HighTech Cargo: virtualizzazione con Hyper-V

Data di pubblicazione: 2012

Le esigenzeTop

L’esigenza principale di Hightech Cargo era quella di ottimizzare l’affidabilità e l’efficienza della propria infrastruttura informatica per supportare le attività dei punti vendita di Milano Via Meucci e P.zza XXV Aprile; in un secondo momento è stato aggiunto anche il punto vendita di Cinisello Balsamo. L’infrastruttura principale con il numero di postazioni maggiori è presente nella sede di Milano Via Meucci, ma anche la sede di P.zza XXV Aprile necessitava di un sistema ad alta affidabilità per garantire l’operatività 7 giorni su 7. La precedente infrastruttura aveva superato ogni limite tecnico e tecnologico, ma non era presente un sistema di ridondanza dei server e la strategia di backup non era sempre adeguata alle esigenze aziendali. L’hardware non sempre era adeguato e mostrava limiti che portavano a imprevisti da dover gestire sempre in emergenza. L'azienda necessitava quindi di un'infrastruttura che potesse garantire maggiore affidabilità in caso di guasto o imprevisti e maggiore flessibilità in caso di nuove implementazioni. Un altro obiettivo era di riuscire a gestire il rinnovo con un approccio strutturato e ordinato, pianificando adeguatamente i lavori senza lasciare nulla al caso.

La soluzioneTop

Eos computers srl nella figura del Sig. Luca Passioni, responsabile della divisione reti e sistemi, dopo un periodo di analisi e di studio delle esigenze aziendali e degli obiettivi da raggiungere ha sviluppato e proposto un progetto unificato di ristrutturazione delle due sedi Cargo in Via Meucci e High Tech P.zza XXV Aprile. Insieme al Dott. Emilio Sarcina responsabile IT al Dott. Fabio Mazzini operations manager di high techsrl, hanno definito gli steps e il budget per la realizzazione della nuova infrastruttura. Il lavoro svolto è stato quello di trasformare l'infrastruttura esistente di tipo "tradizionale" composta da server fisici in una moderna infrastruttura virtualizzata per raggiungere obiettivi di efficienza, affidabilità e flessibilità. Per la sede principale di Via Meucci è stato scelto Hyper-V server 2008 R2 con una SAN HP collegata in SAS. É stato realizzato un cluster Hyper-V a due nodi su cui girano tutte le VM necessarie per il funzionamento della rete e per i servizi agli utenti. I server con l’hardware più nuovi sono rimasti fisici, mentre tutti i restanti server sono stati virtualizzati all’interno del Cluster Hyper-V Server 2008 R2. Inoltre per garantire maggiore sicurezza e affidabilità dell’intera infrastruttura di rete è stato aggiornato il dominio active directory a Windows 2008 R2. Per la sede di P.zza XXV Aprile sono stati riutilizzati due server recenti HP con Windows 2008 R2 in replica con la soluzione DoubleTake per garantire continuità di servizio per i server virtuali di questa sede. Il System Center Data Protection Manager 2010 ha permesso di realizzare un backup su NAS di rete collegato in iSCS Iottimizzando la strategia di backup per renderla il più sicura possibile e aderente alle esigenze aziendali. Inoltre è stato eseguito un backup settimanale extra su un supporto differente e custodito in un luogo altro. Il processo di ristrutturazione ha coinvolto anche una parte di networking rinnovando i firewall perimetrali che si occupano della sicurezza aziendale da e verso internet e utilizzati anche per il collegamento vpnipsec tra le sedi. Per il monitoraggio dell'intero sistema, server fisici, virtuali, linee internet, vpn e backup è stato utilizzata la soluzione Polifemo (http://www.eoscomputers.com/polifemo.html) di Eos Computers S.r.l, per controllare attivamente lo stato dei server fisici e di tutte le macchine virtuali.

I beneficiTop

I lavori sono stati svolti nell’arco di un periodo di 6 mesi dai tecnici di Eos Computers in affiancamento allo staff di High Tech. Sono state adottate strategie di migrazione e consolidamento a basso impatto per minimizzare i disagi per gli utenti. Gli obiettivi prestabiliti e i benefici ottenuti hanno confermato la riuscita del progetto di rinnovo potendo offrire all’azienda un’infrastruttura molto più affidabile e flessibile. Il consolidamento dei server fisici in unico cluster Hyper-V a due nodi ha portato a una riduzione sensibile dei server fisici ottenendo maggiore ordine nel CED e riducendo i costi di manutenzione dell’hardware e dei costi ad essi collegati come consumo di corrente e condizionamento. Il sistema di monitoraggio costante dell'intera infrastruttura grazie al sistema Polifemo di Eos Computers consente di mantenere sempre sotto controllo lo stato dei server e delle linee internet/vpn, garantendo tempi di intervento e risoluzione rapidi in caso di anomalie. La nuova infrastruttura per la sua logica moderna di realizzazione consente una maggiore reattività in caso di nuove esigenze e implementazioni soprattutto grazie alla tecnologia di virtualizzazione. Il sistema di backup System Center Data Protecion Manager 2010 consente di schedulare backup più volte al giorno e soprattutto senza interruzione di servizio.


Il cliente

"Con la nuova infrastuttura potremo affrontare con maggiore serenità gli obiettivi di nuove aperture, e la liberalizzazione degli orari dei suoi punti vendita. Per una società di retail che realizza la maggior parte degli incassi nei weekend, quando cioè l’assistenza tecnica non è garantita e tempestiva come nei giorni feriali, avere la garanzia di immediato subentro di un’altra macchina in caso di guasto, ha permesso di risparmiare su onerosi contratti di reperibilità per riparazione guasti"

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Commercio e Distribuzione
  • Scenari:
    • Virtualizzazione
  • Esigenze di Business:
    • Consolidamento e virtualizzazione
  • Vantaggi: La soluzione precedentemente illustrata ha notevolmente migliorato l’affidabilità e solidità dell’architettura informatica di High Tech srl. Questa soluzione garantisce un ripristino del servizio immediato in caso di guasto di un server, in automatico e senza interventi di tecnici, tutelando l’azienda da perdite di fatturato, code alle casse e disservizi a clienti, in momenti strategici e fondamentali come il periodo natalizio.
  • Risparmio: High Tech srl, con questa soluzione ha dotato la sua infrastruttura di una “ruota di scorta” che interviene automaticamente in caso di problemi sui server.
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia