Microsoft Dynamics AX è il perno tecnologico dell’intervento di Business Process Reengineering

Data di pubblicazione: 2012

Le esigenzeTop

Bundy Refrigeration rappresenta un gruppo internazionale con head quarter in Italia e 7 siti produttivi distribuiti fra Europa e America Latina che, complessivamente, impiegano circa 1.400 persone. Da oltre mezzo secolo progetta e produce sistemi di raffreddamento integrati come: evaporatori, condensatori, scambiatori di calore e compressori, destinati all’industria della refrigerazione domestica. Nel corso della sua affermazione, ha affinato il proprio know how tecnologico e le potenzialità produttive, consolidando la sua capacità di soddisfare le esigenze e le richieste dei mercati.
La struttura del gruppo, distribuita su diversi siti, ha messo in evidenza uno scenario particolarmente eterogeneo e di non facile gestione, richiedendo il coordinamento di contesti organizzativi, processi produttivi e sistemi informatici fino ad allora impostati in modo indipendente, ognuno seguendo un proprio percorso autonomo. Si presentava, quindi, l’esigenza di trasformare questa aggregazione di singole realtà in un gruppo omogeneo, caratterizzato da un unico modello organizzativo e da comuni metodiche gestionali.
Gli obiettivi puntavano a riorganizzare i contesti organizzativi e i diversi processi aziendali, per consentire l’unificazione dei ruoli, degli strumenti e delle procedure all’interno delle diverse realtà, rendendo più efficaci le funzionalità, oltre a razionalizzare e ottimizzare i costi operativi, in particolare diminuendo gli scarti di produzione.
All’inizio del 2010 l’azienda ha quindi scelto di avviare, in collaborazione con il partner EOS Solutions, un progetto di definizione di un modello organizzativo unico da estendere a tutte le realtà del gruppo, mirato ad armonizzare sia i temi di Supply Chain che di pianificazione e controllo della gestione. In linea con gli obiettivi di Bundy, il nuovo modello organizzativo avrebbe dovuto anche avere i giusti requisiti per agevolare e velocizzare l’eventuale implementazione o riorganizzazione di nuove acquisizioni internazionali.
Fra le principali esigenze che Bundy puntava a risolvere attraverso il progetto, oltre all’omogeneizzazione delle organizzazioni e dei processi, vi era la definizione di un modello comune di pianificazione e controllo della gestione che consentisse all’azienda di consolidare in modo immediato e capillare sia gli aspetti gestionali che quelli fiscali, elevando anche il livello del controllo dei costi e dell’analisi della profittabilità.
Per creare integrazione e uniformità di procedure fra le aziende del gruppo era inoltre fondamentale migliorare il flusso delle informazioni, uniformando la gestione dei dati aziendali e rendendoli immediatamente disponibili ai diversi utenti.
L’implementazione del nuovo modello organizzativo implicava quindi l’adozione di un supporto informatico adeguato, un unico sistema ERP capace di tradurre in risultati concreti e, supportare in tutti i suoi aspetti, il percorso di riorganizzazione pianificato. Supporto individuato nel sistema Microsoft Dynamics AX . Ad alto livello, si puntava a concretizzare nel tempo un miglioramento globale delle performance aziendali di tutte le realtà del gruppo, colmando le eventuali carenze di sistemi informativi, migliorando l’aspetto del servizio al cliente e soddisfacendo le aspettative degli azionisti.

La soluzioneTop

EOS Solutions ha affiancato costantemente il management di Bundy Refrigeration nello sviluppo del progetto di inserimento del nuovo sistema informativo, avviato nel 2010.
L’intervento è stato portato avanti mettendo in atto tutte le attività previste per la definizione di un nuovo modello di gestione integrata e la formalizzazione di tutti i processi.
È stata quindi avviata un’azione di business process reengineering finalizzata a ridisegnare i processi aziendali, sia relativamente al gruppo che alle singole realtà commerciali e industriali, collegandoli al modello organizzativo scelto.
Il processo di riorganizzazione ha previsto anche un modello di pianificazione e controllo di gestione, rafforzato da un’azione di normalizzazione delle strutture contabili e gestionali su scala internazionale. L’implementazione di tale modello è finalizzata a consentire alla capogruppo di avere, in modo progressivo, una visione normalizzata di tutti i dati economici e finanziari relativi alle singole unità, favorendo il benchmark fra le stesse.
Il progetto in corso ha visto anche la definizione di uno schema d’utilizzo del nuovo sistema informativo, in linea con i processi e il modello di controllo di gestione pianificati.
Si è quindi passati alla fase di realizzazione di un progetto pilota nello stabilimento produttivo in Germania. La scelta del sito tedesco è legata al fatto che l’azienda presentava una forte carenza di sistemi informativi rappresentando, sotto questo profilo, l’anello più debole del gruppo. Si presentava quindi come contesto ideale per testare effettivamente il valore del sistema definito teoricamente.
La centrale di controllo di tutto il processo di implementazione è sempre rimasta focalizzata nell’head quarter italiano di Bundy, fulcro operativo dell’attività di supporto e controllo attraverso i propri sistemi informativi, con la costante supervisione del team di lavoro oggi in EOS Solutions.
La soluzione tecnica, implementata attraverso Microsoft Dynamics AX , ha visto l’applicazione puntuale di quanto modellizzato. L’information technology è stata quindi il perno dell’attuazione di tutti i processi impostati. L’implementazione del modello pilota ha portato all’esecuzione di attente e puntuali gap analysis dello stato organizzativo, rapportandole ai processi “best practice” teorizzati per il gruppo. Un’azione di drive through ha infine consentito di testare effettivamente “sul campo” le nuove funzionalità dei processi definiti.
La rapidità di esecuzione del progetto, che ha richiesto un tempo complessivo di circa 4 mesi per l’implementazione delle varie fasi, denota la correttezza dei modelli e dei processi di controllo definiti, che soddisfacevano al meglio i requisiti degli utenti. L’efficacia del progetto, insieme all’efficienza della piattaforma Microsoft Dynamics AX, è stata inoltre confermata dal ridottissimo ricorso a personalizzazioni di sistema.

I beneficiTop

L’implementazione della soluzione nell’azienda in Germania, la meno strutturata del gruppo, ha consentito di comprendere appieno il valore del progetto, rafforzando l’obiettivo di Bundy di estendere gradualmente l’implementazione del modello organizzativo pianificato anche alle altre realtà del gruppo.
La sede tedesca è infatti passata da un’assenza pressoché totale di organizzazione, sottolineata anche dalla forte carenza di sistemi informativi, ad una nuova realtà organizzata e in grado di esercitare il controllo sui propri processi, regolati e pianificati attraverso il raggiungimento della piena operatività della nuova piattaforma Microsoft Dynamics AX.
L’intervento sull’azienda tedesca rappresenta una traccia concreta e testata del nuovo progetto di riorganizzazione, che ora può agevolmente essere implementato anche su altre realtà.


I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Business Productivity
    • Efficienza Operativa
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
    • Gestione e analisi dei dati
  • Vantaggi: La correttezza dei modelli e dei processi di controllo pianificati è stata confermata dalla rapidità di esecuzione del progetto pilota (che, complessivamente, non ha richiesto più di 4 mesi per l’attuazione delle varie fasi), oltre che dal contenimento dei costi di implementazione. L’efficacia del progetto e l’efficienza della piattaforma Microsoft Dynamics AX, sono state inoltre confermate dal ridottissimo ricorso a personalizzazioni di sistema.
  • Risparmio: Oggi il gruppo Bundy può contare su di una traccia concreta e testata del nuovo progetto di riorganizzazione: un vantaggio importante, nell’ottica di una possibile estensione del modello pianificato anche alle altre realtà del gruppo Bundy.
  • Prodotti:
  • Regione: Piemonte