia i tempi e migliora la sicurezza con l’aggiornamento dei sistemi Pubblicazione: 2009 KPL Packaging è un’azienda di Bologna che opera a livello internazionale nella produzione di macchinari per gli imballaggi cartacei. KPL desiderava migliorare la sicurezza dei computer aziendali, nonché offrire ai dipendenti le tecnologie più recenti, con l’aggiornamento del sistema operativo da Windows XP a Windows Vista. Per l’azienda era fondamentale che l’aggiornamento potesse avvenire senza compromettere l’utilizzo delle applicazioni aziendali mission-critical. Oggi KPL ha implementato Windows Vista sul 30% dei propri computer, le cui necessità di supporto si sono già ridotte del 25%.

Sielte Windows Vista e Office 2007 migliorano produttività individuale e IT Governance

Windows Vista e Office 2007 migliorano produttività individuale e IT Governance Pubblicazione: 2008 Confermando Microsoft su tutta la filiera applicativa, Sielte ha avviato un progetto che prevede di equipaggiare con Microsoft Vista e Microsoft Office 2007 tutto il parco pc. Già dalla prima migrazione di 600 macchine, Sielte ha ottimizzato le risorse e velocizzato le procedure, abbattendo tempi e costi di gestione. L’altissima integrazione delle soluzioni, la loro semplicità di utilizzo e il corredo di funzionalità innovative ha migliorato collaboration aziendale e produttività individuale. Sielte stima un aumento del 20% della produttività degli utenti e una diminuzione del 20% delle chiamate all’help desk.

Proge-Software Proge-Software sposa l’innovazione e la propone ai clienti

Proge-Software sposa l’innovazione e la propone ai clienti Pubblicazione: 2008 Al cliente che si attende nuove proposte in termini di soluzioni IT, nonché competenza specifica sui prodotti innovativi, la società risponde con un aggiornamento sempre tempestivo dei propri sistemi, migliorando efficienza e produttività del proprio personale a vantaggio dei clienti. Il deployment di Windows Vista e Microsoft Office 2007 diventa lo strumento che attesta una filosofia di business: proporre ciò che si apprezza.

Progel In Progel Windows Vista e Office 2007 moltiplicano produttività, sicurezza e collaborazione

In Progel Windows Vista e Office 2007 moltiplicano produttività, sicurezza e collaborazione Pubblicazione: 2008 La società emiliana, Microsoft Gold Certified Partner, migra a Windows Vista e Office System 2007. Il risultato è un’azienda in cui i professionisti oggi comunicano e operano in maniera integrata, migliorano i processi, servono al meglio i clienti. I benefici di un Sistema Operativo e di una piattaforma di applicazioni che hanno fatto dell’evoluzione il loro punto di forza. A tutto vantaggio della produttività.

Edipower Edipower evolve la propria infrastruttura con la migrazione a Windows Vista e Office 2007

Edipower evolve la propria infrastruttura con la migrazione a Windows Vista e Office 2007 Pubblicazione: 2008 La coerenza nella definizione della piattaforma applicativa nel corso del tempo ha premiato l’azienda con un perfetto allineamento dei servizi IT e del processo di business. Alla piena integrazione fra strumenti collaborativi e di office automation con il sistema ERP e con gli applicativi di controllo sulla produzione si aggiungono ora migliori standard di sicurezza, maggiore gestibilità dei desktop e un’aumentata efficacia delle interfacce utente. Le nuove funzioni del sistema operativo e del foglio di calcolo migliorano l’operatività degli utenti anche nelle impegnative aree del reporting e della Business Intelligence

Scavolini Scavolini e Windows Vista: adozione rapida

Scavolini e Windows Vista: adozione rapida Pubblicazione: 2007 Quando ai dipendenti di un’azienda si offrono gli strumenti più efficaci non si aumenta solamente la loro produttività, si moltiplica il loro impatto sul business, si dà un impulso decisivo alla competitività di tutta l’azienda. È il risultato raggiunto da Scavolini con il software Microsoft, migrando il sistema operativo dei PC aziendali a Windows Vista. Un salto nel futuro, iniziato con la partecipazione al programma di adozione tecnologica molti mesi prima del rilascio ufficiale della nuova versione del sistema operativo.

Poste Italiane Migrazione record per un’infrastruttura avanzata. Al servizio del Paese

Migrazione record per un’infrastruttura avanzata. Al servizio del Paese Pubblicazione: 2006 In pochi mesi Poste Italiane è riuscita a migrare a Windows XP Professional oltre 40.000 postazioni di lavoro eterogenee operative nei 14.000 Uffici postali distribuiti sul territorio, ottenendo al primo tentativo un tasso di successo superiore al 95%. Grazie anche a Microsoft Systems Management Server 2003, che consente di gestire da remoto in modo automatico le configurazioni e gli aggiornamenti, sono stati minimizzati i costi dell’intervento ed evitate oltre 26.000 ore di fermo degli sportelli. L’utilizzo di Windows XP ha permesso di innalzare l’affidabilità, la sicurezza e la velocità dei sistemi, aumentando più del 30% la capacità operativa del personale. Con la migrazione Poste italiane dispone ora di una piattaforma avanzata in grado di supportare una vasta gamma di servizi innovativi e di accompagnare e favorire lo sviluppo del Paese.

Banca Intesa Banca Intesa riduce i costi e aumenta la produttività personale e di gruppo

Banca Intesa riduce i costi e aumenta la produttività personale e di gruppo Pubblicazione: 2005 Il progetto di unificazione delle postazioni di lavoro ha realizzato un ambiente operativo standard per tutti i personal computer delle Direzioni Centrali. La rapida migrazione verso Microsoft Windows XP e Microsoft Office 2003 ha drasticamente ridotto i costi di esercizio di 7.000 client e aumentato la produttività personale e di gruppo assicurando nuovi livelli di business continuity.

IRI InfoScan Con Dek il deployment è completamente automatizzato

Con Dek il deployment è completamente automatizzato Pubblicazione: 2005 Il dipartimento IT di IRI Infoscan automatizza le attività di desktop deployment con una soluzione personalizzata basata sulla tecnologia RIS (Remote Installation Services) della piattaforma Windows Server, sviluppata in collaborazione con Pulsar IT