MR&D Institute

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

La scelta di adottare un ERP come Microsoft Dynamics NAV è stata dettata dalla necessità di avere a disposizione uno strumento di semplice utilizzo, facile da amministrare e, soprattutto, che consentisse di concentrarsi meglio sul "core business", oltre a garantire una facile integrazione con gli strumenti di pianificazione avanzata della produzione, già presenti in azienda.
MR&D Institute ha deciso di affidare il progetto di implementazione a MHT, Gold Certified Partner di Microsoft, dopo averne valutate le competenze e l'esperienza in progetti simili.

La soluzioneTop

MR&D Institute ha effettuato la scelta nel mese di dicembre 2006 ed è partita con il pieno utilizzo di tutte le funzionalità di Microsoft Dynamics NAV a giugno 2007.
Il progetto ha riguardato le aree funzionali relative ad amministrazione, ciclo attivo, ciclo passivo, magazzino e produzione. Su quest'ultima area in particolare sono state realizzate alcune interfacce con sistemi avanzati di pianificazione della produzione e di disegno tecnico al fine di ottenere un miglior "tuning" di tutte le attività legate alla progettazione e allo sviluppo di nuovi prodotti.

I beneficiTop

A sei mesi dall'effettivo start up si sono evidenziati i molti vantaggi nella gestione del processo produttivo, grazie alla condivisione di tutte le informazioni del ciclo e alla visibilità sul reale stato di avanzamento delle lavorazioni. Si sono quindi gettate le basi concrete per un completo controllo in tempo reale delle attività di planning, acquisti, budgeting, consuntivazione e analisi di tempi e costi di produzione e quindi per il controllo dei margini di prodotto e di commessa.
Le attività ancora in cantiere consentiranno di garantire in breve tempo dati di produzione, che siano di supporto all'attività decisionale del top management e alla gestione del rapporto con i clienti; questa funzione è peraltro già attiva, anche se in modo parziale.
Avendo ben chiaro l'obiettivo finale di realizzare un sistema integrato a livello aziendale, quindi non solo a carattere esclusivamente produttivo, sono già state concordate le azioni opportune che, step by step, interessano o interesseranno in modo trasversale aree (progettazione meccanica, elettronica, laboratorio) e strumenti di sviluppo (Pro-E, Mentor).


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Servizi
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Lombardia