Gestire i punti vendita integrando in tempo reale i dati sul venduto con le scorte di magazzino

Data di pubblicazione: 2005

Le esigenzeTop

Fattori di vantaggio competitivo nella grande distribuzione
EuroSpin riteneva necessaria una nuova soluzione di back office per la gestione automatizzata dei dati di vendita scambiati fra sede centrale e negozi, con l’integrazione di funzioni di on line reporting. L’obiettivo era quello dell’ottimizzazione degli ordini e del processo distributivo, della riduzione dei tempi di permanenza delle scorte in magazzino e della garanzia di massima disponibilità dei prodotti. Il sistema AS/400 in produzione per contabilità e gestione magazzino non era in grado di erogare efficacemente servizi di supporto ai punti vendita e funzioni di analisi dei dati con logiche di business intelligence, ma le caratteristiche di Microsoft SQL Server e del framework Microsoft .NET permettevano la connessione di una nuova soluzione di back office alla base dati legacy.
“I sistemi di supporto alla distribuzione devono adattarsi in tempo reale ai cambiamenti introdotti dalle politiche commerciali e di marketing”, premette Stefano Vastola, Responsabile sistemi periferici e infrastruttura di EuroSpin. “Risulta così fondamentale la flessibilità dei servizi applicativi e la possibilità di sviluppare rapidamente nuove funzioni senza ricorrere a consulenze esterne. In quest’ottica mi sono occupato personalmente dell’analisi e della scelta di piattaforma per proporre al management del gruppo un sistema di back office perfettamente ritagliato sulla nostra realtà, in modo da ottenere un vantaggio di processo difficilmente replicabile da altri operatori nell’ambito della distribuzione”.

La soluzioneTop

Sviluppo rapido di un’applicazione interamente personalizzata
EuroSpin si è affidata a CENTRO COMPUTER, Microsoft Gold Certified Partner, per il disegno del database e per l’implementazione dell’architettura Microsoft .NET. “Abbiamo realizzato la soluzione con tecnologia Microsoft .NET perché questo ambiente ci ha consentito di poter realizzare una soluzione molto solida in tempi rapidissimi e consente oggi al cliente di poter prendere in gestione con facilità il codice da noi realizzato e di svilupparlo in autonomia senza particolari difficoltà. Questa piattaforma inoltre offre l’opportunità di disporre comunque di un ambiente di sviluppo estremamente potente, scalabile e strutturato, pronto per soddisfare qualsiasi necessità futura dell’azienda. Per quanto riguarda il database abbiamo sviluppato la soluzione su Microsoft SQL Server sia per le stesse motivazioni citate per l’ambiente di sviluppo, sia per l’estrema solidità, potenza e semplicità d’uso di questo database che lo rende ineguagliabile se paragonato con altri database relazionali”, spiega Maurizio Bigi, Responsabile sviluppo di Centro Computer S.p.A.
In base alle specifiche di progetto, CENTRO COMPUTER ha realizzato una logica applicativa installata esclusivamente presso il server centrale, lasciando libertà di scelta sul lato utente fra PC e Thin Client. La nuova soluzione è realizzata con gli strumenti di sviluppo di Microsoft Visual Studio .NET in ambiente Microsoft Windows Server 2003 utilizzando il database Microsoft SQL Server.
Sui punti vendita le casse sono gestite da PC o Thin client, su cui non risiedono database locali e che comunicano con il server centrale tramite Citrix Metaframe, sistema che gestisce il trasferimento dei dati come file di testo: ogni mattina viene effettuato l’aggiornamento delle casse sui punti vendita, mentre la sera vengono consolidati sul server centrale i dati di vendita strutturati in modo differenziato per funzioni contabili e analisi di datawarehouse. L’infrastruttura connetterà entro breve oltre 500 punti vendita, offrendo ai direttori dei negozi una soluzione di reporting che permette di analizzare puntualmente le proprie vendite e la situazione di magazzino. Il sistema è multilingua e si adatta facilmente alle diverse normative fiscali.

I beneficiTop

Al centro le prestazioni e la scalabilità di Microsoft SQL Server
“Microsoft SQL Server ha dimostrato ottime prestazioni anche su volumi superiori a un milione e mezzo di ‘righe scontrino’ raggiunti dai primi negozi che adottavano la nuova soluzione”, afferma Vastola. “Ritengo che la scalabilità del sistema ci garantisca operatività su oltre 500 negozi, senza necessità di upgrade dell’hardware. Inoltre, la proprietà EuroSpin del codice sorgente e la semplicità di gestione della piattaforma ci permettono una grande autonomia decisionale per le scelte evolutive, utilizzando le nostre risorse per lo sviluppo rapido di nuove funzionalità”.
La flessibilità di SQL Server e le competenze sistemistiche di EuroSpin permettono oggi di personalizzare ed evolvere autonomamente le funzionalità di back office, mentre la logica applicativa installata unicamente sul sistema centrale libera risorse dalle attività di manutenzione dei sistemi periferici. L’integrazione dei flussi di dati permette oggi a tutti i negozi EuroSpin un perfetto allineamento con le politiche commerciali del gruppo, mentre l’ottimizzazione dei flussi di magazzino genera il risparmio di processo su cui si fonda il vantaggio competitivo.

Ottimizzazione dei processi dal magazzino al punto vendita
Il valore della nuova soluzione di back office riguarda in sintesi la riduzione dei costi logistici, ma i vantaggi sui punti vendita sono osservabili anche in termini di produttività del personale. I clienti apprezzano invece la totale eliminazione degli errori nell’assegnazione dei prezzi e la continua disponibilità dei prodotti. Sul fronte dell’amministrazione dei sistemi, affidabilità e semplicità di gestione permettono di offrire un servizio avanzato senza aumentare le risorse IT, mentre il supporto decisionale realizzato dalla qualità delle statistiche e dell’interfaccia di datawarehouse offre un efficace strumento di pianificazione degli ordini.
“L’ottimizzazione di processo e l’elaborazione in tempo reale dei dati di vendita ottenute con il nuovo sistema sono fondamentali per mantenere il nostro vantaggio competitivo, considerando che il risparmio offerto ai consumatori nei confronti dei supermercati tradizionali, a parità di qualità dei prodotti, deriva per oltre il 20 % dall’efficienza del ciclo distributivo e dalla velocità dei flussi di magazzino”, conclude Vastola. L’evoluzione del sistema prosegue oggi con implementazione progressiva dei terminali Citrix per un’ulteriore riduzione dei costi di gestione, sfruttando la scalabilità della piattaforma Microsoft Windows Server 2003 per supportare il previsto l’aumento dei punti vendita. L’introduzione di nuove funzioni automatizzate permetterà a EuroSpin di gestire ancor meglio gli ordini ripetitivi e le giacenze, con l’attivazione di ordini automatici in funzione della riduzione delle scorte presso i negozi.


Il cliente

Case History in breve