Una soluzione di monitoraggio proattivo garantisce la continuità del servizio

Data di pubblicazione: 2005

Le esigenzeTop

Un armatore attento al valore di business dei servizi informatici
Premuda, uno dei principali armatori e operatori nei servizi di trasporto marittimo e nel noleggio di navi, sviluppa internamente i propri servizi informativi dal 1996. L’infrastruttura multipiattaforma con 6 server Microsoft Windows Server 2003 e un server Linux fornisce dati e funzioni applicative a 100 client distribuiti sulle sedi di Genova, Monaco, Houston e Perth. Anche i sistemi a connessione satellitare installati sulla flotta utilizzano la piattaforma Microsoft Windows per l’accesso ai server centrali. Oltre all’architettura collaborativa, la tecnologia Microsoft supporta quindi numerose soluzioni verticali per l’esecuzione dei principali processi di business. Fra questi, gli strumenti proprietari di reporting e l’applicativo AMOS per la gestione dell’operatività e della manutenzione delle navi costituiscono risorse informative strategiche. “Il nostro continuo aggiornamento hardware e software costituisce da un lato un’opportunità per l’ottimizzazione dei processi, dall’altro un fattore di complessità sul piano della gestione dei sistemi. In ogni caso l’evoluzione tecnologica non può prescindere dall’affidabilità e dalla continuità del servizio applicativo”, afferma Massimo Ghisleni, IT Manager di Premuda.

La soluzioneTop

Rapida implementazione di uno strumento di controllo
Premuda ha deciso l’implementazione di Microsoft Operations Manager 2005 dopo averne comparato prestazioni e funzionalità con strumenti sviluppati in ambiente Linux.
La scelta di Microsoft Operations Manager 2005 Workgroup Edition ha permesso di implementare a basso costo una soluzione immediatamente operativa su tutti i server del gruppo e dotata delle funzioni necessarie per il monitoraggio proattivo di un’infrastruttura di medie dimensioni. Premuda riconosceva SoftJam come partner tecnologico dotato di un solido know-how su tutti i prodotti Microsoft e capace di ottimizzare le fasi di implementazione e formazione “On the job” per gli utenti. A questo Microsoft Gold Certified Partner è stata quindi affidata l’adozione e distribuzione di Microsoft Operations Manager 2005 Workgroup Edition.
L’approfondita conoscenza della tecnologia Microsoft e l’innovativa metodologia di integrazione e formazione di SoftJam hanno permesso di compiere l’installazione di Microsoft Operations Manager 2005 Workgroup Edition in meno di due giorni, durante i quali il personale IT di Premuda è stato reso completamente autonomo nell’utilizzo del prodotto.

I beneficiTop

Monitoraggio come garanzia di business continuity
I limitati costi di acquisizione e il minimo impegno in fase operativa hanno determinato un rapidissimo ritorno sull’investimento a fronte della completa garanzia di business continuity raggiunta dal gruppo Premuda. Le funzioni di monitoraggio proattivo e la knowledge base per la risoluzione rapida delle situazioni di potenziale rischio sono state le caratteristiche di Microsoft Operations Manager 2005 Workgroup Edition più apprezzate dal dipartimento IT.
“Con Microsoft Operations Manager 2005 abbiamo calcolato una riduzione sui tempi di risoluzione dei problemi ai server pari a oltre l’80 percento rispetto alla situazione precedente”, conclude Massimo Ghisleni. “Con queste cifre risulta evidente come l’investimento per questo sistema di controllo garantisca un ritorno rapidissimo in termini di riduzione dei costi di gestione dell’infrastruttura”.Semplicità d’uso, economia di esercizio, competenza del Microsoft Certified Partner hanno soddisfatto e superato le aspettative, mentre il gruppo Premuda è riuscito a garantire in brevissimo tempo la totale disponibilità di servizi applicativi erogati su scala intercontinentale.


Il cliente

I partner

Case History in breve