G.T.S. - General Transport Service Spa, sposta su cloud i servizi di messaging e collaboration

Data di pubblicazione: 2011

Le esigenze - Scelte d’innovazione e continuo miglioramento dei processiTop

GTS punta a una maggiore efficienza e sostenibilità ambientale nei trasporti e considera scelte di infrastruttura IT in coerenza con gli obiettivi generali di efficacia e riduzione dei consumi. La soluzione di messaggistica in outsourcing con altri provider, non garantiva i livelli di servizio sufficienti ed è stata sostituita con i servizi online di Microsoft. Il successo della migrazione verso Microsoft Office 365 (Exchange Online) offre a GTS un ottimo punto di partenza per la futura evoluzione su piattaforme cloud come Microsoft Azure.
“Il primo motivo della scelta di piattaforma Microsoft per la nostra infrastruttura di messaging era il raggiungimento di una continuità di servizio vicina al 100%, oltre a un aumento di flessibilità negli investimenti in tecnologia”, afferma il CEO di GTS Alessio Muciaccia. “Ma questo progetto rientra poi in una logica di innovazione continua che caratterizza GTS e che vede in ambito IT una naturale evoluzione verso il cloud computing”.

La soluzione - Livelli di servizio, copertura funzionale e flessibilità per il messaging su cloudTop

La posta elettronica è utilizzata come strumento operativo principale da 70 utenti negli uffici e da 40 macchinisti che operano in tutta Italia. Alcune mailbox superano i 30 GigaByte. Il servizio risulta instabile e manifesta spesso ritardi nello scambio dei messaggi, causando inefficienze su tutto il processo. L’ipotesi di stabilizzarne la qualità con ulteriori investimenti in infrastrutture non è considerata conveniente e l’analisi di livelli di servizio, copertura funzionale e costi delle diverse soluzioni possibili, ha portato all’implementazione di Microsoft Exchange Online.
“In assenza di un protocollo standard per le aziende del trasporto, la posta elettronica rappresenta il principale strumento di supporto al nostro processo di business”, sottolinea Giuseppe Tritto, responsabile dei sistemi informativi di GTS. “L’affidabilità e le prestazioni della piattaforma cloud di Microsoft ci garantivano il livello di servizio necessario e una rapida migrazione anche grazie al supporto tecnico online. L’integrazione con gli altri strumenti di produttività e comunicazione, insieme alla familiarità degli utenti con l’interfaccia di Microsoft Outlook hanno determinato un immediato aumento di efficacia operativa”.

I benefici - Affidabilità e prestazioni del messaging aumentano l’efficacia di processo e liberano risorse per l’innovazioneTop

Con un significativo risparmio rispetto a una soluzione on-premise, GTS ha ottenuto un servizio di messaging & collaboration totalmente affidabile e puntuale, garantendo agli utenti totale continuità di servizio e strumenti di comunicazione efficaci. La flessibilità della piattaforma cloud di Microsoft permetterà di mantenere facilmente allineate funzionalità e numero di mailbox agli scenari di business.
“La migliore condivisione delle informazioni ha determinato un aumento di produttività sul processo di business stimabile attorno al 10%, mentre i costi si sono ridotti di 60.000 euro rispetto all’implementazione di una infrastruttura di messaging”, afferma Giuseppe Tritto.
Il dipartimento IT di GTS ha beneficiato dell’aumento dei livelli di servizio determinato dall’adozione di Microsoft Exchange Online grazie alla drastica riduzione delle attività di helpdesk necessarie con la precedente soluzione. Importanti risorse e competenze restano così maggiormente disponibili per i progetti di innovazione tecnologica e di ulteriore ottimizzazione dei processi.
“Anche con l’evoluzione del sistema di messaging verso un’architettura cloud, GTS si è dimostrata un’ azienda all’avanguardia nei cambiamenti culturali”, conclude Muciaccia. “La nostra fiducia nel marchio Microsoft si riconferma oggi con i risultati di questo progetto, che in ultima analisi determina un servizio più efficiente ai nostri clienti. Flessibilità, qualità e certezza dei costi saranno gli elementi decisivi anche per il futuro sviluppo applicativo su Windows Azure”.


Il cliente

"La nostra fiducia nel marchio Microsoft si riconferma oggi con i risultati di questo progetto, che in ultima analisi determina un servizio più efficiente ai nostri clienti. Flessibilità, qualità e certezza dei costi saranno gli elementi decisivi anche per il futuro sviluppo applicativo su Windows Azure."

Alessio Muciaccia, CEO di GTS

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Trasporti
  • Scenari:
    • Cloud computing
  • Esigenze di Business:
    • Efficienza e produttività
  • Vantaggi: Completa disponibilità dei servizi e-mail, collaborazione e produttività personale; aumento dell’efficienza di processo e riduzione impegno risorse IT; semplice scalabilità nelle funzioni e nel numero di utenti; netta riduzione dell’investimento in infrastruttura; attivazione di un percorso evolutivo verso piattaforme cloud.
  • Risparmio: Aumentare il livello di servizio e di flessibilità del sistema di messaging; garantire puntualità e affidabilità alla posta elettronica; integrare gli strumenti di produttività ; cominciare l’evoluzione verso architetture cloud.
  • Regione: Puglia