Formazione e innovazione su Office 365 per OverNet Education

Data di pubblicazione: 2011

Le esigenze - Sinergie fra formazione, consulenza ed evoluzione dell’infrastruttura IT Top

L’alta qualità dei corsi di formazione offerti da OverNet Education alle aziende è determinata dalle competenze dei docenti e dall’organizzazione didattica, ma anche da una precisa strategia di aggiornamento tecnologico interno. In molti casi l’attività formativa viene svolta su tecnologie adottate dalla stessa OverNet per il supporto ai propri processi, aumentando così l’efficacia nella trasmissione di conoscenze al personale delle aziende clienti. La recente sottoscrizione ai servizi applicativi cloud di Microsoft Office 365 rientra proprio in questa visione integrata fra attività didattica ed evoluzione dell’infrastruttura IT, come spiega Andrea Benedetti, Direttore Generale di OverNet. “L’offerta formativa di OverNet nasce dalla reale esperienza compiuta dai nostri docenti e le aziende riconoscono che il valore dei nostri corsi deriva anche dall’utilizzo che facciamo in prima persona delle tecnologie più avanzate”, afferma Benedetti. “L’adozione di Office 365 ci ha portato vantaggi operativi ed economici, ma si è anche collocata in questa logica di evoluzione infrastrutturale che determina una ricaduta positiva sulla nostra metodologia didattica”. Il termine del ciclo di vita dei server dedicati ai servizi collaborativi e di messaging è stato colto come occasione per verificare le caratteristiche delle nuove tecnologie cloud e per mettere a confronto le piattaforme Microsoft e Google Apps. I docenti e i dirigenti di OverNet hanno ritenuto le applicazioni di Office 365 notevolmente superiori, in particolare sul piano delle funzionalità client per la posta elettronica e della completa integrazione fra i diversi canali di comunicazione su Web.

La soluzione - Una rapida migrazione delle caselle e-mailTop

Il progetto OverNet 365 ha definito i tempi e le modalità di conversione su piattaforma Office 365 dei servizi di messaging & collaboration erogati in precedenza dal data center di OverNet Education. Le attività di test delle nuove applicazioni cloud e di migrazione delle caselle di posta elettronica non hanno interrotto l’operatività dei dispositivi client e in breve tempo le macchine che ospitavano i sistemi Microsoft Exchange Server 2003 su cluster Windows Server 2003 sono state dismesse. “Abbiamo migrato 58 caselle e-mail e 31 liste di indirizzi per un totale di 37 Gigabyte e 10 domini di posta elettronica senza alcuna criticità e con fermi macchina dei client pari a due minuti. L’adozione del nuovo servizio è risultata del tutto trasparente sia per le postazioni fisse, sia per i sistemi mobili e smartphone”, sottolinea Andrea Benedetti.

I benefici - Riduzione dei costi e valorizzazione delle competenze tecnicheTop

La migrazione su cloud degli applicativi Microsoft di comunicazione e produttività ha consentito di evitare l’acquisizione di nuovi server e ha determinato significativi risparmi sia sui costi di gestione dei sistemi, sia sui consumi di energia. Gli utenti hanno apprezzato l’efficacia delle interfacce e l’integrazione fra le diverse applicazioni, il miglioramento nelle funzioni antispam, la rapidità di risposta degli strumenti collaborativi e i nuovi servizi unified communications che permettono un’interazione multicanale di elevata qualità con i clienti e fra le diverse sedi di OverNet. “L’adozione di Microsoft Office 365 ha consentito di eliminare tutte le attività di configurazione e aggiornamento del software consentendoci di recuperare 3-4 giorni/uomo al mese in precedenza dedicati alla gestione dei sistemi di messaggistica e office automation. A questo si è aggiunto un risparmio annuo pari a 3.000 euro sui consumi elettrici dei server”, dichiara Andrea Benedetti. “I nostri utenti hanno ulteriormente aumentato la propria efficacia operativa e siamo quindi pienamente soddisfatti di un’innovazione tecnologica che porterà significativi benefici anche alle aziende clienti di OverNet”. Le garanzie di protezione dagli attacchi esterni offerte dalla piattaforma Office 365, insieme all’eliminazione delle attività di manutenzione ordinaria e di risoluzione dei problemi occasionali su server e client hanno consentito di liberare risorse preziose all’interno del dipartimento IT. L’esperienza compiuta con l’adozione di Microsoft Office 365 è oggi pronta per essere trasmessa alle aziende clienti, mentre OverNet prevede un imminente passaggio su cloud delle proprie applicazioni Microsoft Dynamics CRM.


Il cliente

"L’adozione di Microsoft Office 365 ha consentito di eliminare tutte le attività di configurazione e aggiornamento del software consentendoci di recuperare 3-4 giorni/uomo al mese in precedenza dedicati alla gestione dei sistemi di messaggistica e office automation."

Andrea Benedetti, Direttore Generale di OverNet

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Servizi
  • Scenari:
    • Cloud computing
  • Esigenze di Business:
    • Comunicazione e collaborazione
    • Efficienza e produttività
  • Vantaggi: Eliminazione dei tempi dedicati alla gestione dei servizi di messaging & collaboration; riduzione dei consumi energetici pari a 3.000 euro annui; maggiore efficacia degli strumenti collaborativi e di comunicazione multicanale; acquisizione di nuove esperienze a beneficio dei corsi di formazione.
  • Risparmio: Aggiornare costantemente l’infrastruttura e le competenze tecniche; ridurre i costi di esercizio dei servizi applicativi; trasmettere ai clienti nuove esperienze di implementazione e utilizzo delle tecnologie.
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia