Nuclital

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

L’azienda sentiva l’esigenza di armonizzare il più possibile le impostazioni amministrative internazionali con le peculiarità della normativa fiscale italiana. Il particolare mercato di riferimento, infatti, rende fondamentale poter gestire in modo efficace l'IVA a esigibilità differita e le ritenute d'acconto, oltre che le diverse casistiche relative ai codici IVA utilizzati in Italia.
Strategica è l'integrazione con la casa madre, in modo da evitare l'inserimento in sistemi gestionali diversi delle medesime informazioni, necessarie alla gestione intercompany.
Tenere sotto controllo l'entità del magazzino sia in termini di quantità che di valore rappresenta uno degli elementi decisivi per il successo dell’azienda.
Ugualmente importante è mantenere un aggiornamento in tempo reale della contabilità rispetto alle transazioni legate alla logistica.

La soluzioneTop

Nuclital ha individuato nella piattaforma Microsoft Dynamics AX la soluzione più in linea con le proprie esigenze di gestione. Con la funzionalità Intercompany di Microsoft Dynamics AX, l’azienda, infatti, ha migliorato i flussi operativi e li ha integrati con la casa madre. Ora, sulla base dell'ordine di vendita confermato dal cliente italiano, è possibile generare automaticamente e tempestivamente un ordine di acquisto alla casa madre. Ne consegue una migliore pianificazione della produzione, il rispetto dei tempi di consegna concordati col cliente e minori dispersioni di energia per gestire i ritardi. Inoltre, le merci sono movimentate tempestivamente ed è possibile una visione on line del valore contabile del magazzino. Infine i bilanci mensili sono estratti dalla contabilità di Microsoft Dynamics AX per un utilizzo in funzioni successive di consolidamento presso la casa madre, con vantaggi nei costi e nei tempi di tutte le organizzazioni.

I beneficiTop

Microsoft Dynamics AX ha saputo garantire l’uniformità di molte procedure in Italia e nel resto del gruppo, con miglioramenti sensibili in efficienza e comunicazione.
È stato possibile adottare procedure specifiche per il mercato italiano, grazie alle opzioni di set-up offerte dal software, che consentono soluzioni diverse nelle varie filiali (es. listini di vendita, provvigioni agenti, corretta gestione dei codici IVA a seconda dell'articolo/servizio venduto/acquistato, gestione automatica delle ritenute d'acconto, esigibilità differita dell'IVA), mantenendo comunque l'integrazione generale.
L’accentramento delle informazioni in un unico database ha evitato difformità nei dati e ha garantito maggiori capacità di analisi dei dati contabili, mediante le procedure del controllo gestione.
È stato reso possibile un maggiore controllo commerciale, logistico e amministrativo degli stock di magazzino tramite dati omogenei e aggiornati in tempo reale.
Miglioramenti notevoli sono stati registrati anche per la logistica nell'approvvigionamento della merce, in termini di tempi e di efficienza.
Infine un minore intervento manuale degli operatori ha portato in generale a maggiore efficienza ed efficacia nello svolgimento dei processi.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia