Regione Umbria sceglie Microsoft Azure per la gestione delle Notifiche Preliminari

Data di pubblicazione: 2013

Le EsigenzeTop

Garantire la sicurezza nel lavoro è un dovere che la Regione Umbria desidera onorare migliorando il dialogo, la comunicazione, l’informazione, la formazione, la trasparenza degli appalti e la costruzione di regole semplici e condivise.
L’invio del documento di notifica preliminare è un adempimento obbligatorio prima dell’apertura di un cantiere sia privato che pubblico ai sensi dell’art. 99 del D.Lgs.81/2008. La normativa vigente sia statale che regionale prevede e che il Committente o il Responsabile dei lavori edili trasmettano prima dell’inizio dei lavori, per via telematica, la notifica preliminare ai Servizi di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro delle ASL e alla Direzione Territoriale del lavoro territoriale competente, al Comitato Paritetico Territoriale per l’Edilizia, alla Cassa Edile territoriale competente. E’ inoltre previsto per esigenze di monitoraggio che accedano ai dati il Servizio di prevenzione e protezione degli ambienti di lavoro della Regione Umbria e l’Osservatorio dei contratti pubblici di Lavori, servizi e forniture della Regione Umbria. Tutto questo procedimento amministrativo, prima della realizzazione del progetto Sistema Informativo di Notifica Preliminare Online (SINPOL), veniva effettuato mediante l’ invio di distinti documenti cartacei ai quattro enti interessati e l’inserimento manuale dei dati in distinti database non relazionati fra di loro.
Oltre alla semplificazione del processo amministrativo e alla necessità di una sua innovazione, emergeva quindi l’esigenza di un sistema centralizzato che garantisse coerenza e condivisione tra tutti gli attori dei dati richiesti. Questa esigenza doveva esplicitarsi a livello di un back office amministrativo condiviso, che rendesse facile e intuitivo l’accesso ai dati e ai sistemi di interoperabilità tra i vari applicativi degli utenti, i quali possono integrare i dati del sistema nelle loro banche dati.
Inoltre, un’altra necessità fondamentale era l’inserimento delle informazioni geografiche nei procedimenti. Queste informazioni permettono, oggi, la visualizzazione cartografica e l’esecuzione di controlli di coerenza geografica sia per i cantieri sia per le Notifiche Preliminari

La soluzioneTop

Il progetto Sistema Informativo di Notifica Preliminare Online (SINPOL) è stato realizzato in circa 5 mesi e attualmente è in piena fase esecutiva.
È stata adottata la soluzione di Cloud Computing attraverso Windows Azure, con l’utilizzo di tecnologie già in uso dall’amministrazione, quali SQL Server e Windows Server, che sfruttano linguaggi di programmazione che Microsoft ha rilasciato in modalità Open Source, come Asp.Net 4.5, e strumenti di sviluppo disponibili anche in forma gratuita, come Visual Studio. Inoltre, l’utilizzo di Silverlight per la visualizzazione e delle mappe di Bing in HTML5 garantiscono la fruibilità su molteplici browser e sistemi operativi.
Per erogare il servizio sono state scelte le Virtual Machine di Windows Azure perché evitano il lock-in dal Cloud vendor e permettono di spostare in qualunque momento il workload anche on premise, grazie all’utilizzo del formato VHD per i dischi virtuali. Inoltre, l’uso del database as a service di Windows Azure (SQL Database) ha consentito un importante risparmio di costi, mantenendo alta l’affidabilità e la compatibilità con una piattaforma database enterprise ampiamente utilizzata, come SQL Server.
L’utilizzo di SQL Azure Data Sync Agent permette anche di avere una copia sempre aggiornata dei dati presenti sul Cloud presso un server della Regione su un’istanza di SQL Server. Questo ha garantito sia un ulteriore livello di backup dei dati, sia la possibilità di avere una copia locale dei dati da poter utilizzare per ulteriori elaborazioni

I beneficiTop

Il SINPOL permette di assolvere, in modalità elettronica, all’obbligo di trasmissione della Notifica Preliminare dei cantieri– ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e della L.R. 1/2004 e 3/2010 – all’ASL, alla Direzione Territoriale del Lavoro, al Comitato Paritetico Territoriale e alla Cassa Edile Territorialmente competenti.
Grazie all’utilizzo di questo strumento è possibile risparmiare energia, acqua, CO2 emessa, carta, risorse economiche e tempo, evitando sia la stampa sia l’archiviazione di ingenti quantità di materiale cartaceo, ma garantendo un aggiornamento in tempo reale secondo i valori statistici rilevati dall’Ente. Il successo di SINPOL è stato registrato fin dai primi quattro mesi di entrata in produzione del sistema, in cui si sono registrati circa 2950 utenti, i quali hanno già terminato l’ invio di oltre 3000 Notifiche Preliminari su un totale di 2261 cantieri


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Pubblica Amministrazione
  • Scenari:
    • Cloud computing
    • Datacenter & Applications
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
  • Vantaggi: Aggiornamento in tempo reale; Nei primi due mesi è stato terminato l’invio di oltre 1.400 Notifiche Preliminari
  • Risparmio: Riduzione della carta e delle risorse economiche
  • Prodotti:
  • Regione: Umbria