Partner: Proge-Software S.r.l

Neomobile Neomobile incentra l’infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l’infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Pubblicazione: 2012 Nella nuova era dell’economia digitale ci sono aziende che investono su innovazione, competenze e infrastrutture e hanno grande successo. Neomobile, esempio di azienda digitale, acquista, produce e vende prodotti digitali di Mobile Entertainment, per gli utenti mobili in partership con gli operatori in tutto il mondo, e svolge servizi di Mobile Commerce e Mobile Marketing operando in vari Paesi con una ridottissima struttura centrale e alcune unità periferiche (Brasile, Turchia, Spagna, Messico, Francia, India) tutte collegate in rete. L’IT è la struttura portante dell’azienda, mentre la fabbrica del software ne svolge la produzione. L'adozione della soluzione Microsoft per l’Application Lifecycle Management (ALM) e il Testing, integrata con Microsoft Project va considerata quindi come l'inserimento di un cuore pulsante in un organismo che sta correndo.

ALMAVIVA TSF Almaviva TSF sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software

Almaviva TSF sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software Pubblicazione: 2011 Almaviva TSF ha adottato Team Foundation Server 2010, Visual Studio 2010 e Team Explorer 2010 per gestire il configuration management all’interno del ciclo di vita del software. L’introduzione della tecnologia Microsoft ha permesso il raggiungimento del duplice obiettivo di centralizzare il patrimonio di codice applicativo, preservandolo in ogni aspetto, e di omologare gli sviluppi agli standard di qualità aziendali. Mediante i nuovi strumenti per lo sviluppo e il controllo di versione e la loro corretta implementazione nel panel dei sistemi utilizzati per l’ALM, è stato inoltre possibile ottimizzare i processi delle software factory, diminuendo i tempi di rilascio ed elevando il livello qualitativo generale del software. La personalizzazione del sistema di build ha infine permesso la gestione dell’integrazione di codice Java e la compilazione in ambiente Unix direttamente dalla piattaforma Microsoft ALM, eliminando la ridondanza nei sistemi di gestione.

Selda Informatica Selda Informatica sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software

Selda Informatica sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software Pubblicazione: 2010 Selda Informatica ha adottato Team Foundation Server, Visual Studio Team System e Teamprise per gestire l'intero ciclo di vita del software. Mediante i nuovi strumenti per lo sviluppo, il controllo di gestione, i test e il deploy è stato possibile ridefinire l'organizzazione del ciclo di vita, ottimizzando i tempi di rilascio e tenendo sotto controllo la qualità del software. Il plugin Teamprise ha inoltre permesso a Selda Informatica di integrare facilmente il codice Java nella piattaforma Team Foundation Server e nel ciclo di vita del software, centralizzando il controllo sulle attività di manutenzione evolutiva.

Ministero della Difesa Il Ministero della Difesa sceglie Microsoft Windows 7 per le postazioni di lavoro

Il Ministero della Difesa sceglie Microsoft Windows 7 per le postazioni di lavoro Pubblicazione: 2010 L’aggiornamento automatizzato del sistema operativo client è l’ultima fase di un’evoluzione dell’infrastruttura informativa della Difesa orientata a una maggiore uniformità ed efficacia operativa e amministrativa. Aumento della sicurezza, riduzione dei costi e maggiore produttività degli utenti sono i risultati ottenuti già nella prima fase della migrazione.

Sace SharePoint 2007 assicura a SACE più efficienza nella gestione documentale e nel workflow

SharePoint 2007 assicura a SACE più efficienza nella gestione documentale e nel workflow Pubblicazione: 2009 La migrazione della piattaforma di gestione documentale da FileNet a Microsoft Office SharePoint Server 2007 ha permesso a SACE un salto di qualità in termini di efficienza, produttività e sicurezza. L’utilizzo di una tecnologia potente e flessibile le ha anche consentito di avviare un processo di modernizzazione e integrazione degli applicativi, migliorando la facilità d’uso, l’operatività, l’ergonometria e la velocità delle soluzioni di front-end e del sistema di workflow autorizzativo. Notevoli i vantaggi anche dal punto di vista economico: i costi di licenza sono significativamente minori di quelli sostenuti con la precedente piattaforma FileNet e, inoltre, la manutenzione può essere svolta internamente dal personale SACE.

Sace BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Pubblicazione: 2008 Con la famiglia di prodotti Microsoft Visual Studio, la società di gestione del credito definisce i fondamenti tecnologici della propria infrastruttura per il supporto al ciclo di vita delle polizze assicurative. Gli strumenti e la metodologia adottati dai team di sviluppo hanno consentito di entrare rapidamente in produzione con una piattaforma intranet integrata ai servizi on line offerti alle aziende clienti per il controllo sulle pratiche in corso. La realizzazione di un’architettura orientata ai servizi all’interno di un solido framework per la gestione del codice, garantiscono oggi la massima semplicità di evoluzione delle funzionalità applicative.

Hertz L’auto giusta al momento giusto

L’auto giusta al momento giusto Pubblicazione: 2005 Oltre 5 milioni di dollari di risparmi l’anno: è lo straordinario risultato ottenuto da Hertz Italiana utilizzando solo due degli otto moduli che compongono il nuovo sistema di gestione della flotta. Una soluzione realizzata da Proge-Software con tecnologia Microsoft che consente di migliorare i flussi informativi, l’efficienza dell’organizzazione e la competitività dell’azienda.