Microsoft Project Server 2010 per la collaborazione tra gruppi di progetto

Data di pubblicazione: 2012

NecessitàTop

L’esigenza di Prènatal era quella di passare da una gestione dei progetti basata su un foglio riepilogativo e su di un unico file di progetto ad una gestione più organica che permettesse di mappare all’interno dello strumento l’intero processo di pianificazione, gestione e controllo del progetto stesso. Era inoltre importante realizzare un Workflow approvativo a supporto dell’interno ciclo di vita individuato; verificare il carico di lavoro dei gruppi di risorse e dei Centri di Competenze identificati; verificare il Portafoglio Progetti attraverso cruscotti semaforici; raccogliere le informazioni qualitative relative all’andamento del progetto attraverso strumenti di collaborazione.

SoluzioneTop

Dopo il percorso di analisi effettuato da ST NEXT, la soluzione individuata è Microsoft Project Server 2010, le cui funzionalità di Portfolio Management hanno permesso a Prènatal di gestire in maniera standardizzata la raccolta delle proposte di progetto e il workflow di approvazione di ciascuna di esse, tramite la procedure standardizzate e la verifica del carico di lavoro sia di gruppi e che dei centri di competenza. La pianificazione di dettaglio è quindi effettuata mediante la creazione di Gantt di progetto e allocazione di risorse, indispensabile per la collaborazione.

BeneficiTop

La soluzione basata su Project Server 2010 garantisce un costante monitoraggio dello stato di avanzamento dei progetti, indispensabili per la struttura di Prènatal. Le funzioni di inserimento di nuove proposte e di gestione del flusso di approvazione forniscono un importante strumento di analisi e previsione in un’ottica di ottimizzazione del portafoglio progetti aziendale. La soluzione adottata ha permesso di gestire la documentazione di progetto, i documenti di processo e descrittivi di interventi. La documentazione di progetto è inoltre condivisa attraverso l’accesso ad un area di lavoro dedicata gestita con Microsoft SharePoint.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Business Productivity
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia