KIT, la nuova intranet di Indesit Company per l’area IT

Data di pubblicazione: 2009

Le esigenzeTop

L’attenzione al capitale umano e professionale è alla base di questo progetto con il quale l’azienda mira a coinvolgere tutti i dipendenti, nella convinzione che i processi di conoscenza individuale e scambio di know-how siano un importante asset aziendale, e rappresentino occasioni di arricchimento umano e professionale.
Kit è stata realizzata insieme a Metisoft spa, che aveva già collaborato alla realizzazione della Intranet “Insight”, diventata il principale strumento di comunicazione interna dell’azienda, con la quale Indesit Company ha vinto nel 2007 l’ “European Excellence Awards” di Berlino come migliore progetto nella categoria corporate media.

La soluzioneTop

In un momento in cui l’interesse per l’Enterprise 2.0 si fa ogni giorno più forte, Indesit Company, supportata dall’esperienza e dalle idee delle persone Metisoft, ha deciso di applicare le novità più rilevanti del modello Enterprise 2.0 per creare un contesto lavorativo completamente nuovo in cui condividere conoscenza e collaborare.
Il progetto è stato sviluppato tenendo conto dei requisiti propri di un’applicazione collaborativa, coinvolgendo le diverse funzioni utente prima nella fase di analisi, poi nella fase di test.
I servizi disponibili in KIT si basano su una serie di moduli sviluppati da Metisoft e integrati con alcune tra le migliori soluzioni esistenti.
Come base tecnologica è stata individuata la piattaforma Microsoft Sharepoint con il prodotto MOSS 2007 per sfruttare gli elementi di integrazione tra i sistemi di comunicazione presenti in azienda (posta elettronica, instant messaging, etc.) e il sistema di produzione individuale di contenuti (Office). La piattaforma inoltre è ritenuta architettura di riferimento per le caratteristiche di collaborazione e condivisione in continua evoluzione.
Tutti i servizi di KIT sono integrati in un’interfaccia web utilizzabile da ogni utente che voglia ‘incontrare’ altri utenti e condividere esperienze, conoscenze, progetti e idee.
Nella home page sono evidenziati i top contributor e gli ultimi contenuti inseriti, i contenuti più graditi (top rated) e i più visitati (top viewed) e i più ricorrenti.

I beneficiTop

Funzionalità di social networking
Personal & professional profiles: è la prima vera applicazione vincente di una intranet 2.0 perché in un ambiente collaborativo le persone cercano innanzitutto le persone.

Oltre alle informazioni per essere rintracciati e alla foto dell’utente, il personal profile riporta competenze e interessi personali o progetti a cui gli utenti stanno lavorando. In home page il CIO invita a inserire il proprio profilo personale e sottolinea l’importanza di condividere esperienze e conoscenze per avere visione delle competenze esistenti nel gruppo e utilizzarle ottimizzando le risorse interne. Rendere note le proprie competenze perché vengano utilizzate dà modo ad ogni utente di vedere riconosciuto il proprio valore e pone le basi per evidenziare work affinity e comunità di pratica, facilitare team-building e creare sinergie.
Search: la funzione è “customizzata” e i risultati della ricerca sono classificati in base alle scelte dell’utente: per es. per autore, tipo di formato, etc.
Rating: permette di esprimere il gradimento per qualsiasi tipologia di contenuto contestuale all’oggetto.
Tagging: si possono pubblicare e rintracciare tutti i contenuti grazie all’abbinamento con parole chiave (tag). Il tag è trasversale su tutte le tipologie di contenuti (blog, wiki,..), ciò garantisce la completezza dei risultati di ricerca.
Ranking: il costante monitoraggio evidenzia i contenuti più utilizzati, le aree più visitate, fa emergere le preferenze e misura la partecipazione.





Funzionalità per la generazione di contenuti
Forum e Blog (siti blog): sono aree di discussione e di commenti organizzati per categoria; ciascun utente è libero di crearne.
Wiki: permettono una collaborazione semplice, efficace e flessibile grazie a un editor evoluto che ne incentiva l’uso e facilita la generazione di contenuti I wiki razionalizzano il flusso di lavoro, accentrano le informazioni in un unico luogo e riducono la dipendenza dalla posta elettronica, evitando il rischio di perdere aggiornamenti e versioni di documenti.
Project site: contiene tutte le informazioni relative a un progetto, dai partecipanti al GANTT condiviso delle attività. L’utente abilitato a creare il project site definisce chi ha il permesso di accedere e “partecipare” al sito (sono ammessi anche collaboratori esterni).


I partner

Case History in breve

  • Dimensione azienda: Grande Azienda
  • Settore industriale: Manifatturiero
  • Scenari:
    • Communication and Portals
  • Esigenze di Business:
    • Soluzioni Intranet e portali
  • Prodotti:
  • Regione: Marche