Scuola, novità in Vista

Data di pubblicazione: 2007

Le esigenzeTop

Laboratori, aule docenti, amministrazione, tre mondi da testare
Un complesso rilevante, una struttura che da 125 anni dialoga costantemente con il mondo dell’industria per formare professionisti che subito vengono inseriti nel mondo del lavoro, desideroso di attingere a personale giovane e preparato. Questa è la realtà dell’Istituto di Istruzione Superiore di Imola “Alberghetti”.
Spiega il Dirigente Scolastico, Roberto Fabio Baroni: “Scuola e industria si sono sviluppate e hanno progredito in stretta collaborazione, arricchendo il comparto in termini di costruzione di macchine automatiche, presse per industria ceramica, forniture di energia e servizi, realizzazione di impianti civili. Un Istituto come il nostro deve, per forza di cose, essere all’avanguardia, partendo proprio dalla tecnologia. Per questo motivo, quando alla scuola è stato proposto di partecipare al progetto TAP (Technology Adoption Program) di Windows Vista, ossia di testare nell’utilizzo quotidiano in anteprima le funzionalità del nuovo sistema operativo di Microsoft, non solo ci siamo sentiti lusingati per essere stati presi in considerazione per un’iniziativa che avrebbe coinvolto una sola altra scuola a livello italiano, ma abbiamo considerato questa possibilità come un’occasione di crescita formativa per gli studenti”.

La soluzioneTop

Windows Vista, il sistema operativo diventa intuitivo
L’operatività del progetto TAP è stata raggiunta nell’aprile 2006. Diversi elementi rendono l’implementazione particolarmente interessante: innanzitutto le scuole, per loro natura, utilizzano sia software recenti che software legacy come per esempio applicazioni sviluppate anche quindici anni prima, con le quali un nuovo sistema operativo deve essere in grado di interagire e integrarsi. Inoltre, i software nella scuola hanno usi e finalità completamente diversi, a seconda che si stia parlando di aule didattiche (laboratori), aule insegnanti, gestione amministrativa. Per quanto riguarda gli alunni, è stato scelto un campione di tre classi del corso di Elettronica dell’Itis. Nel laboratorio, su due macchine messe a disposizione tra le altre, sono stati installati i software didattici utilizzati abitualmente. Per quanto attiene ai docenti è stato messo a disposizione, in aula insegnanti, un PC dotato del software che i docenti abitualmente utilizzano per introdurre i voti nel sistema.
Nella segreteria, invece, sono state installate due nuove stazioni, collegate in rete con le altre. Sono stati testati tutti i software gestionali in dotazione alla scuola, anche i software basati su DOS che nel tempo l’Istituto aveva progettato.

I beneficiTop

Le applicazioni più datate mantengono le funzionalità, cresce il tempo per la didattica
Il progetto TAP ha rappresentato per l’Istituto Alberghetti una sfida importante in termini di impegno e di approccio a un nuovo sistema operativo che andava testato. Ha impegnato ben due anni scolastici (2005-2006 e 2006-2007), proprio per uniformarsi alla tempistica generalmente adottata dal mondo dell’istruzione italiano. Spiega il Dirigente Scolastico: “Rispetto alla realtà delle aziende, la scuola ha necessità di un maggiore tempo di sedimentazione. Il tempo che è stato utilizzato per il progetto TAP ci ha consentito di analizzare e testare Windows Vista in ogni suo aspetto. E di constatare che un suo futuro impiego in ambito didattico sarà possibile e profittevole”.
Aggiunge il Dirigente: “Un Istituto come il nostro – anche nel momento in cui deve vagliare l’utilizzo di un nuovo software – non effettua mai una scelta in termini di costo-beneficio. Ma solo di costo e funzionalità: il beneficio sarà quello che gli studenti consegneranno successivamente alla società. Ecco perché un software deve essere innovativo sì, ma anche affidabile. L’esperienza di Windows Vista segue il solco dell’innovazione e delle migliori opportunità in termini di didattica, quindi di beneficio a lungo termine”.


Case History in breve

  • Dimensione azienda: Piccola Impresa
  • Settore industriale: Education
  • Scenari:
    • Technology Adoption Program
  • Esigenze di Business:
    • Aggiornamento dei desktop
  • Prodotti:
  • Regione: Emilia-Romagna