Editoriale Domus porta le automobili sul palmare

Data di pubblicazione: 2005

Le esigenzeTop

Il successo del primo supporto operativo alla vendita di autovetture
Fra le pubblicazioni di Editoriale Domus, Quattroruote costituisce da molti anni il punto di riferimento per l’informazione sul mercato dell’automobile. Il patrimonio informativo di Quattroruote è stato valorizzato anche realizzando servizi applicativi come InfocarPc, nato come primo software specifico per le concessionarie italiane ed evoluto con successo verso un sistema enterprise denominato InfocarWeb. L’attenzione continua verso le esigenze dei clienti ha indicato la necessità di un nuovo strumento applicativo, in grado di offrire supporto operativo ai venditori senza limitazioni geografiche o di connessione alla rete. Editoriale Domus ha anche ritenuto necessaria una scelta di piattaforma in grado di ridurre al minimo le complessità di sviluppo.
La realizzazione di un applicativo per dispositivi palmari doveva includere le funzioni più importanti della versione InfocarWeb per desktop: creazione rapida di preventivi, gestione del processo di vendita multisede e multiconcessionaria, elaborazione dello stato d’uso per il mercato dell’usato, visualizzazione in tempo reale degli stock di vetture disponibili, semplicità di interfaccia, integrazione tramite Web service con i sistemi DMS (Dealer Management System) dei concessionari. Infine, il nuovo sistema doveva garantire l’erogazione del servizio via Intranet o tramite un modello ASP centralizzato sulla server farm di Editoriale Domus.

La soluzioneTop

L’evoluzione integrata dei servizi per desktop e dispositivi mobili è semplificata dall’omogeneità di piattaforma e dalla produttività dell’ambiente di sviluppo
L’analisi effettuata da Editoriale Domus e dal Microsoft Certified Partner I.B.I. (Internet Business Innovation) per lo sviluppo del nuovo applicativo, denominato InfocarWeb Mobile, si è basata su scelte tecnologiche condivise che hanno permesso una rapida implementazione delle funzioni mobili, sfruttando le stesse logiche utilizzate per InfocarWeb. I.B.I. ha anche sperimentato soluzioni Java per lo sviluppo di servizi applicativi su dispositivi mobili, effettuando una serie di test sul database IBM DB/2. L’efficienza in fase di sviluppo e le prestazioni del database Microsoft hanno determinato la scelta finale di piattaforma: l’ambiente di programmazione utilizzato per InfocarWeb Mobile è Microsoft .NET Compact Framework 1.0, con Microsoft Visual Studio 2003 come strumento di sviluppo e base dati su Microsoft SQL Server CE. Il dispositivo più affidabile è stato individuato in un Pocket PC equipaggiato con sistema operativo Windows Mobile per Pocket PC.

La componente applicativa e i dati si trovano sul device portatile. Lo scambio di informazioni con l’applicazione è affidato a un Web service che sincronizza il sistema centrale con il supporto palmare. L’attenzione per l’interfaccia utente in fase di sviluppo ha semplificato la consultazione e l’immissione dei dati da parte degli utenti, eliminando qualsiasi necessità di addestramento. I meccanismi di Microsoft SQL Server CE e il sistema di autenticazione legato al dispositivo garantiscono la sicurezza negli accessi alla rete, mentre applicativi autoinstallanti permettono di distribuire simultaneamente gli aggiornamenti di InfocarWeb e della sua versione mobile.
“La programmazione a oggetti del framework Microsoft .NET determina un elevato livello di produttività degli sviluppatori e ci ha permesso di sviluppare un codice facilmente evolvibile per un applicativo in grado di ridurre al minimo i requisiti di sistema”, afferma Iacopo Barberini, General Manager di I.B.I. “Mentre l’accesso ai dati si colloca ai massimi livelli di rapidità grazie alle prestazioni, finora insuperate, di Microsoft SQL Server CE”.

I beneficiTop

Funzioni e prestazioni del database garantiscono l’aggiornamento continuo delle informazioni tecniche e commerciali
InfocarWeb Mobile risponde perfettamente alle esigenze dei venditori che lavorano sul desktop e nello spazio dell’autosalone. Fra le funzioni più apprezzate, la gestione su palmare dei dati sullo stato delle autovetture usate e l’aggiornamento in tempo reale sugli stock di vetture disponibili. Queste caratteristiche permettono di risparmiare tempo prezioso e di condurre meglio la trattativa, offrendo ai clienti la possibilità di consultare le informazioni mentre esaminano l’autovettura, e fornendo al venditore un efficace sistema di presentazione dell’offerta e di gestione dei dati contrattuali.
“L’architettura di InfocarWeb si è rapidamente evoluta per offrire a migliaia di concessionarie italiane un supporto di front-office in grado di migliorare l’approccio e agevolare la trattativa con i clienti”, afferma Marelli, Project Manager di Editoriale Domus. “Per ottenere questo risultato è stata determinante la perfetta sincronizzazione dei dispositivi palmari con il nostro database per la gestione delle informazioni tecniche, oltre alla disponibilità di una piattaforma tecnologica consolidata e aperta al continuo sviluppo di funzioni applicative”.
Editoriale Domus è oggi in grado di evolvere autonomamente il servizio InfocarWeb sfruttando i componenti per lo sviluppo rapido del framework Microsoft .NET. Massimo Martini, Project Manager di I.B.I. ha invece rilevato come punto di forza le prestazioni del database e il valore del supporto tecnico di Microsoft che affianca gli utilizzatori di Microsoft SQL Server .

L’opinione della concessionaria: valorizzata la professionalità dei venditori
Fra le prime concessionarie ad aver introdotto InfocarWeb Mobile nel proprio processo commerciale, Fratelli Giacomel S.p.A. è parte del gruppo Audi Volkswagen Skoda, conta 85 dipendenti e vende circa 3000 vetture l’anno, di cui 700 automobili usate. La nuova sede di Assago, alle porte di Milano, ha un'area operativa di 11.000 metri quadri.
“L’utilizzo di InfocarWeb Mobile si colloca in un piano per il supporto alla vendita e alla comunicazione fra venditori e clienti”, sottolinea Lorenzo Giacomel di Fratelli Giacomel. “E in questo contesto abbiamo scelto il Pocket PC per portare le informazioni molto più vicine al cliente e alla vettura in vendita. In una concessionaria con grandi volumi di venduto risulta fondamentale avere sempre sottomano le caratteristiche e la disponibilità di auto nuove o usate, offrendo ai venditori la possibilità di effettuare insieme ai clienti rapide comparazioni fra diversi modelli”.

Con InfocarWeb Mobile, il personale di Giacomel è oggi in grado di conoscere in ogni momento il parco vetture disponibili e la loro esatta ubicazione nei saloni o in altri depositi, verificandone l’eventuale disponibilità. Le informazioni tecniche e commerciali possono oggi accompagnare il cliente dalla scrivania del venditore fino alla vettura, e anche fuori dalla sede della concessionaria. Il successo di InfocarWeb nelle diverse versioni ha dimostrato come la piattaforma di sviluppo scelta da Editoriale Domus abbia permesso di evolvere progressivamente le funzioni applicative e le modalità di accesso ai dati, rispondendo alle richieste del mercato con strumenti che costituiscono sempre lo stato dell’arte per le tecnologie dell’informazione.


Case History in breve