CineTrailer: un progetto, tre piattaforme (web, TV e smartphone)

Data di pubblicazione: 2012

Le esigenzeTop

CineTrailer è un progetto in continua evoluzione e in rapida crescita. Solo la versione Android, che di recente ha sorpassato il traguardo del milione e 200mila download, cresce ogni mese di oltre 100mila nuove installazioni, ma, data la notorietà che il brand si è ormai conquistato in ambito europeo, sono molti i produttori di hardware che richiedono accordi per la preinstallazione della app sulle loro piattaforme ed è noto che, nel mondo dell’elettronica di consumo, escono prodotti nuovi con cadenza ravvicinata. Questo elevato tasso di crescita, unito al fatto che CineTrailer ha come oggetto d’interesse principale un contenuto “pesante” come i video (i trailer, per l’appunto), ha generato l’esigenza della massima scalabilità e spinto il team a optare per una soluzione di tipo cloud.

La soluzioneTop

“Inizialmente il nostro sistema era basato su una infrastruttura Amazon EC2, composta da due macchine virtuali: un server web, che ospitava il sito web e i servizi necessari a eseguire le applicazioni e un database server basato su SQL Server”, dichiara Cristiano De Nunno, Responsabile Sistemi Informativi di DDM. “Il livello di flessibilità non rispondeva alle nostre esigenze, dal momento che, almeno fino al momento in cui ce ne siamo avvalsi, l’infrastruttra EC2 era ottimizzata principalmente per ambienti Linux e forniva quindi scarso supporto ai linguaggi .NET. Analizzate varie opzioni, abbiamo deciso di passare a Windows Azure”.
La migrazione ha richiesto un mese di lavoro di due persone – uno sviluppatore .NET e un sistemista Windows – e si è svolta senza intoppi, grazie anche all’impiego di strumenti come Azure Accelerator per Web Roles, strumento che consente di creare in modo molto facile soluzioni multiutente. La migrazione si è svolta senza interrompere l’attività di CineTrailer e il passaggio alla nuova piattaforma è stato fatto soltanto dopo aver ultimato i lavori.

I beneficiTop

Il transito alla piattaforma Windows Azure ha comportato per CineTrailer diversi vantaggi, tra cui anzitutto la riduzione dei costi: la nuova struttura, scalabile e con una maggior disponibilità di servizi, ha finito per costare più o meno la metà rispetto alla nostra vecchia soluzione;
Azure garantisce inoltre pieno supporto alla piattaforma .NET, con una serie Api native e un ampio spettro di servizi invocabili con poche linee di codice;
Il non dover predisporre e mantenere un database server dedicato ha avuto una parte notevole nella nostra decisione finale, perché quello era il vero collo di bottiglia della precedente configurazione: con SQL Azure il problema è stato superato;
Altri vantaggi sono l’autoscaling, che nella nuova configurazione è questione di appena un paio di linee di codice e la distribuzione multi-macchina: ora è molto più facile e veloce distribuire le nostre app in un ambiente pienamente scalabile;


Il cliente

"Nonostante una migrazione non sia mai una passeggiata, con Azure l’esperienza è stata particolarmente semplice. Inoltre si tratta di una piattaforma in cui vengono introdotte di continuo nuove funzionalità e che ha appena cominciato a mostrare le sue vere potenzialità"

Cristiano De Nunno – Responsabile Sistemi Informativi

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Editoria e Media
  • Scenari:
    • Datacenter & Applications
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
  • Vantaggi: Pieno supporto alla piattaforma .NET, con una serie di Api native e un ampio spettro di servizi invocabili con poche linee di codice; Autoscaling costituito da un paio di linee di codice e facile e veloce distribuzione multi-macchina delle app in un ambiente pienamente scalabile
  • Risparmio: Riduzione dei costi grazie a una nuova struttura scalabile e con una maggior disponibilità di servizi
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia