Outlook.com

  • La tua posta deve essere sicura

    Pubblicità ingannevoli, false lotterie, truffe online, intercettazione di dati, sono tanti i pericoli che si nascondono in Rete e che possono colpirti anche quando usi la tua casella di posta. Per questo è fondamentale utilizzare un servizio di posta elettronica sicuro, sviluppato per garantire non solo connessioni protette, ma anche l'utilizzo delle più recenti tecnologie per bloccare lo spam e i tentativi di truffe online.

  • Cos'è Outlook.com?

    Outlook.com è un'avanzata soluzione gratuita online per la gestione della tua posta elettronica. A differenza di altri servizi gratuiti offre funzionalità tipiche di un client di posta evoluto, con in più il vantaggio di potervi accedere in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo in grado di collegarsi a Internet. Da sempre Microsoft ha investito moltissimo sulla sicurezza, sviluppando tecnologie per proteggere la tua casella di posta e i tuoi dati sensibili.

    Hotmail
  • Sicuro grazie al tuo account Microsoft

    Per accedere a Outlook.com ti basta scegliere l'indirizzo di posta preferito e creare un account Microsoft, un metodo di identificazione che garantisce la sicurezza dei tuoi dati e tutela la tua privacy. I tuoi messaggi di posta, ma anche i tuoi dati sensibili, saranno così protetti da accessi non autorizzati. Inoltre fornendo il tuo numero di cellulare potrai ottenere gratuitamente i codici monouso, che ti verranno inviati tramite SMS, per accedere in completa sicurezza alla tua casella di posta anche da computer pubblici.

  • La sicurezza parte dalla password!

    Le tecnologie più sofisticate e i server più sicuri non servono praticamente a nulla se la tua password è facilmente individuabile. Microsoft si è impegnata a fondo per garantire la massima sicurezza, per questo per abilitare il tuo account Microsoft ti chiede una password che abbia determinate caratteristiche di sicurezza. Quando inserisci la tua password, viene visualizzato un indicatore del livello di sicurezza raggiunto. Ti suggeriamo di scegliere sempre una password che ti garantisce la massima sicurezza.

  • Attiva la verifica in due passaggi

    La verifica in due passaggi consente di proteggere l'account rendendo più difficile l'accesso da parte di pirati informatici, anche se questi sono entrati in possesso della tua password. Ogni volta che effettui l'accesso da un dispositivo non attendibile ti verrà richiesto di immettere un codice di sicurezza.

  • Controlla la tua attività recente

    Puoi vedere quando e dove è stato effettuato l'accesso al tuo account, inclusi gli accessi riusciti e i problemi di sicurezza, sulla pagina relativa all'attività recente.

  • Non sempre è bene farsi riconoscere...

    Come nel mondo reale, anche in rete c'è bene e male, persone oneste e persone senza scrupoli che possono rappresentare una seria minaccia. Quando non sei completamente sicuro della persona o dell'azienda con cui stai entrando in contatto puoi sfruttare un'interessante possibilità offerta da Outlook.com, rappresentata dalla creazione di un alter ego. Praticamente anziché dare il tuo vero indirizzo di posta puoi limitarti a fornire un indirizzo differente, detto alias, che potrai gestire direttamente dalla tua casella di posta reale.

  • Meno spam, più sicurezza!

    Microsoft ha investito molto in una tecnologia chiamata SmartScreen, in grado di evitare che messaggi indesiderati raggiungano la tua casella di posta in arrivo. È possibile che tu non te ne accorga, ma Microsoft SmartScreen è sempre al lavoro per impedire agli spammer di utilizzare Outlook.com per inviare messaggi indesiderati. Il filtro è stato sviluppato con l'aiuto della Polizia Postale e delle Comunicazioni, della Polizia Federale e di altre organizzazioni impegnate nella lotta allo spam. Grazie a questa tecnologia Outlook.com ha ridotto la posta indesiderata in internet del 15%. Ma il dato più importante riguarda una riduzione del 90% della posta indesiderata nella tua casella di posta!

  • Scopri chi è attendibile

    Ogni giorno, in tutto il mondo, istituti finanziari e altre società sono coinvolti in tentativi di phishing con la posta elettronica, vere e proprie truffe perseguibili penalmente. In Outlook.com viene aggiunta l'icona di verifica del mittente (uno scudo verde) accanto ai mittenti identificati come autentici, in modo da visualizzare più facilmente i messaggi sicuri. Se una persona o un sito web che ti ha inviato un messaggio è attendibile, puoi contrassegnarlo manualmente come tale. In questo modo, tutti i messaggi provenienti da quel mittente verranno recapitati direttamente nella tua casella di posta in arrivo. In Outlook.com, inoltre, una barra di sicurezza gialla indica che un messaggio contiene allegati, immagini o collegamenti a siti web bloccati. Verifica il mittente del messaggio e assicurati che sia attendibile prima di scaricare qualsiasi allegato o fare clic sui collegamenti.

  • Filtri e thread ti aiutano ad aumentare la sicurezza

    Oltre alle tecnologie che verificano la posta prima che arrivi nella tua casella, Outlook.com prevede funzioni specifiche che ti permettono sia di organizzare al meglio i tuoi messaggi e le tue conversazioni, sia di individuare più rapidamente i messaggi che desideri eliminare e scambi di informazioni che non ti convincono, o che vuoi ricostruire. Puoi per esempio filtrare i tuoi messaggi per categorie, per contatto, per data, se si tratta di newsletter o comunicazioni in arrivo da Social Network.

  • Una casella pulita è anche più sicura

    Sicurezza significa non solo prevenire lo spam, ma anche non perdere messaggi importanti (per esempio una notifica dalla propria banca, o una comunicazione dall'Università). Spesso nella casella di posta si accumulano centinaia di email che complicano la gestione dei messaggi. Per questo Outlook.com offre strumenti avanzati, come la possibilità di organizzare i messaggi in cartelle (potendo anche impostare regole per smistare automaticamente i messaggi in arrivo), funzioni di pulizia automatica automatica e gestione delle newsletter - per esempio permette di disiscriversi automaticamente da Newsletter indesiderate o pianificare la pulizia per quelle Newsletter che vogliamo ricevere, ma il cui valore ha una durata limitata nel tempo - e indicatori per tenere sempre in evidenza i messaggi importanti.

  • Lavorare in gruppo senza pensieri

    Grazie all'integrazione con SkyDrive e con le Office Web Apps, Outlook.com offre maggiore sicurezza quando si ha la necessità di lavorare in gruppo, o semplicemente di condividere documenti, foto e immagini. Crea il tuo team di lavoro, imposta come attendibili tutti i contatti all'interno del gruppo e utilizza SkyDrive per condividere i documenti e lavorare insieme su un'unica copia. Sarai così sicuro di non perderti tra decine di versioni diverse del medesimo documento. E grazie alla possibilità di condividere anche file di grandi dimensioni, con un semplice link non metterai mai a rischio il tuo lavoro.

  • Una casella sicura anche per i più piccoli

    La posta elettronica viene utilizzata ormai anche da ragazzi molto giovani, spesso per scambiarsi foto e file. Educarli a un uso consapevole dello strumento è la prima regola, ma per i più piccoli è opportuno anche adottare una serie di accorgimenti utili a monitorare il modo in cui utilizzano la posta elettronica, ma soprattutto con chi la utilizzano.

  • Per i genitori

    Cerca di avere le credenziali di accesso alla posta di tuo figlio, o almeno fai in modo che il computer sia in una posizione di passaggio e accessibile a tutti. Controlla di tanto in tanto la sua attività e sfrutta il thread delle conversazioni per ricostruire scambi di posta sospetti.

    Per proteggere i più giovani Microsoft ha sviluppato Family Safety, uno strumento gratuito con cui potrai controllare sia la navigazione dei tuoi figli sia le persone con cui possono comunicare utilizzando Hotmail attraverso la gestione dei contatti. I bambini potranno inviare e ricevere messaggi solo dalle persone aggiunte all'elenco dei contatti.

  • Domande

    1. Microsoft può accedere alla mia casella di posta?
      Sebbene Microsoft custodisca sui propri server i tuoi messaggi di posta, non può assolutamente accedervi. Come da disposizioni di legge, solo dietro esplicita richiesta da parte delle Forze dell'Ordine deve consentire l'accesso alla tua casella di posta.
    2. Per usare Outlook.com bisogna essere maggiorenne?
      Per creare un account Microsoft e avere un indirizzo di posta Outlook.com non occorre essere maggiorenne. È sempre bene però avere il consenso dei genitori prima di effettuare la registrazione al servizio.
      Vai alla pagina di creazione dell'account Microsoft
    3. Posso bloccare gli indirizzi da cui non voglio ricevere messaggi di posta?
      Certo, puoi bloccare i messaggi che provengono da un determinato indirizzo di posta. Su Outlook.com, facendo clic su Organizza -> Elimina tutto da... e selezionando Blocca anche messaggi futuri, non riceverai più messaggi dal quel mittente.
    4. Posso accedere a SkyDrive come se fosse una cartella del mio PC
      Sì, non devi fare altro che scaricare il client disponibile per Pc, Mac, tablet e mobile.
      Scarica il nuovo client per SkyDrive
    5. Ho il client di SkyDrive installato su più dispositivi, come faccio a sincronizzare i dati?
      La sincronizzazione avviene in automatico. Se sei connesso alla Rete la cartellina di SkyDrive presente sui tuoi dispositivi verrà sincronizzata automaticamente con il contenuto della cloud e viceversa. Questa funzionalità può essere configurata per adattarla alle proprie esigenze.
    6. ho meno di 18 anni, posso usare SkyDrive?
      Sì, per usare SkyDrive è necessario creare un account Microsoft e non occorre essere maggiorenni. Ti consigliamo però di leggere attentamente il contratto di servizi Microsoft e l'informativa sulla privacy accessibili dalla pagina di registrazione dell'account Microsoft.
      Vai alla pagina di creazione dell'account Microsoft
    7. Hai bisogno di aiuto?
      Pe qualsiasi informazione relativa all'utilizzo di Outlook.com puoi fare riferimento al sito di supporto

I nostri consigli

  1. Assicurati di non utilizzare un computer che potrebbe avere un software che ruba le password. Se desideri usare Outlook.com da un computer pubblico, puoi utilizzare un codice monouso al posto della tua password. Scopri come
  2. Non condividere la tua password con nessuno! Non ti verrà MAI richiesto da Outlook.com e da Microsoft di comunicare la tua password.
  3. Scopri come reimpostare la password se viene persa

I nostri consigli

  1. Imposta alias alternativi per vendite online o per le offerte del giorno e gestiscili direttamente dalla tua casella di posta principale.

I nostri consigli

  1. Usa il thread delle conversazioni per vedere istantaneamente un'intera conversazione.

I nostri consigli

  1. Evidenzia i messaggi importanti in modo che siano sempre in primo piano nella tua casella di posta per vedere istantaneamente un'intera conversazione.
  2. Sfrutta la possibilità di organizzare i messaggi in cartelle per aumentare la leggibilità della tua casella di posta e quindi anche la sua sicurezza.

I nostri consigli

  1. Sfrutta le Office Web Apps

I nostri consigli

  1. Per proteggere i più giovani Microsoft ha sviluppato Family Safety, uno strumento gratuito con cui potrai controllare sia la navigazione dei tuoi figli sia le persone con cui possono comunicare utilizzando Outlook.com attraverso la gestione dei contatti. I bambini potranno inviare e ricevere messaggi solo dalle persone aggiunte all'elenco dei contatti.
In collaborazione con Polizia di Stato

Sei sicuro?

Compila il seguente questionario in forma anonima, serviranno solo pochi minuti!

Partecipa alla survey