Microsoft Dynamics AX garantisce affinità con gli obiettivi del board e degli azionisti AB Mauri

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

Rinnovamento ed esigenze specifiche del mercato del Food: 136 Business Requirements e 6 temi di miglioramento
A fronte dell'acquisizione di business operations in 6 nazioni europee (Italia, Belgio, Olanda, Francia, Spagna e Portogallo) con un importante sito produttivo in Italia a Pavia, AB Mauri ha deciso di sostituire i vecchi gestionali ormai obsoleti e non integrati. La prima fase del progetto "Sunrise" è stata condotta da Atos Origin UK e ha visto la scelta di Microsoft Dynamics AX e di HSO come implementatore.
La lista dei "critical requirements" di AB Mauri prevedeva 136 voci nelle aree Finance, T&L, Procurement, Manufacturing, Document Management.
Inoltre il cliente ha richiesto la copertura di 6 "temi" funzionali di miglioramento, in particolare:
- Tracciabilità: batches end to end, stock transfer, composizione delle miscele
- Financials: compliance, corporate e drill-down reporting e KSAT controls
- Order management: Rebates, Web, EDI
- Inventory/Stock: GDNI, date di scadenza, FIFO FEFO
- Product cost: batch miscele su ricetta e consumo, trasporto, indiretti
- Document Management: BEG export dei lieviti, FOXPRO Doc Engine.

La soluzioneTop

Business Continuity e Time Boxing: le due milestone del porgetto ABMauri
I due obiettivi prioritari che AB Mauri ha posto a HSO sono:
a) business continuity, cioè garantire la normale operatività del business da parte degli utenti durante l'implementazione;
b) partenza del sistema live sulle nazioni coinvolte in 30 settimane (7 mesi) a ottobre 2008.

Per soddisfare il primo obiettivo,AB Mauri UK ha messo a disposizione un team internazionale di supporto tecnico/utente di 3 persone che potessero agire da interfacce primarie per HSO ed evitare di gravare troppo sugli utenti finali locali.
Per garantire un'implementazione efficace in un tempo così breve, HSO ha messo a disposizione un team di 2 consulenti finance, 1 T&L, 1 di produzione e 2 tecnici.
La metodologia Exellerate di HSO è stata rivista con attività parallele, accelerando l'approvazione dei documenti di progetto.
A settembre 2008 lo steering committee di AB Mauri e HSO ha dato l'ok per il go live del progetto.
Il supporto continuativo di HSO durante il mese di ottobre ha garantito un avviamento corretto e di soddisfazione degli utenti.

I beneficiTop

Uniformità delle procedure, scalabilità e integrazione: la "ricetta" di AB Mauri
Gestione di un singolo modello di dati e business processes facilmente implementabile in tutte le subsidiaries tramite roll-out .
Il modello è stato successivamente implementato in ABM Hull (UK)
- Gestione delle ricette e formule, catch weight, tipiche del mercato food con il verticale Fullscope
- Scalabilità e alti livelli di performance necessario per le differenti geografiche coinvolte con server centralizzato, sia per i vari layer di security applicati che per l'utilizzo di Citrix come terminal server
- Integrazione e condivisione delle procedure e risultati con tutte le subsidiaries
- Standardizzazione, integrazione e consolidamento a livello di gruppo, con eliminazione di dati ridondanti, duplicati, errati tramite un sistema comune tra le varie entità
- Generazione automatica di documentazione multilingua per packing list, ordini, fatture commerciali, avvisi di spedizione, certificati di origine, conformità, non radiotattività e salute tipici del settore.


Il cliente

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Agroalimentare
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia