Scenario: Technology Adoption Program

Edipower Edipower - Energia al business da Windows 7

Edipower - Energia al business da Windows 7 Pubblicazione: 2010 Da sempre Edipower supporta la produttività dei propri utenti attraverso la costante introduzione e adozione di nuove tecnologie. Tra le prime aziende in Italia ad adottare Windows 7, Edipower ha evidenziato numerosi benefici tra i quali una migliore gestione dei sistemi e degli utenti mobile e il contenimento del Total Cost of Ownership.

FIAT Group Fiat Group e Windows 7: la strada che conduce alla migliore produttività.

Fiat Group e Windows 7: la strada che conduce alla migliore produttività. Pubblicazione: 2010 Nell’ambito del Technology Adoption Program, Fiat – tra le prime aziende in Italia – sceglie Windows 7 quale propria piattaforma tecnologica. Semplicità d’installazione, facilità d’uso, nuove funzionalità garantiscono al leader del mercato auto motive di interpretare la tecnologia come strumento che agevola il business e rende più rapide le decisioni in azienda.

Marco Polo Expert Marco Polo Expert fra le prime aziende italiane nell’aggiornamento a Windows 7

Marco Polo Expert fra le prime aziende italiane nell’aggiornamento a Windows 7 Pubblicazione: 2009 La rapida adozione del nuovo sistema operativo rientra in una strategia di continua evoluzione tecnologica che offre agli utenti i migliori strumenti di produttività in anticipo rispetto ai competitor. Dopo gli esiti positivi dei test di compatibilità hardware e software è cominciata una distribuzione estesa di Windows 7 che terminerà con l’aggiornamento di 1.400 postazioni di lavoro.

Tod's Tod’s si affida a Windows 7 per guardare al futuro

Tod’s si affida a Windows 7 per guardare al futuro Pubblicazione: 2009 L’azienda di prodotti di lusso bandiera del made in Italy nel mondo sceglie, prima del lancio ufficiale, di adottare il Sistema Operativo Windows 7. Sono subito apprezzate le performance garantite alle applicazioni, la rapida implementazione lato client, la facilità d’uso per gli utenti. Dalla funzionalità di ricerca rapida alla modernità di Internet Explorer 8, sino alla futura integrazione con Windows Server 2008 R2, i motivi di un successo esclusivo giunto con largo anticipo rispetto ai tempi del mercato.

Istituto Tecnico Industriale Statale “Enrico Mattei” Windows Vista piace a studenti e professori

Windows Vista piace a studenti e professori Pubblicazione: 2007 L’ITIS “E. Mattei” ha posto l’informatica come uno dei cardini della didattica, sviluppata secondo le linee guida dell’innovazione tecnologica e di una forte sperimentazione. Windows Vista è stato subito apprezzato dagli studenti e dal corpo docente per la sua interfaccia innovativa la facilità di utilizzo. I responsabili del progetto hanno rilevato elevati livelli di integrazione e sicurezza operativa, nonché una piena compatibilità del sistema con tutta l’infrastruttura dell’Istituto.

ITIS-IPIA “F. Alberghetti” Scuola, novità in Vista

Scuola, novità in Vista Pubblicazione: 2007 Funzionale, facile da usare, flessibile. In breve, Windows Vista. L’istituto Alberghetti di Imola, in cui ogni anno vengono formati tecnici ricercati dalle aziende del territorio, adottando il nuovo sistema operativo Microsoft in anteprima, ha integrato software didattici, accresciuto sicurezza e privacy dei dati sensibili, migliorato la didattica.

Scavolini Scavolini e Windows Vista: adozione rapida

Scavolini e Windows Vista: adozione rapida Pubblicazione: 2007 Quando ai dipendenti di un’azienda si offrono gli strumenti più efficaci non si aumenta solamente la loro produttività, si moltiplica il loro impatto sul business, si dà un impulso decisivo alla competitività di tutta l’azienda. È il risultato raggiunto da Scavolini con il software Microsoft, migrando il sistema operativo dei PC aziendali a Windows Vista. Un salto nel futuro, iniziato con la partecipazione al programma di adozione tecnologica molti mesi prima del rilascio ufficiale della nuova versione del sistema operativo.

Poste Italiane Microsoft Exchange Server 2007 immediatamente in produzione nel Gruppo Poste Italiane

Microsoft Exchange Server 2007 immediatamente in produzione nel Gruppo Poste Italiane Pubblicazione: 2006 Con il Rapid Deployment Program la piattaforma di posta elettronica aziendale entra subito in esercizio anticipando le best practices per l’integrazione fra sistema operativo, office automation e strumenti collaborativi. Il consolidamento dei server su sistemi a Intel Xeon Dual Core a 64 bit bit di nuova generazione permette di realizzare un’infrastruttura altamente scalabile.

Telecom Italia Exchange Server 2007: Telecom Italia lo prova e lo sceglie

Exchange Server 2007: Telecom Italia lo prova e lo sceglie Pubblicazione: 2006 Prima ancora del rilascio ufficiale Telecom Italia avvia un progetto per la sperimentazione e la valutazione della nuova versione di Microsoft Exchange Server. I risultati del pilota sono incoraggianti: l’azienda punta a una riduzione del 40% del numero dei server a fronte di un raddoppio dello spazio disponibile per le mailbox. Sulla base di questi numeri 100.000 caselle di posta attendono il rilascio del nuovo sistema server per un deployment che si annuncia per i primi mesi del 2007 .