Microsoft Dynamics NAV automatizza la gestione del credito di CLAI

Data di pubblicazione: 2007

Le esigenzeTop

Complessità derivate da un parco clienti esteso e differenziato
CLAI opera nel settore alimentare su tutto il territorio nazionale. Le differenze fra le richieste dei piccoli clienti e degli operatori su scala industriale causano una notevole complessità amministrativa, in particolare sul piano della gestione del credito. La recente incorporazione di una nuova società all’interno di CLAI ha aggiunto ulteriori elementi di complessità amministrativa e si è così resa necessaria l’adozione di un applicativo specializzato nella gestione del credito. Franco Frontali e Matteo Francini sono i componenti dell’Ufficio Gestione Crediti, e dalle loro parole emergono tutti i vantaggi ottenuti dall’adozione di una piattaforma avanzata di credit management.
“L’assenza di efficaci sistemi software per la gestione del credito ci obbligava a verificare manualmente lo stato di ciascun cliente e a compilare tutti i moduli di sollecito, con ulteriori complessità derivate dal calcolo delle differenze fra le partite aperte. Il dispendio di tempo necessario per svolgere questa attività è risultato inaccettabile, e da qui è sorta la decisione di affidarci a un partner tecnologico competente sulle problematiche di credit management”.

La soluzioneTop

ForValue consente una rapida personalizzazione delle procedure, con il supporto di una tecnologia ERP solida e aperta allo sviluppo
Makers Consulting, Microsoft Certified Partner, ha individuato e suggerito al dipartimento IT di CLAI le infrastrutture tecnologiche idonee per implementare una soluzione specifica per quest’area amministrativa. Lo stesso dipartimento IT di CLAI, dopo un’analisi sulle soluzioni applicative in grado di supportare e automatizzare il processo di gestione del credito, ha provveduto all’implementazione di queste tecnologie. Utilizzando la tecnologia Microsoft Dynamics NAV, Makers Consulting ha recentemente sviluppato la soluzione ForValue, un applicativo verticale orientato alle particolari esigenze dei credit manager.
Makers Consulting ha anzitutto effettuato un aggiornamento del sistema informativo di CLAI con l’implementazione di Microsoft Windows Server 2003 Enterprise, Microsoft Windows XP Professional e Microsoft Terminal Server. Seguendo le linee guida della metodologia di Makers Consulting è stata poi effettuata l’analisi dei flussi di lavoro, sfruttando la flessibilità della tecnologia Microsoft Dynamics NAV per effettuare rapidamente ulteriori personalizzazioni all’applicativo ForValue.

I beneficiTop

Razionalizzazione del processo di gestione del credito e completo controllo sull’esposizione finanziaria
“ForValue ci ha consentito di eliminare completamente le attività manuali nella gestione del contenzioso, semplificando anche le procedure utilizzate per avviare le azioni legali”, sottolinea Francini. “Oltre al conseguente dimezzamento dei tempi operativi abbiamo ottenuto una completa visibilità sulle informazioni che ci permette di tracciare con precisione il comportamento di tutti i clienti e di ottenere un controllo rigoroso sulla nostra esposizione finanziaria nei loro confronti”.
L’esempio di CLAI ha dimostrato come una specifica verticalizzazione di Microsoft Dynamics NAV sia in grado di offrire in breve tempo dei risultati impossibili con i normali strumenti di Enterprise Resource Planning. Il pacchetto ForValue, realizzato in collaborazione con esperti di gestione del credito nel quadro normativo italiano, permette di integrare facilmente l’area amministrativa con il credit management, offrendo vantaggi sia in termini di efficacia operativa, sia sul piano della valorizzazione dei clienti. Infine, le molteplici possibilità di categorizzazione e di analisi dei dati si inseriscono perfettamente in un quadro di sviluppo dei servizi applicativi di Business Intelligence.


Il cliente

I partner

Case History in breve