Unimec Triveneto sceglie il gestionale Microsoft

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

Maggiore controllo ed efficienza nella fase di proposta commerciale
In precedenza il cliente non aveva a disposizione degli strumenti informatici che gli consentissero di automatizzare la fase di offerta del prodotto finito, ma era costretto a una gestione totalmente manuale di questa fase. Questo comportava un’enorme dispersione di tempo sia nella risposta alle richieste ricevute dai propri clienti, sia nella definizione delle voci dell'offerta stessa. Il conseguente ordine doveva essere compilato e processato manualmente, con il rischio costante di errori dovuti alla digitazione manuale dei dati. Inoltre il cliente non aveva la possibilità di controllo e di un'aggancio dinamico con le giacenze di magazzino, rendendo così più complessa la fase di generazione dell'ordine al fornitore. Questo tipo di gestione creava inoltre delle difficoltà nel controllo capillare dei costi relativi al prodotto finito oggetto dell'offerta.

La soluzioneTop

Configuratore commerciale prodotto
Tutti i componenti base e accessori vengono codificati in anagrafica e per ognuno di essi viene definito il metodo di determinazione del prezzo.
A ogni prodotto è associabile una distinta base che ne definisce le possibili configurazioni. In fase di vendita il sistema guida, tramite un Wizard, la scelta dei vari componenti al fine di personalizzare il prodotto con le specifiche richieste dal cliente e, una volta determinato, il sistema ne propone il prezzo.
A questo punto viene creata direttamente l'offerta al Cliente, che, se accettata e confermata come ordine, dà luogo alla generazione automaticamente dell'ordine al fornitore, che è la sede principale, completo di tutte le caratteristiche specificate.
La sede provvede di conseguenza alla spedizione della merce richiesta alla filiale, che provvede all'assemblaggio del prodotto oggetto della vendita e alla spedizione al Cliente finale.

I beneficiTop

Efficienza e rapidità operativa nelle fasi di processo degli ordini
La velocità delle risposte è oggi un fattore determinante per valutare l'affidabilità di un'azienda e il beneficio ottenuto dall'implementazione della soluzione ha permesso di giungere a una notevole efficienza operativa.
Prima tutto il processo di determinazione del prodotto era gestito manualmente costringendo l'operatore a grosse perdite di tempo nella definizione del prezzo finale da fare al cliente; il prezzo finale infatti deriva dalla somma dei prezzi delle singole righe soggette a sconto. L'automazione di questa procedura di determianzione del prezzo finale del prodotto ha consentito un enorme risparmio di tempo soprattutto per quel che riguarda la fase di offerta del prodotto e la conseguente trattativa commerciale con il Cliente.
Un altro grosso beneficio è stato ottenuto con l'attiviazione del CRM; ora la direzione dell'Azienda ha la possibilità di avere un controllo capillare sulle attività e sulle offerte fatte ai clienti così come sulle attività di vendita degli agenti.


I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Veneto