Brembo e la strada della virtualizzazione

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

Migrare i PC verso Microsoft Office 2007 e consentire il perfetto funzionamento di applicativi di terze parti non aggiornati
Brembo è un’azienda leader nel settore della produzione di sistemi frenanti (dischi freno, pinze e moduli completi). È presente in 13 paesi con 31 stabilimenti e siti commerciali, commercializza i propri prodotti in 70 Paesi del mondo e si avvale della collaborazione di circa 6.000 dipendenti. La politica aziendale dell’IT prevede il costante aggiornamento delle soluzioni utilizzate, per godere rapidamente delle nuove feature messe a disposizione dai fornitori attraverso le nuove release. La sede italiana dell’azienda ha preso in esame, appena vi è stata la possibilità, l’aggiornamento della suite di Microsoft Office, per passare dalla versione 2003 alla versione 2007. La migrazione avrebbe dovuto interessare tutti i PC presenti in azienda. Un’analisi iniziale da parte dell’Area Infrastruttura e Security ha però subito evidenziato che, a seguito del deployment, alcuni applicativi non avrebbero raggiunto i massimi livelli di performance.

La soluzioneTop

La virtualizzazione velocizza il deployment di Microsoft Office 2007 ed elimina le difficoltà legate agli applicativi sviluppati internamente
La soluzione alla difficoltà che si andava presentando è stata ricercata nel mondo Microsoft. Brembo ha infatti deciso di procedere alla virtualizzazione di alcuni applicativi attraverso Microsoft Application Virtualization. “Tecnicamente ideale, di facile implementazione, l’applicativo ha consentito all’IT di risolvere più rapidamente e con maggiore efficacia le problematiche di gestione dei PC Desktop”, commenta Laura Magni, Responsabile Infrastruttura e Security. Microsoft Application Virtualization ha astratto le applicazioni di terze parti dal sistema operativo, isolandole tra loro. Il deployment di Microsoft Office 2007 è così avvenuto senza alcuna difficoltà sui 1.300 Pc della sede italiana. Operativamente, nel momento in cui si decide di sfruttare le potenzialità di Microsoft Application Virtualization, viene installato un client della soluzione nel computer dell’utente. Il client riceve le applicazioni in streaming e ne consente l’esecuzione protetta a livello locale, senza che sia necessario installarle fisicamente. L’Area Infrastruttura e Security di Brembo può assegnare diritti e licenze per l’utilizzo delle applicazioni a utenti e unità organizzative.

I beneficiTop

Il deployment di ogni applicazione diventa una procedura semplice, senza impatto su applicativi e utenti
Costi mantenuti sotto controllo, ROI elevato, efficienza nel deployment, PC Desktop allineati alle esigenze aziendali: la virtualizzazione introdotta per la prima volta da Microsoft in Brembo ha mutato l’approccio al tema del deployment delle applicazioni, semplificandolo. Oggi l’azienda può distribuire gli aggiornamenti delle applicazioni indipendentemente dalla postazione in cui si trovano. Spiega Laura Magni: “Questo il disegno progettato che, a tendere, verrà realizzato presso tutte le postazioni: vi saranno PC con un installato standard, associato a eventuali applicazioni d’eccezione”. Sinora, gli utenti lavoravano su PC standard, con personalizzazioni che si accumulavano nel corso del tempo. “Qualora avessimo voluto sostituire un PC, avremmo dovuto ripersonalizzare il desktop esattamente come quello precedente, con le stesse applicazioni. Questo comportava molto impegno ed elevati costi di gestione. Con Microsoft Application Virtualization, oggi la situazione è diversa: è possibile da subito stabilire quali applicazioni costituiscono una ‘eccezione’, virtualizzarle, e infine distribuirle”. “In futuro prevediamo di virtualizzare altri software. Stiamo inoltre studiando un’eventuale virtualizzazione di Microsoft Office Project 2007”.


Il cliente

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Virtualizzazione
  • Esigenze di Business:
    • Consolidamento e virtualizzazione
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia

Documenti scaricabili