Romeo Antonino

Data di pubblicazione: 2008

Le esigenzeTop

L’esigenza primaria era la sincronizzazione delle varie informazioni tra gli ipermercati e la gestione efficiente della barriera casse.
Le problematiche che l’impiego di Microsoft Dynamics NAV intendeva superare sono relative alla gestione dell’area contabile, del magazzino e dell’area acquisti e vendite, in ogni ipermercato.
In particolare, relativamente all’area contabile, le anomalie più significative erano relative alla registrazione dei corrispettivi giornalieri, gestiti automaticamente dal software e generati con sbilanci contabili, che implicano l’impossibilità di effettuare le normali attività obbligatorie per legge (liquidazioni IVA periodiche, stampa del libro giornale, stampa dei sezionali IVA, redazione dei bilanci).
Per quanto concerne l’area magazzino era necessaria un’attività di recupero delle funzionalità di gestione dei costi articoli, al fine di ottenere un inventario correttamente valorizzato.
In relazione all’area vendite ed acquisti, invece, le anomalie riscontrate richiedevano un intervento in termini di corretta valorizzazione dei costi di magazzino, il miglioramento delle funzionalità operative e la soluzione dei problemi contabili e fiscali.

La soluzioneTop

Nell’area contabile è stato necessario intervenire su 3 fronti: tracciamento delle registrazioni automatiche (al fine di individuare e bloccare i funzionamenti errati del software che generano gli sbilanci), adeguamento dei set up relativi a contabilità generale ed IVA e delle stampe fiscali, realizzazione di strumenti per l’individuazione ed il ripristino delle registrazioni contabili errate (per dare la possibilità agli operatori di individuare gli elementi possibili di squadratura e di intervenire risolvendo il problema sulla stessa registrazione). Nella gestione del magazzino si è messo in atto un intervento nell’area acquisti, che deve registrare i costi al ricevimento della merce e non solo in fase di registrazione fatture. Nell’area acquisti si è proceduto con l’adeguamento dei set up delle varie sedi, con la registrazione dei costi al ricevimento della merce, con l’implementazione della funzione di chiusura degli ordini di acquisto parzialmente evasi. Per converso, nell’area vendite, si è messa in atto la verifica/adeguamento dei set up delle varie sedi, in particolar modo relativamente alle rendicontazioni giornaliere, alla gestione resi da scontrino e all’annullamento scontrini o rielaborazione articoli, con ripristino dei valori corretti di costo/ricavo/utile.

I beneficiTop

Microsoft Dynamics NAV ha dato un importante supporto nei vari cicli, che comprendono l'intera gestione dei tre ipermercati.
Attraverso l'implementazione di Microsoft Dynamics NAV, infatti, l’azienda è riuscita ad avere un maggiore controllo del venduto e in particolar modo delle varie promozioni, che con cadenza settimanale si succedono nei suoi ipermercati.
L’uniformità di procedure e dati di business fra i punti vendita ha inoltre consentito un monitoraggio costante dei risultati.


Il cliente

I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Media Azienda
  • Settore industriale: Commercio e Distribuzione
  • Scenari:
    • Enterprise Resource Planning
  • Esigenze di Business:
    • Ottimizzazione delle Operation
  • Prodotti:
  • Regione: Calabria