BNP Paribas Securities Service sceglie Microsoft .NET per implementare un nuovo sistema di calcolo

Data di pubblicazione: 2013

Le esigenzeTop

BNP Paribas Securities Services è la società leader nell’offerta di servizi di banca depositaria per istituzioni finanziarie a livello mondiale e fornisce analisi di performance e gestione del rischio per 2.900 portafogli di investimento e, nel 2006, ha processato oltre 32 milioni di transazioni in titoli. Per un’attività di questo tipo, e in particolare per le commissioni di performance, avere un solido sistema di calcolo diventa fondamentale, sia come fornitori di un servizio per la SGR (calcolo NAV in affido), sia come Banca Depositaria a tutela dei sottoscrittori. Questi motivi, insieme alla varietà e complessità degli algoritmi di calcolo delle commissioni di performance e dei dati da gestire, hanno portato BNP Paribas Securities Service a intraprendere il progetto “Perfecto”

La soluzioneTop

Il sistema precedente a “Perfecto” era diventato ormai troppo oneroso in termini di manutenzione, interrogazione delle informazioni ed estendibilità: lo sviluppo e il rilascio delle numerose richieste di personalizzazione richiedeva un considerevole impegno affinché quest’ultime potessero risultare efficaci.
Il dipartimento IT e il Partner Managed Designs, hanno cercato di disegnare il nuovo sistema affinché gli utenti potessero utilizzare un unico strumento per il monitoraggio dell’integrazione e dell’elaborazione dei dati, così da avere tutti gli strumenti necessari per intervenire in autonomia laddove fosse di loro competenza.
La scelta della piattaforma tecnologica alla base del progetto è stata veloce e immediata: Microsoft .NET rappresenta la naturale decisione in un ambito in cui il controllo dei flussi dati in arrivo da altri sistemi è l’aspetto critico e di primaria importanza. Grazie alla sua solidità, Microsoft .NET ha permesso di sviluppare processi ad hoc per il caricamento e l’elaborazione dei dati in arrivo da sistemi esterni eterogenei, assicurando il pieno controllo delle possibili casistiche di errore a cui l’integrazione dati è sottoposto. I responsabili del progetto si sono affidati a test automatici sviluppati a partire dai requisiti dell’utente, i quali forniscono un’alta confidenza che le funzionalità, sia le nuove, sia quelle già in essere, mantengano un comportamento coerente con le specifiche dell’utente.
Altro aspetto chiave alla base della scelta tecnologica è rappresentato dalla versatilità del prodotto: Microsoft .NET è, infatti, capace di integrarsi al meglio con il database Microsoft SQL Server, già adottato dal dipartimento in quasi la totalità dei suoi progetti.
Inoltre, Microsoft .NET è alla base di tutta la suite di prodotti per lo sviluppo delle interfacce Web necessarie al lavoro operativo quotidiano degli utenti del sistema. La tecnologia messa a disposizione da Microsoft fornisce un supporto importante per sviluppare ed evolvere rapidamente il frontend applicativo, così da ottimizzare al meglio il lavoro degli utenti e dare il supporto necessario per esaudire le richieste dei clienti. In questo senso, l’esperienza d’uso del sistema è completata dall’integrazione con la suite Office, sia in termini di reportistica, sia in termini di alimentazione manuale dei dati necessari al sistema in situazioni di contingenza

I beneficiTop

Perfecto ha reso possibile una gestione solida, semplice e veloce del calcolo delle commissioni di performance, con un alto grado di flessibilità nell’adattamento degli algoritmi di calcolo alle esigenze del cliente e nella gestione dei dati. Inoltre, ha garantito una totale trasparenza nella possibilità di verifica dei dati contabili da elaborare, fornendo risultati fondamentali per le esigenze di controllo della Banca Depositaria e dei revisori contabili interni ed esterni.
Questo progetto ha portato a una notevole diminuzione del rischio operativo, a una riduzione del tempo per le attività di calcolo e contabilizzazione di circa il 30% rispetto alle soluzioni precedenti.
La suite di prodotti basati su Microsoft. NET si sono sposate perfettamente con le metodologie agili adottate dal dipartimento e hanno reso possibile la gestione di cicli di rilascio di pacchetti di nuove funzionalità ogni tre settimane. Per il business è un grosso valore aggiunto poter contare sul fatto che nuove funzionalità e personalizzazioni saranno rilasciate dal team di sviluppo secondo le priorità che massimizzano il ROI.
Un ulteriore aspetto chiave e imprescindibile per il successo di questa modalità di consegna è la necessità di tenere basso il numero di bug e soprattutto di regressioni, così da poter sfruttare il tempo a disposizione per implementare i requisiti di business. Lo sviluppo e il mantenimento da parte del team di lavoro di una suite di test automatici va proprio in questa direzione: quest’ultima in ogni momento e in modo continuo verifica che tutte le funzionalità si comportino secondo specifiche e, soprattutto, che eventuali bug riscontrati nel corso del ciclo di vita del prodotto non si ripropongano. Il risultato è l’alta confidenza da parte del team di sviluppo che le nuove funzionalità non solo si comportino come richiesto dall’utente, ma non abbiano alcun impatto negativo sulle funzionalità già in produzione


Il cliente

"Solidità, flessibilità e riduzione del rischio, insieme alla diminuzione di FTE giornaliero hanno fatto di Perfecto il fiore all’occhiello tra le applicazioni satellite al nostro sistema contabile"

Paola Cattaneo, “Perfecto” Product Owner, Asset Fund Services

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Servizi finanziari
  • Scenari:
    • Business Analytics
  • Esigenze di Business:
    • Gestione e analisi dei dati
  • Vantaggi: Gestione solida, semplice e veloce del calcolo delle commissioni di performance
  • Risparmio: Trasparenza nella verifica dei dati contabili da elaborare; Diminuzione del rischio operativo e del tempo per le attività di calcolo e contabilizzazione di circa il 30%
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia