L'automazione delal produzione per Rossi & Catelli

Data di pubblicazione: 2005

Le esigenzeTop

Necessità di una piattaforma per l’analisi dei dati e il controllo sui processi
Rossi & Catelli è una società del gruppo Catelli Holding S.p.A. che produce e commercializza impianti per la lavorazione dei prodotti vegetali e lattiero-caseari. Le linee complete per la produzione di pomodori pelati e cubettati, gli evaporatori e diversi impianti realizzati da Rossi & Catelli sono distribuiti in tutto il mondo e tutelati da 34 brevetti internazionali che dimostrano l’impegno dell’azienda verso la qualità e l’innovazione.
La Rossi & Catelli gestisce tutte le fasi del ciclo produttivo dei prodotti alimentari, impiegando oltre 150 dipendenti, per un fatturato pari a 50 milioni di euro. All’interno della Rossi & Catelli, il processo di informatizzazione comincia nel 1999 con l’utilizzo di una singola applicazione all’interno dell’area amministrativa. Le forti limitazioni operative, la scarsa integrabilità e l’impossibilità di aggregare e analizzare i dati di business hanno portato la nuova proprietà dell’azienda a definire insieme al management una strategia di evoluzione tecnologica in grado di apportare una razionalizzazione dei processi produttivi e degli strumenti amministrativi. In un primo momento la società di sviluppo software controllata dal gruppo ha proposto una soluzione in ambiente Unix per supportare le funzioni contabili e alcune fasi della produzione, ma in breve tempo sono emerse significative limitazioni funzionali e scarsa disponibilità dei dati, oltre a un’interfaccia operativa poco efficace.

La soluzioneTop

Con la valorizzazione delle competenze interne un rapido passaggio alla nuova generazione ERP
“Le necessità di conoscenza dei dati contabili e di produzione sono progressivamente aumentate, mentre il sistema legacy non rendeva disponibili delle informazioni importanti per i processi commerciali e per il controllo di gestione”, afferma Angelo Bottazzi, Group Controller di Rossi & Catelli. “Al contrario, il nostro piano di evoluzione tecnologica prevedeva una soluzione ERP integrata in grado di fornire dati in tempo reale e di attivare strumenti flessibili per l’elaborazione e la presentazione delle informazioni di business”.
I responsabili di Rossi & Catelli hanno quindi scelto la tecnologia Microsoft Navision anzitutto per risolvere definitivamente le necessità di gestione integrata dei dati di business e per introdurre procedure amministrative più efficienti.
Lo sviluppo del nuovo sistema ERP è stato condotto congiuntamente dagli specialisti IT dell’azienda e dal Microsoft Certified Partner Serie S.p.A. La flessibilità della tecnologia Navision e le competenze del partner tecnologico hanno permesso di ridurre al minimo tempi e costi di implementazione. Microsoft Navision è risultato immediatamente operativo con i moduli per la contabilità, all’interno dell’ufficio acquisti e con alcuni componenti personalizzati per la gestione dei cicli produttivi e di magazzino.
Successivamente sono state individuate altre aree che avrebbero beneficiato dell’integrazione all’interno della piattaforma Navision quali il Customer Service e l’ufficio del personale, mentre gli utenti cominciavano ad apprezzare l’efficacia dei nuovi workflow e la semplicità dell’interfaccia. Durante lo sviluppo di funzioni personalizzate, come il supporto per l’area critica della gestione trasferte dei dipendenti, il personale IT ha costantemente rilevato la grande semplicità di programmazione dei componenti standard di Navision. “Fin dalle prime fasi del progetto abbiamo verificato come i moduli di Navision si prestassero facilmente alla personalizzazione”, afferma Bottazzi. “Abbiamo quindi deciso di investire ulteriormente sulle nostre competenze interne e in breve tempo siamo stati in grado di sviluppare nuove funzionalità, realizzando un primo vantaggio in termini di efficienza nella gestione dei sistemi”.
Durante l’implementazione dei componen-ti di base il dipartimento IT di Rossi & Catelli ha così sperimentato in prima persona la flessibilità della tecnologia Microsoft Navision nelle scelte di deployment, trovando conferma nella successiva realizzazione di funzionalità personalizzate, rapidamente distribuite su oltre 60 postazioni client.

I beneficiTop

Produttività in fase di sviluppo e totale disponibilità dei dati di business
“Uno dei più grandi vantaggi di Navision consiste proprio nella semplicità di programmazione. Questa caratteristica è stata importante, per esempio, nello sviluppo del modulo per la gestione delle trasferte, che segue una logica complessa e coinvolge sia l’ufficio risorse umane, sia il reparto Assistenza tecnica clienti. Gli strumenti di sviluppo di Navision ci hanno permesso di sviluppare in breve tempo un modulo funzionale che supportava perfettamente questa specifica attività, senza però modificare il codice sorgente di Navision”, afferma Stefano Manici, Responsabile Software Gestionale di Rossi & Catelli.
La drastica ottimizzazione dei processi conseguente all’implementazione di Navision ha poi riguardato la maggior parte delle aree all’interno del ciclo di business, dalla gestione della produzione alla consuntivazione delle commesse, all’analisi dei costi in tempo reale, fino alle operazioni di fatturazione. L’integrazione del nuovo sistema ERP con gli strumenti di Microsoft Office ha infine contribuito ad eliminare qualsiasi complessità di utilizzo, offrendo agli utenti di Rossi & Catelli un’interfaccia operativa omogenea ed efficiente. “In alcune aree l’incremento di produttività derivato dall’adozione di Navision si colloca attorno al 30-40 percento”, afferma Bottazzi. “Ma il risultato più importante deriva dalle maggiori possibilità operative: oggi i nostri utenti sono in grado di offrire risposte in tempo reale a tutte le necessità di acquisizione ed elaborazione dei dati amministrativi, commerciali e produttivi”.

Analisi in tempo reale degli indicatori come supporto decisivo al controllo di gestione
In un periodo caratterizzato da importanti acquisizioni societarie, la Rossi acquisizioni societarie, la Rossi & Catelli si è quindi affidata alla piattaforma Microsoft Navision per integrare processi e strumenti all’interno di un’infrastruttura ERP in grado di offrire una gestione multisocietaria omogenea, utilizzando risorse tecnologiche centralizzate e strumenti gestionali avanzati.
“Gli strumenti di analisi e reporting di Navision sono sufficientemente evoluti per coprire tutte le esigenze di un responsabile amministrativo, sia in termini di qualità funzionale, sia di tempestività dei report. Sul piano della gestione delle strategie commerciali abbiamo finalmente la possibilità di conoscere tutti i costi di produzione, utilizzando dati reali e non stimati. Infine, l’integrazione con strumenti standard come Microsoft Excel costituisce un’ulteriore fattore di semplificazione dei workflow produttivi e gestionali”. Rossi & Catelli continua oggi nell’attuazione della nuova strategia evolutiva con i progetti di migrazione verso il database Microsoft SQL Server 2000, che consentirà di attivare sistemi avanzati di CRM (Customer Relationship Management) utilizzando appieno le potenzialità di Microsoft SQL Server Analisys Services. La soluzione Microsoft Navision verrà così adottata da tutte le società del gruppo, condividendo un’infrastruttura solida e unificata di Microsoft .NET Framework.


I partner

Case History in breve