Selda Informatica sceglie Microsoft per gestire il ciclo di vita del software

Data di pubblicazione: 2010

Le esigenze: Centralizzare tutto il codice sorgente in un'unica piattaforma di gestione, ottimizzare la gestione del ciclo di vita del software, automatizzare le attività di rilascioTop

Selda Informatica, già finalista del premio "Innovazione tecnologica ICT" allo Smau 2010 di Roma, ha consolidato la sua forte tendenza all'innovazione riorganizzando su tecnologia Microsoft l'intera piattaforma di gestione del ciclo di vita del software.
La scelta compiuta dal management di Selda Informatica ha permesso di rispondere alla precisa esigenza di far confluire il codice sorgente - e, dunque, uno dei principali 'patrimoni' dell’azienda - in un unico repository.
Alla base di tale scelta vi è la certezza che l'adozione di una piattaforma centralizzata sia sinonimo di maggiore organizzazione, maggiore produttività, minore dispersione del know-how aziendale e maggiore controllo sulle attività di sviluppo e manutenzione del software.
Anche il team di sviluppo ha potuto giovare dei benefici offerti da Microsoft Team Foundation Server, tra cui la sicurezza fornita da uno strumento di versionamento automatico del software, la tranquillità di demandare i rilasci a Microsoft Team Foundation Build nonché la possibilità di sottoscriversi alle notifiche di sistema.
Infine, la tecnologia Microsoft ha consentito di far confluire nella nuova piattaforma anche il codice sviluppato su piattaforma Java™, che rappresenta una sezione di non poca importanza nel panorama delle attività di sviluppo di Selda Informatica.
La possibilità di utilizzare le funzionalità del plugin Teamprise, dunque, ha consentito a Selda Informatica di integrare in un'unica piattaforma esperienze di sviluppo apparentemente indipendenti tra loro.
In definitiva l’esigenza era quella di ricondurre al proprio interno tutti i cicli di vita delle tecnologie di sviluppo utilizzate (Microsoft.Net, VB6 e Asp, Java), effettuando un completo riordino dell’intero ambiente di sviluppo.
L’obiettivo del progetto era quindi quello di migliorare la pianificazione, il controllo ed il coordinamento dei progetti gestiti, oltre a incrementare la qualità del software prodotto, elevando di fatto il livello di sicurezza del patrimonio informativo aziendale.
In questo modo Selda Informatica avrebbe potuto focalizzare maggiormente l'attenzione sul proprio core business, che è quello di introdurre continuamente nuovi prodotti e strumenti in grado di generare efficacia ed economie gestionali per i propri soci e clienti.

La soluzione: Team Foundation Server e Microsoft Visual Studio Top

Selda Informatica si è affidata a Proge-Software, Microsoft Gold Certified Partner specializzato nel disegno di soluzioni di Application Lifecycle Management, per la definizione del ciclo di vita del software capace di rispondere al meglio alle proprie esigenze e contesto aziendale.
Proge-Software ha disegnato e implementato una soluzione personalizzata incentrata sull’utilizzo di Microsoft Team Foundation Server e sulla famiglia di prodotti Microsoft Visual Studio, fornendo poi il training on the job necessario al team di sviluppo di Selda Informatica per l’acquisizione delle competenze di utilizzo di Microsoft Visual Studio e Team Foundation Server.
Con l'ausilio e la personalizzazione delle tecnologie messe a disposizione da Microsoft, il ciclo di vita del software adottato da Selda Informatica consente di avere a disposizione una metodologia precisa ed omogenea per lo sviluppo e la manutenzione degli applicativi dei propri soci - Fasi (Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa per i dirigenti di aziende produttrici di beni e servizi), Fipdai (Fondo Integrativo Previdenza Dirigenti Aziende Industriali), Fondo Pensione dei dirigenti industriali Previndai - e dei propri clienti – tra cui Federmanager e Fondirigenti).
L'utilizzo di un ciclo di vita specifico ha garantito l'adozione di best practices condivise e concertate che si estendono a tutti i settori dello sviluppo del software.
Dalla configurazione della postazione di sviluppo, all'interazione con la piattaforma di gestione del codice sorgente, all'automazione dei rilasci con Microsoft Team Foundation Build, alla gestione dei task di progetto, alla documentazione condivisa sul portale di progetto, tutte le attività del team di sviluppo hanno beneficiato appieno della soluzione di Application Lifecycle Management implementata da Proge-Software.
Inoltre, il management di Selda Informatica ha potuto accedere a informazioni e indicatori essenziali per il controllo delle attività attraverso la reportistica in tempo reale e gli alert di sistema offerti dalla piattaforma Team Foundation Server.

I benefici: Integrazione completa del codice sorgente in un unico repository, aumento del grado di controllo sulle metodologie di sviluppo del software e della produttività, centralizzazione del know-how aziendaleTop

La soluzione adottata ha permesso al management di Selda Informatica di adottare in tempi rapidi strumenti di gestione dei progetti che garantiscono totale controllo sulle attività del team di sviluppo – consulenti compresi.
Gli strumenti offerti dalla nuova piattaforma di sviluppo Microsoft, alla base della soluzione, permettono infatti di avere un quadro aggiornato in tempo reale dell'allocazione delle risorse, dello stato dei progetti e delle singole attività di sviluppo e manutenzione del software.
La possibilità di seguire l'andamento de progetti con una visione d'insieme e, al contempo, nel dettaglio di ogni singola attività, consente al management di coordinare e organizzare al meglio le attività produttive. Team Foundation Server, infatti, insieme con i prodotti della famiglia Microsoft Visual Studio, ha permesso di definire una precisa metodologia di sviluppo del software che, nello stesso tempo, supporta il singolo sviluppatore nelle attività quotidiane di realizzazione dei task assegnati e di interazione e collaborazione con gli altri membri del team, e garantisce la piena omogeneità delle soluzioni software adottate.
Contemporaneamente, l'adozione di metodologie standardizzate garantisce la piena circolazione del know-how aziendale all'interno del team, pur nella totale sicurezza offerta dall'unico repository integrato.
La scelta di Team Foundation Server ha dato al team di sviluppo di Selda Informatica la possibilità di contare su un valido strumento per la gestione del codice sorgente: le numerose funzionalità di ausilio all'estrazione, modifica e archiviazione del codice aiutano lo sviluppatore a integrare con tranquillità il proprio codice sorgente con quello sviluppato da altre risorse.
E ancora, la totale automazione delle attività di deployment attraverso l'uso di Team Foundation Build garantisce totale sicurezza e facilità di rilascio del software, demandando a TFS il compito di compilare il software e depositarlo nei diversi ambienti di destinazione.
Ciò è da intendersi valido anche per gli sviluppatori che interagiscono con Team Foundation Server usando il plugin Teamprise, che garantisce l’accesso alla totalità delle funzioni presenti nella nuova piattaforma Microsoft anche da IDE di sviluppo diversi da Visual Studio.
Infine, attraverso le Teamprise Build Extensions, i rilasci del software sviluppato in Java™ sono automatizzati e pienamente integrati in Team Foundation Build.


Il cliente

"L’introduzione di TFS ha permesso a Selda di ricondurre al suo interno tutti i cicli di vita delle tecnologie di sviluppo utilizzate, migliorando la qualità del software prodotto ed elevando il livello di sicurezza del patrimonio informativo. Tutto ciò ha permesso di focalizzarsi sul core business della società, che è quello di offrire servizi informatici di qualità e introdurre continuamente nuovi strumenti in grado di generare efficacia ed economie gestionali per i propri soci e clienti."

Giuseppe Meloni, Direttore di Selda Informatica

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Information & Communication Technology
  • Scenari:
    • Business Productivity
    • Deployment
    • Efficienza Operativa
    • Enterprise Application Integration
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Vantaggi: Ottimizzazione dei tempi di sviluppo, innalzamento dei livelli qualitativi del software, maggiore controllo sulle attività, maggiore sicurezza, affidabilità, integrazione di diversi sistemi e linguaggi in un'unica piattaforma.
  • Risparmio: Gestione dello sviluppo del software mediante best practices condivise, rilasci automatizzati attraverso Team Foundation Build, integrazione dei progetti Java™ con Teamprise.
  • Prodotti:
  • Regione: Lazio