Tod’s si affida a Windows 7 per guardare al futuro

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

Aggiornare il sistema operativo è un must aziendale
La Tod’s produce e distribuisce calzature, articoli di pelletteria e abbigliamento di lusso con i marchi Tod’s, Hogan, Fay e Roger Vivier. L’azienda, conosciuta a livello mondiale per la qualità dei propri prodotti, fa dell’innovazione uno dei suoi punti di forza. Nel corso del 2008, con la collaborazione del Microsoft Gold Certified Partner Filippetti Consulting & Technologies, accetta di partecipare, insieme a un ristretto gruppo di aziende italiane, al Technology Adoption Program di Windows 7 e di implementare il nuovo Sistema Operativo, ancora prima che venga rilasciato sul mercato, in sostituzione di Windows XP.
Tra le esigenze, oltre all’attenzione all’innovazione e all’opportunità di approfondire il rapporto di fiducia instaurato con Microsoft, il desiderio di aggiornare e rendere più performante il Sistema Operativo.

La soluzioneTop

Un sistema operativo per crescere anche worldwide
Il progetto, che ha compreso le fasi di sperimentazione e test, ha visto la piena operatività a luglio 2009, quando il nuovo Sistema Operativo è stato installato su alcuni PC insieme a Microsoft Office 2007. Entro la metà del 2010 Tod’s completerà il deployment su tutti i 1.000 computer (di cui il 20% affidati a utenti mobili). È prevista inoltre l’adozione di Windows Server 2008 R2, in ottica di migliore gestione del traffico dati e maggiore integrazione con le feature presenti in Windows 7.

I beneficiTop

Windows 7 migliora le performance del parco macchine e la produttività degli utenti
Il Sistema Operativo Windows 7 ha subito garantito aumento della produttività, sicurezza e semplicità di utilizzo; la compatibilità con l’hardware in uso in Tod’s è stata completa e ha garantito prestazioni migliori anche sulle macchine dotate ancora di Windows XP, permettendo così di salvaguardare gli investimenti effettuati in passato. Evidente l’impatto sulle performance: lato utente, il caricamento del Sistema Operativo avviene molto più rapidamente. L’interfaccia grafica è risultata molto gradevole agli utilizzatori; molto apprezzata è stata la funzionalità di ricerca rapida di documenti tra tutte le risorse del computer, posta elettronica compresa, così come la nuova esperienza di navigazione offerta da Internet Explorer 8. Windows 7 si è dimostrato “user friendly” anche nella gestione delle reti wireless e diventa uno strumento indispensabile per il business dell’azienda grazie alla modalità multilingue integrata nel Sistema operativo.
Per il deployment sull’intero parco macchine, eseguito nella fase di adozione in anteprima in modo tradizionale, è previsto l’adozione dello streaming delle applicazioni con l’utilizzo delle feature contenute in Microsoft Desktop Optimization Pack, che garantisce tempi rapidi e business continuity.


Il cliente

Case History in breve