Remsa

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

L’azienda aveva la necessità di intervenire su temi relativi ai cicli di produzione, agli avanzamenti, alla generazione dei fabbisogni e alla generazione automatica degli ordini di produzione.
Gestire in modo integrato e in un unico database tutte le informazioni e i dati relativi alla produzione delle aziende facenti parte del gruppo rappresentava lo strumento fondamentale per una maggiore efficienza e tempestività di azione.

La soluzioneTop

La soluzione adottata è stata Microsoft Dynamics NAV con Tempo Zero Modello Manufacturing.
La nuova impostazione ”per processo” della soluzione ha permesso di intervenire su tutte le aree aziendali, comprese quelle più critiche, da quella amministrativa fino alla gestione della produzione, apportando un notevole miglioramento nelle modalità operative e organizzative.
Questo ha permesso di recuperare i tempi, che prima venivano dedicati ai processi ”ingessati” legati alla vecchia procedura, e di migliorare l'organizzazione del lavoro.
È stato impostato il sistema in modo da gestire la produzione sia per lotti che per commessa. Qualsiasi attività effettuata in produzione viene puntualmente rilevata e attribuita alle produzioni effettuate.
L’etichettatura automatica dei prodotti finiti con l’attribuzione di bar code permette di effettuare una tracciabilità nell’intero ciclo produttivo.
Il sistema si integra, attraverso un’importazione automatica, con gli ordini dei principali clienti, mantenendo aggiornato a sistema il programma delle consegne (sia in vendita che in conto deposito).

I beneficiTop

Si è arrivati a una sostanziale ottimizzazione delle risorse e dei processi, con miglioramento della produttività e riduzione dei costi di produzione.
La disponibilità in tempo reale di informazioni utili alla gestione della produzione e delle vendite ha contribuito in modo decisivo all’ottimizzazione dei processi.
La condivisione dei dati aziendali, in relazione ai vari gradi di competenza e riservatezza, ha eliminato una serie di elaborazioni “locali” che producevano output ripetitivi e ridondanti.
Gli operatori delle varie aree fruiscono quindi di maggiori informazioni, che rendono il loro operato maggiormente consapevole e qualitativamente avanzato rispetto a quanto accadeva in precedenza.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia