L’infrastruttura Microsoft consente di lavorare con serenità

Data di pubblicazione: 2005

Le esigenzeTop

Una proposta d’eccellenza per ogni fascia di mercato
Distributore di elettrodomestici da incasso attivo dal 1997 su Roma e provincia , Eldis S.r.l. attraversa un periodo di rapida crescita che lo porta a superare, nel 2004, i dieci milioni di euro di fatturato e diventare esclusivista Ariston, del gruppo Indesit Company Spa (Merloni Elettrodomestici), per tutto il Lazio . Strutturata come società commerciale pura, ha una forza di vendita di quindici agenti, un magazzino, un ufficio commerciale e una sezione amministrativa e di management.
La volontà di svolgere la propria attività con la massima efficienza spingono Eldis a ripensare la propria infrastruttura informatica. La nuova infrastruttura IT sfrutta la completa serie di servizi offerta da Microsoft Windows Small Business Server 2003; gli utenti accedono a tali servizi e alle applicazioni di produttività di Microsoft Office 2003 tramite i Servizi Terminal di Microsoft Windows Server 2003. Tutto ciò nell’ambito della soluzione di outsourcing ‘all inclusive’ Ambròjob offerta da Blunet (www.ambrojob.it), che consente di risolvere definitivamente ogni problematica di configurazione e manutenzione dell’infrastruttura, e di assicurarsi la regolarità e l’aggiornamento delle licenze software a prezzi molto convenienti.

La soluzioneTop

Necessità di un’efficiente infrastruttura IT
Nel 2001, a seguito di una rapida crescita aziendale, Eldis si trasferisce in una nuova sede, più ampia, rinnovando anche l’infrastruttura informatica, composta di due server e tredici client. Tuttavia le funzionalità di rete erano assai ridotte; gli utenti salvavano i documenti nel proprio PC, non c’era un servizio di gestione dei fax e la posta elettronica — basata su Lotus Domino e Lotus Notes — non era mai entrata effettivamente in funzione.
La collaborazione con Blunet, Microsoft Certified Partner, comincia nel gennaio del 2004 con un contratto di assistenza hardware e software; in questa fase si risolvono alcuni problemi di configurazione dell’infrastruttura, consentendo all’azienda di operare in modo soddisfacente. D’altra parte, anche se correttamente funzionante, l’infrastruttura cominciava a denunciare i propri limiti: il server principale aveva ormai scarsi margini di capacità dei dischi, alcuni client avevano problemi di prestazioni e, in generale, le funzionalità disponibili non erano adeguate alle esigenze. “Pur lavorando abbastanza bene, le necessità di aggiornamento che si profilavano generavano un’incognita sul futuro che trovavo abbastanza preoccupante”, riferisce Giovanna Cecchi di Eldis.

I beneficiTop

La serenità di lavorare bene
La soluzione Ambròjob offerta da Blunet, mette infatti insieme il proprio punto di forza, il servizio di assistenza e consulenza, con i vantaggi del piano di licenze Service Provider License Agreement (SPLA) di Microsoft; “Il programma di licenze SPLA di Microsoft rende competitiva la nostra offerta di outsourcing favorendo il nostro investimento iniziale in termini di software”, afferma Andrea Bassi, Amministratore unico di Blunet.
La nuova infrastruttura informatica sfrutta i servizi di Windows Small Business Server 2003, che è stato installato su un nuovo server con dischi di adeguata capacità. “Windows Small Business Server 2003, insieme con i Servizi Terminal di Microsoft, ci permette di offrire una serie di servizi IT a costi particolarmente convenienti per il cliente finale e facilita le nostre attività di manutenzione preventiva che ci permettono di mantenere il sistema in uno stato di funzionamento sempre ottimale”, continua Andrea Bassi di Blunet. “Abbiamo finalmente un’infrastruttura che ci offre tutti gli strumenti necessari ad affrontare serenamente il nostro lavoro e che può accompagnarci nel nostro desiderio di crescita aziendale, con la tranquillità di un servizio di assistenza puntuale e tempestivo”, conclude Giovanna Cecchi di Eldis.


Il cliente

I partner

Case History in breve