AMGA Legnano sceglie la piattaforma tecnologica Microsoft anche in ambito ERP

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

Vantaggi di una piattaforma ERP standard rispetto alle soluzioni specifiche di settore
AMGA Legnano è oggi in una fase di espansione che richiede un attento ridisegno di alcuni processi e una scelta strategica sul fronte tecnologico. Il rinnovamento dei sistemi informativi è cominciato nel 2005 con il consolidamento di piattaforma applicativa, database e ambiente di sviluppo su tecnologia Microsoft. In fase di software selection, responsabili e personale tecnico di AMGA Legnano hanno ritenuto la soluzione Microsoft Dynamics NAV più avanzata, sul piano della flessibilità di architettura, rispetto ai sistemi SAP, nonché quella dotata di un’interfaccia utente più efficace rispetto a soluzioni leader nel settore delle utilities come il software Neta.

“Qualità dell'architettura per componenti, semplicità di utilizzo e piena disponibilità dei codici sorgenti per lo sviluppo di nuove funzioni applicative costituivano gli elementi decisivi per la nostra scelta dei partner tecnologici", dichiara Giampiero Grisetti, Direttore Organizzazione e Sistemi di Amga Legnano. “Nel nostro confronto fra le diverse piattaforme ERP, i principali leader di mercato hanno dimostrato numerosi punti di debolezza rispetto alla piattaforma Microsoft Dynamics, in particolare sul piano della flessibilità e dei costi di start-up”.

La soluzioneTop

Rapido sviluppo di un modello ERP per le multiutilities
Il nuovo sistema ERP di AMGA Legnano è sviluppato sui componenti base di Microsoft Dynamics NAV, a cui sono stati integrati moduli specifici quali contabilità analitica, gestione dei preventivi e delle richieste di acquisto. Il sistema è completamente centralizzato e presenta caratteristiche di affidabilità e sicurezza molto elevate, con una significativa riduzione della complessità infrastrutturale derivata anche dalla progressiva implementazione di sistemi thin-client. Il Partner EID ha condotto il progetto con particolare attenzione verso le attività formative su sistemisti e sviluppatori di AMGA Legnano, i quali, in futuro, si occuperanno in prima persona dell'evoluzione funzionale. “Dopo la condivisione di impegno, competenze e metodo di lavoro fra i nostri team e gli specialisti di EID, questo Microsoft Partner è diventato il punto di riferimento nello sviluppo di nuovi servizi ERP”, Afferma Grisetti. “Il piano di lavoro è stato rispettato con 10 giornate in meno rispetto al previsto, nonostante la maggiore complessità derivata dall'acquisizione, nel corso del progetto, di due aziende, e mentre aumentava la nostra conoscenza di Dynamics NAV si rafforzava la convinzione che questi livelli di flessibiltà e capacità di navigazione sui dati non sarebbero stati raggiungibili altrettanto facilmente dagli altri ERP”.

I beneficiTop

Automazione del workflow e completo controllo dei dati sull’intero ciclo di business
La ridefinizione di strumenti e processi ha determinato un flusso di informazioni più rapido, che sfrutta la stretta integrazione con gli applicativi di Microsoft Office System e il consolidamento della base dati al fine di aumentare la produttività in diverse fasi del ciclo di business. La nuova piattaforma consente al management di AMGA Legnano di effettuare valutazioni precise di costi e ricavi, con un completo controllo sulle singole attività e una maggiore visibilità sulle informazioni di supporto alle decisioni strategiche. “Abbiamo raggiunto un’elevata automazione di processo, che garantisce una completa tracciatura delle interazioni fra azienda e cittadini, all’interno di un ambiente gestionale che utilizza dati univoci per integrare il sistema ERP su tutte le fasi di un ciclo di business sempre più differenziato”, sottolinea Grisetti. “Microsoft Dynamics ha definito il framework di sviluppo per le future applicazioni nell’ambito del CRM, del supporto decisionale e della gestione di infrastrutture pubbliche, in un'ottica di aggiornamento continuo dei servizi tecnologici in rapida risposta alle necessità dei cittadini”.


I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Energetico
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia

Documenti scaricabili