Microsoft Dynamics NAV, la scelta di ITnet per ottimizzare i processi amministrativo-contabili

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

Supporto ai processi amministrativo-contabili di ITnet
Le esigenze rilevate nell'ambito del progetto di implementazione di ITnet, Internet Service Provider ora parte del Gruppo Wind, avevano evidenziato la necessità di supportare i processi aziendali delle aree contabilità generale e analitica, ciclo passivo e ciclo attivo, magazzino contabile, contabilità cespiti e agenda del Collector. Fra queste, le aree di particolare complessità sono il ciclo passivo e il ciclo attivo. Nel primo era richiesto un complesso workflow di approvazione dei documenti relativi all'approvvigionamento basato su profili e su logiche parametriche di modellazione, mentre per il secondo si necessitava di un’interfaccia solida e strutturata verso i sottosistemi dipartimentali di billing, Inoltre si richiedeva un insieme articolato di funzionalità a supporto delle attività di credit management. Trasversalmente, il nuovo sistema informativo doveva dare l’immediata visibilità delle informazioni e la tracciabilità delle stesse; in più doveva vantare semplicità di utilizzo e dare supporto alle funzioni aziendali mediante repostistica efficace e dettagliata

La soluzioneTop

Un supporto applicativo per i principali processi di business
Il progetto d'implementazione si è posto l'obiettivo di modellare una soluzione software in grado di garantire il supporto applicativo dei principali processi di business, supportando al contempo l'integrazione con i sottosistemi dipartimentali. La scelta si è orientata su Microsoft Dynamics NAV in virtù delle specifiche caratteristiche di prodotto. Tra queste, sono state molto apprezzate la semplicità dell'interfaccia utente, l'elevata scalabilità, la rapidità di personalizzazione, la velocità di fruizione delle informazioni e la capacità di analisi dei dati aggregati per determinarne la movimentazione di origine. La connotazione dell’ERP Microsoft in termini di apertura tecnologica verso gli altri sistemi ha consentito inoltre di realizzare rapidamente delle interfacce efficaci e solide. La flessibilità dell'ambiente di sviluppo C/SIDE ha consentito di realizzare un potente workflow di approvazione modellato secondo le esigenze del cliente.

I beneficiTop

Maggiore integrazione all’interno delle aree gestionali e contabili
ITnet ha tratto molteplici benefici dall'implementazione di Microsoft Dynamics NAV: tra questi spiccano l'integrazione delle aree gestionali e contabili, la possibilità di collaborazione fra risorse nei processi, la condivisione delle informazioni in tempo reale e la profilazione di sicurezza degli utenti integrata in Active Directory. Si aggiungano una nuova immediatezza nell'analisi dei dati, la possibilità di modellazione dei processi peculiari del business di ITnet e l’integrazione con sistemi eterogenei fra loro. Ora, per esempio, il ciclo passivo è integralmente modellato a sistema e prevede la gestione di un workflow che governa il processo di approvazione dei documenti di acquisto, costituito dalle richieste di acquisto, dagli ordini d’acquisto, dall’accertamento delle merce e/o dei servizi, dalla contabilizzazione delle fatture passive e infine dall’autorizzazione e registrazione del pagamento. Per quanto riguarda il ciclo attivo, questo è ora gestito senza soluzione di continuità fra i sistemi dipartimentali e Microsoft Dynamics NAV per gli aspetti contabili di credit management e gestione degli incassi.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Information & Communication Technology
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Liguria