Partner: Intel

Comune di Roma Il Comune di Roma sceglie la virtualizzazione per aumentare i livelli di agilità e produttività

Il Comune di Roma sceglie la virtualizzazione per aumentare i livelli di agilità e produttività Pubblicazione: 2009 Il Comune di Roma, capitale d'Italia, è l'organizzazione municipale più grande del paese. Obiettivo del Comune era consolidare i server per il nuovo data center e centralizzare un ambiente di testing gestito per implementare efficacemente il nuovo software.
Il deployment della tecnologia Hyper-V di Windows Server 2008 consentirà al personale IT di virtualizzare i server del data center e realizzare un risparmio economico, aumentare la disponibilità delle applicazioni e promuovere l'agilità dell'organizzazione

Mallware Mallware: una marcia in più per il Tessile e l’Agroalimentare

Mallware: una marcia in più per il Tessile e l’Agroalimentare Pubblicazione: 2008 Dal negozio al commercio elettronico, dalla carta alla firma digitale, dai fax all’ERP: un rivenditore di informatica della catena Wellcome aiuta i propri clienti PMI a raccogliere 156.000 euro di contributi regionali per l’innovazione. Le aziende ringraziano, e guardano a quel rivenditore con altri occhi. Succede in Campania, con Innovazione e Finanziamenti.

Poste Italiane Microsoft Exchange Server 2007 immediatamente in produzione nel Gruppo Poste Italiane

Microsoft Exchange Server 2007 immediatamente in produzione nel Gruppo Poste Italiane Pubblicazione: 2006 Con il Rapid Deployment Program la piattaforma di posta elettronica aziendale entra subito in esercizio anticipando le best practices per l’integrazione fra sistema operativo, office automation e strumenti collaborativi. Il consolidamento dei server su sistemi a Intel Xeon Dual Core a 64 bit bit di nuova generazione permette di realizzare un’infrastruttura altamente scalabile.

Banca delle Marche Idee e tecnologie all’avanguardia: ecco la banca del futuro

Idee e tecnologie all’avanguardia: ecco la banca del futuro Pubblicazione: 2006 Il Gruppo Banca Marche conta circa 300 sportelli in tutta Italia, oltre 450.000 clienti e più di 2.900 dipendenti. La crescita del Gruppo negli ultimi anni ha portato il management a concepire nuove soluzioni tecnologiche e organizzative per uniformare e gestire meglio il patrimonio informativo della Banca. La scelta, effettuata dopo un’attenta valutazione dell’offerta di mercato disponibile, è ricaduta sulla piattaforma Microsoft SQL Server 2005 con l’adozione di processori Intel Itanium 2. Oggi la distribuzione e profilatura dei report per la Direzione viene effettuata con un risparmio dell’80% dei tempi medi di realizzazione, del 75% dei costi di produzione, del 90% dei costi medi di distribuzione