Edipower - Energia al business da Windows 7

Data di pubblicazione: 2010

Le esigenze: Evolvere i Sistemi Informativi, per rispondere al business Top

Primario operatore di energia italiano, con una quota di produzione energetica pari al 7%, Edipower adotta una politica aziendale attenta a recepire rapidamente le nuove tecnologie disponibili. L’infrastruttura IT è da tempo basata su piattaforma Microsoft, per le garanzie fornite in termini di supporto, affidabilità e sicurezza. Naturale l’adozione, in passato, di Windows Vista, e ultimamente il passaggio – che inizia ben prima del lancio ufficiale - a Windows 7, in modo da integrare le nuove funzionalità del sistema operativo con le soluzioni in uso, con Office 2007 e Microsoft Exchange Server 2007. E, a tendere, con Windows Server 2008 R2, che verrà implementato a breve.

La soluzione: Windows 7 a disposizione di tutte le 900 postazioniTop

Edipower inizia a valutare Windows 7 attraverso le versioni preliminari disponibili diversi mesi prima della sua introduzione sul mercato, sulle quali vengono svolti a cura dei Sistemi Informativi test di compatibilità con applicazioni e dispositivi hardware installati in azienda. I risultati ottenuti in questa fase sono stati più che positivi.
Successivamente, la versione definitiva di Windows 7 viene installata su un ampio numero di macchine campione e il nuovo sistema operativo viene così messo a disposizione sia dei Sistemi Informativi sia di altri utenti strategici di diverse aree aziendali. Entro la fine del 2009 la sede centrale di Edipower (250 postazioni) è stata completamente migrata al nuovo sistema operativo, mentre entro la metà del 2011 a utilizzare Windows 7 sarà tutta la società (per un totale di 900 postazioni distribuite).

I benefici: Windows 7 garantisce maggior produttività agli utenti, l’azienda contiene il TCOTop

Il nuovo sistema operativo, con la sua efficienza e semplicità d’uso, ha ulteriormente migliorato la produttività degli utenti Edipower, elemento considerato fondamentale dall’azienda. Particolarmente apprezzate le prestazioni di Windows 7 e la nuova interfaccia user friendly, che consente un accesso molto intuitivo alle nuove funzionalità introdotte. Gli utenti mobile si sono avvantaggiati della maggior durata delle batterie dei laptop, che significa maggiore produttività e allo stesso tempo risparmio energetico e rispetto dell’ambiente.
Un altro aspetto che favorisce il lavoro in remoto è la gestione semplificata delle reti. In questo contesto si inserisce la possibilità, una volta adottato Windows Server 2008 R2, di abilitare Direct Access, una novità di Windows 7 che sfrutta i protocolli IPv6 e IPSec per consentire agli utenti remoti di accedere alla rete aziendale avendo semplicemente a disposizione una connessione a Internet, senza la necessità di avviare una connessione VPN dedicata. Un vantaggio sia per l’utenza mobile sia per il dipartimento IT, che potrà contare su un’infrastruttura “sempre gestita”, protetta e aggiornabile anche in remoto.
In termini di sicurezza è stata apprezzata la rinnovata architettura del sistema operativo, che può anche contare su funzionalità di cifratura dei dati come BitLocker e BitLocker to Go: quest’ultimo strumento, in particolare, protegge i dispositivi rimovibili (come pendrive USB) dall’accesso di utenti sprovvisti delle credenziali di accesso (una password o una smartcard), impedendo la diffusione e l’accesso non autorizzato a dati sensibili. In una grande azienda assume un ruolo fondamentale l’ottimizzazione dei processi di deployment, gestione e controllo per il contenimento del Total Cost of Ownership, obiettivo conseguito grazie all’impiego congiunto di Microsoft Desktop Optimization Pack e Microsoft Systems Center Operations Manager.


Il cliente

"L’adozione di Windows 7 è un’ulteriore iniziativa che conduce Edipower alla maggiore produttività. Da anni, insieme, Edipower e Microsoft condividono strumenti di crescita che garantiscano Sistemi Informativi efficienti ed efficaci: il nuovo sistema operativo ci consente di perseguire il percorso di sviluppo che abbiamo definito."

Gianluca Fusco, CIO di Edipower

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Energetico
  • Scenari:
    • Technology Adoption Program
  • Esigenze di Business:
    • Aggiornamento dei desktop
  • Vantaggi: Mantenere i Sistemi Informativi aggiornati ed efficienti, supportare il business e il lavoro degli utenti con soluzioni innovative, migliorare la produttività aziendale con strumenti user friendly.
  • Risparmio: Maggiore produttività per gli utenti, maggiore flessibilità e possibilità di migliorare il lavoro in mobilità, contenimento dei costi di gestione grazie al deployment ottimizzato e alla distribuzione centralizzata.
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia