Iscot e l'implementazione del ciclo integrato di erogazione dei servizi con Microsoft Dynamics AX

Data di pubblicazione: 2010

Le esigenzeTop

Nata nel 1985, Iscot Italia si è sempre distinta e specializzata nelle manutenzioni e pulizie tecniche di grandi apparati industriali.
Progressivamente ha allargato i propri servizi, rispondendo alle esigenze dei suoi Clienti, fino a raggiungere una dimensione di tutto rilievo a carattere nazionale come azienda leader nel settore dei servizi integrati.
Nel 1998 diventa società per azioni ed espande la propria operatività in Argentina e in Brasile, costituendo in loco società interamente controllate.
A livello nazionale, la gamma di servizi offerti si avvicina sempre più al Global Service, aggiungendo in particolari casi lavorazioni complementari alla produzione, come ad esempio il servizio della “sverniciatura”.
La Iscot Italia dispone di una struttura di “ingegneria di servizi”, costituita da un team di ingegneri e tecnici diplomati con varie specializzazioni, in grado di fornire “progetti” su misura sui servizi che sono oggetto di terziarizzazione, realizzando gli obiettivi di costo e di migliore funzionalità su richiesta del cliente.

Il progetto del nuovo sistema ERP doveva soddisfare le seguenti esigenze:
- Implementare un sistema di contabilità di magazzino pienamente integrato con il bilancio aziendale;
- Implementare un ciclo integrato di approvvigionamento (RFP, Offerte, OdA, DDT, fattura passiva) all’interno del sistema di contabilità generale;
- Implementare un sistema di ciclo attivo delle commesse di manutenzione pienamente integrato con il bilancio aziendale;
- Implementare un sistema di controllo di gestione integrato con tutti i sistemi e le procedure contabili e che non richiedesse modifiche manuali post- contabilizzazione da parte degli accountant.

Per soddisfare le richieste di Iscot, Kelyan ha proposto la soluzione Microsoft Dynamics AX, ritenendola la più idonea a rispondere alle esigenze di flessibilità ed integrabilità espresse dal cliente.

La soluzioneTop

Iscot ha scelto Microsoft Dynamics AX perché è una soluzione completa, in grado di assicurare alti livelli di flessibilità e adattabilità: l’azienda è oggi in grado di rispondere più velocemente ai cambiamenti e alle sfide dell’espansione della propria attività di business. Grazie alla scalabilità e alla nativa gestione multicompany, Iscot è in grado di attivare le varie funzionalità in modo asincrono e quindi adattare alle esigenze di elevata velocità evolutiva del mercato l’implementazione del SW, modulando anche l’impatto sulle procedure aziendali.
Microsoft Dynamics AX 2009 ha permesso di integrare in modo rapido ed efficiente il ciclo passivo di approvvigionamento di beni e servizi con le procedure di manutenzione e riparazione dei sistemi tecnici dei clienti proprie del modello di business di Iscot, e la relativa reportistica. Questo ha portato notevoli benefici di coordinamento fra gli utenti che si trovano anche a notevoli distanze. La facilità di utilizzo dal punto di vista dell’interfaccia utente ha notevolmente ridotto l’impatto della fase di roll out delle procedure fra le società.
Il Modulo Contabilità Fornitori e Gestione Articoli ha permesso di implementare il ciclo integrato di approvvigionamento con contabilizzazione automatica delle fatture passive, sia di materiali che di servizi, e l’integrazione della contabilità di magazzino nel bilancio aziendale.
I Moduli Progetti, Contabilità Clienti e Service Management hanno permesso di adottare un ciclo integrato di gestione delle manutenzioni, inserimento delle commesse, controllo dei costi, fatturazione attiva e reportistica, pienamente integrato nel bilancio aziendale. Il modello di gestione cha va dalla fase di offerta al cliente fino alla sua erogazione in modalità a contratto o a commessa “Tempo e materiali” viene garantita e tracciata. Grazie a questo modello, è possibile controllare l’intero processo, permettendo una completa visibilità esterna attraverso l’utilizzo del Portale integrato di Microsoft Dynamics AX 2009.
Iscot possiede ora la flessibilità necessaria a gestire la crescita e il cambiamento per sviluppare relazioni più redditizie. L’interfaccia utente è familiare ai dipendenti ed è stata facile da apprendere e utilizzare. I dipendenti sono rapidamente diventati operativi e pronti a lavorare in modo produttivo ed efficiente. La notevole capacità e velocità di Iscot di penetrare nuove nicchie di mercato viene supportata in modo completo dalla altrettanto notevole capacità di Microsoft Dynamics AX 2009 di implementare nuove funzionalità come la produzione e la pianificazione risorse, che sono la prossima frontiera del business di Iscot.

I beneficiTop

Grazie alle funzionalità di reportistica in tempo reale di Microsoft Dynamics AX, Iscot è stata in grado di migliorare sia i livelli di reportistica che le analisi sui dati: la reportistica è stata ampliata in gamma e profondità.
L’ERP implementato da Kelyan consente ad Iscot un maggior controllo dei costi, soprattutto in tempi molto più rapidi di prima: ciò permette di agire tempestivamente in caso di scostamenti da quanto atteso nei piani industriali.
L’integrazione di tutti i moduli con il bilancio aziendale ha permesso di ridurre le possibilità di errore nell’integrazione dei dati tra i vari sistemi.
Iscot può ora tracciare e gestire completamente l’approvvigionamento dei materiali e delle risorse necessarie al suo business nonché controllare completamente i magazzini che Iscot gestisce presso i vari clienti.
La gestione con Service Management permette di adottare un modello unico per tutti gli interventi di manutenzione sia su chiamata che programmata, sia in garanzia che a contratto o a commessa “Tempo e materiali”, La gestione comprende anche le fasi di preventivazione, offerta e conferma d’ordine.
Iscot ha potuto implementare i vari moduli di Microsoft Dynamics AX 2009 senza problemi di impatto organizzativo sulle varie società e in modo progressivo per i vari moduli utilizzati.

Iscot ha riscontrato ulteriori benefici nel risparmio dei tempi e dei costi.
Anche gli operatori, grazie all’interfaccia utente familiare ed user friendly, hanno riscontrato una maggior soddisfazione al lavoro e hanno potuto ottenere una maggior accuratezza di controllo dei costi e dell’erogazione dei servizi verso i clienti.
Il coordinamento e l’informazione fra gli utenti, supportati dall’integrazione di Microsoft Dynamics AX 2009 con gli strumenti di messaggistica e le applicazioni di produttività personale di Microsoft Office, hanno notevolmente migliorato il grado di accuratezza, riducendo gli errori di comunicazione nei confronti dei clienti.

Il progetto Microsoft Dynamics AX sviluppato per Iscot ha fatto riscontrare all’azienda un minor costo totale di mantenimento dei sistemi e delle risorse dedicate al supporto dei processi aziendali, come il software, il tempo di manutenzione e l’hardware.


Il cliente

"Microsoft Dynamics AX sta dimostrando di avere tutte le caratteristiche e i vantaggi che ci eravamo immaginati prima di acquistarlo: fa esattamente quello che ci aspettavamo. Di questi tempi, non è poco."

Giulio Rolando, Amministratore Delegato

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Servizi
  • Scenari:
    • Efficienza Operativa
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
    • Gestione e analisi dei dati
    • Ottimizzazione dei costi
  • Vantaggi: Si tratta di una soluzione integrata che abbatte gli errori, riduce i tempi di delivery delle informazioni e ha enormi potenzialità di crescita e scalabilità con il crescere dell’organizzazione.
  • Risparmio: Grazie a Microsoft Dynamics AX, Iscot ha riscontrato un risparmio di tempi, di costi, maggior soddisfazione al lavoro degli operatori e maggior accuratezza di controllo dei costi. La reportistica è stata ampliata in gamma e profondità.
  • Prodotti:
  • Regione: Piemonte