GamePix sceglie Microsoft per diventare leader nella distribuzione dei videogames

Data di pubblicazione: 2014

Le esigenzeTop

Attualmente, si contano 350mila videogames negli App store e ottenere visibilità in queste piattaforme sta diventando sempre più difficile per gli sviluppatori e i publisher di applicazioni native. Inoltre, il costo per acquisizione ha raggiunto circa 1,50€ per singolo utente e, considerando che il ritorno medio è di 1,30€ al mese, la vita media di utilizzo dell’applicazione deve essere superiore ai due mesi affinché l’attività sia effettivamente produttiva. Per questo motivo, gran parte delle aziende e degli sviluppatori stanno migrando verso l’utilizzo dell’HTML5 per creare i videogames, una tecnologia che offre numerosi vantaggi anche dal punto di vista della distribuzione dei contenuti. Infatti, i giochi diventano accessibili direttamente dal browser, rendendone possibile la condivisione diretta su Social Network e sui siti Web, e possono essere utilizzati su qualsiasi dispositivo, dai PC, agli Smartphone, ai Tablet.
Per essere il linea con questo scenario, GamePix si pone l’obiettivo di creare un ecosistema per l’aggregazione e la distribuzione di videogames nel Web, offrendo un prodotto completo, semplice e qualitativamente avanzato sia agli sviluppatori, sia alle aziende che vogliono intrattenere e monetizzare la loro base di utenti. Nel suo primo anno di attività, l’azienda si è concentrata nello sviluppo di una infrastruttura tecnologica flessibile che fosse in grado di creare rapidamente nuovi canali di distribuzione con costi contenuti

La SoluzioneTop

L’azienda ha realizzato un CDN (Content Delivery Network) sui servizi Microsoft Azure per Windows Server, offerti gratuitamente da Microsoft attraverso il programma Bizspark rivolto alle start up ad alto potenziale. La scelta di utilizzare fin da subito il portale e l’API di gestione dei servizi permette di allocare in modo centralizzato e con semplicità tutti i prodotti che vengono realizzati da GamePix e di avere uno strumento unico per la pubblicazione di nuovi videogames in tempo reale e su tutti i canali, senza alcun problema di compatibilità con i diversi sistemi operativi.
Con l’implementazione di Azure, GamePix ha usufruito di tutte le funzionalità offerte dalla soluzione Microsoft per i sistemi operativi Windows Server, già utilizzati all’interno dell’azienda: le Virtual Machines su sistema operativo Microsoft per ottenere un'infrastruttura di calcolo scalabile e in grado di eseguire rapidamente il provisioning di risorse; i Cloud Services per gestire in modo centralizzato e con semplicità tutti i prodotti che vengono realizzati da GamePix; i BLOB Storage per l’archiviazione di grandi quantità di dati; i servizi di Cache per compilare applicazioni scalabili e veloci e permettere agli utenti di ricevere più velocemente il videogioco

I beneficiTop

Il CDN su piattaforma Cloud Azure garantisce la possibilità di scalare con semplicità su milioni di utenti da tutto il mondo garantendo un’offerta qualitativa elevata. Utilizzando i Cloud Services per Windows Server per sviluppare la piattaforma di distribuzione dei videogames, GamePix è stata in grado di supportare la scalabilità su tutto il mondo e, a oggi, ha raggiunto un numero di utilizzatori di 300mila utenti unici provenienti da oltre 190 Paesi diversi nel mondo con un trend di crescita costante che fa prevedere un aumento degli utenti di più del doppio. Inoltre, attraverso l’utilizzo dei BLOB Storage, GamePix può archiviare in modo sicuro e affidabile grandi quantità di dati, risparmiando sui costi di produzione dei contenuti. Con il programma Bizspark, GamePix ha potuto beneficiare anche del supporto dei tecnici Microsoft: a differenza di Amazon e Google, Microsoft ha offerto all’azienda un contatto diretto con i tecnici e dei corsi di formazione per sostenere lo sviluppo della piattaforma su Cloud.
Grazie ai servizi Microsoft, l’azienda ha raggiunto l’obiettivo di aprire parallelamente più canali di distribuzione e raggiungere un ampio numero di utenti. L’interoperabilità della soluzione, infatti, consente a GamePix di offrire una gamma di prodotti che sono fruibili su qualsiasi sistema operativo (Android, IOS, Windows Phone). Per esempio, nel mese di maggio l’azienda ha pubblicato una nuova applicazione per i Windows Phone, al cui interno ci sono i videogames sviluppati in HTML5 che possono essere utilizzati su qualsiasi sistema operativo direttamente dal browser.
Nello specifico, Game Pix ha creato due categorie di prodotto all’interno dell’offerta della sua offerta: per GamePix (PORTALE GAMEPIX.COM, APPLICAZIONE WINDOWS PHONE) e per i partner (GAMEPIX EAAS - ENTERTAINMENT AS A SERVICE; APPLICAZIONE MIIA GAMES). Tutti i prodotti offerti da GamePix sono sviluppati in HTML5 e offrono una nuova esperienza di gioco; validando la totale compatibilità dell’infrastruttura su qualsiasi dispositivo e permettono ai giocatori di poter accedere tramite tutti i device. Inoltre, i giocatori hanno la possibilità di poter giocare senza dover scaricare il videogames, evitando di occupare la memoria del telefono. La tecnologia sviluppata da GamePix, infine, permette di aggiungere nuovi giochi all’interno dell’applicazione senza che l’utente debba effettuare alcun aggiornamento


Il cliente

"Il CDN su piattaforma Cloud Microsoft Azure garantisce la possibilità di scalare con semplicità su milioni di utenti garantendo uno standard qualitativo elevato. GamePix ha valutato anche altre aziende ma Microsoft, a differenza di Amazon e Google, durante tutte le fasi del progetto, ha offerto all’azienda un contatto diretto con i tecnici e dei corsi di formazione per sostenere lo sviluppo della piattaforma su Cloud"

Edouard Wawra, CEO

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Information & Communication Technology
  • Scenari:
    • Cloud computing
    • Datacenter & Applications
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
  • Vantaggi: Gestione centralizzata di tutti i prodotti; Scalabilità della soluzione su milioni di utenti
  • Risparmio: Archiviazione di grandi quantità di dati, risparmiando sui costi di produzione; Interoperabilità della piattaforma su diversi sistemi operativi e tramite tutti i device
  • Prodotti:
  • Regione: Lazio