Rabensteiner integra tutti i dati di commessa, progettazione e produzione con Microsoft Dynamics NAV

Data di pubblicazione: 2007

Le esigenzeTop

La piattaforma ERP è pronta per un’ulteriore integrazione del ciclo commerciale, progettuale e produttivo
Un’efficiente gestione del ciclo produttivo su commessa e l’integrazione delle informazioni fra stabilimento e ufficio di progettazione costituivano gli obiettivi del recente aggiornamento al sistema ERP. La nuova piattaforma per lo scambio automatizzato dei dati e per l’elaborazione avanzata delle informazioni di processo doveva garantire una gestione multilingue e una completa integrabiltà con il software di CAD e office automation. “La tecnologia Microsoft NAV ha dimostrato nel corso degli anni un’elevata flessibilità e una grande competenza dei Solution Center, mentre altri fornitori non hanno risposto adeguatamente alle nostre necessità di integrazione fra attività di progetto e gestione del ciclo produttivo”, premette Georg Prosch, responsabile acquisti di Rabensteiner. “L’aggiornamento alla nuova versione della piattaforma Microsoft Dynamics NAV con la soluzione verticale PSA di EOS Italia, Microsoft Gold Certified Partner, doveva garantire una gestione efficiente e il più possibile automatizzata delle fasi di progetto concatenate, con strumenti di pianificazione affidabili e con una completa integrazione dei dati provenienti dal personale commerciale e dallo stabilimento di produzione”.

La soluzioneTop

Una soluzione verticale per la gestione integrata della produzione su commessa
L’aggiornamento del sistema gestionale di Rabensteiner è cominciato con l’implementazione dei componenti funzionali per la gestione finanziaria, di produzione, degli acquisti e della fatturazione contenuti in Microsoft Dynamics Nav. Per integrare le fasi di progettazione all’interno delle procedure di Enterprise Resource Planning è stata poi introdotta la soluzione verticale PSA, che consente di utilizzare la piattaforma Microsoft per ottimizzare la gestione di ordini, distinte base e strumenti di Computer Aided Design, garantendo così integrazione e visibilità dei dati sull’intero ciclo produttivo. Le personalizzazioni effettuate dal partner tecnologico EOS Italia si ponevano inoltre l’obiettivo di una migliore gestione della supply chain con il passaggio dei semilavorati attraverso differenti fornitori e con il pieno controllo su un ciclo produttivo che utilizza differenti unità di misura durante le diverse fasi di lavorazione. Il sistema ERP così configurato ha consentito di automatizzare l’immissione dei dati delle distinte base all’interno degli applicativi CAD utilizzati nell’ufficio di progettazione, mentre gli strumenti di analisi dei dati hanno offerto un supporto più efficace al controllo di gestione.

I beneficiTop

Migliori procedure di controllo sull’intero processo produttivo: verso una completa automazione nello scambio dei dati e nella condivisione delle informazioni di business
La soluzione PSA ha completato le funzioni standard di Microsoft Dynamics NAV per la gestione della produzione integrando le informazioni relative alle commesse e alla distinta base di impianto con il software di progettazione. Con il nuovo sistema ERP, Rabensteiner ha quindi completamente sincronizzato la gestione di ogni singola commessa con il processo produttivo, ottenendo la massima trasparenza delle informazioni su tutte le fasi del ciclo di business e offrendo completa visibilità sullo stato di avanzamento della produzione e sulla redditività di ogni singola commessa.
L’implementazione di Microsoft Dynamics NAV con la soluzione verticale PSA ha realizzato un sistema ERP che posiziona l’attività di progettazione al centro del processo di business. Si è così realizzato un completo controllo sulle commesse e su tutte le fasi di lavorazione, offrendo funzioni avanzate di planning, di budgeting, di consuntivazione e di analisi dei costi di produzione. La valutazione dei margini di profittabilità per ciascuna commessa è risultata inoltre molto più semplice e attendibile. L’evoluzione dei sistema informativo vede oggi lo sviluppo di nuovi componenti per l’integrazione della value chain, con l’utilizzo del framework Microsoft .NET per ottenere una completa interconnessione dei sistemi di clienti e fornitori.


I partner

Case History in breve