Educ8

Finali italiane
Imagine Cup 2013

Imagine Cup di Microsoft è la più grande competizione tecnologica rivolta agli studenti di tutto il mondo, in cui li invitiamo a esprimere la propria immaginazione e passione per creare una soluzione tecnologica rivoluzionaria.

Tra gli oltre 300 partecipanti che si sono sfidati per rappresentare l’Italia alla finale della competizione internazionale in Russia, una giuria composta da esponenti del mondo accademico, dell’informazione e del settore ICT ha selezionato come finalista il progetto SafeSex realizzato dall’ATS Team, in occasione dell’evento .NET Campus di Roma del 12 aprile presso l’Università degli Studi Roma Tre.

Il progetto vincitore, candidato per la categoria Innovation, è un portale gestibile da Windows Phone e Windows 8 che consente di avere a disposizione in qualsiasi momento consulenti medici, informazioni sulle malattie veneree e consigli su tematiche varie, nonché di potere accedere in tempo reale a database in grado di fornire la posizione di ospedali con pronto soccorso, farmacie di turno e distributori di anticoncezionali. Curioso di saperne di più? Approfondisci sul sito dedicato o contatta via email l’ATS Team!

ATS Team

ATS team

Il team composto da Andrea Cesaro, Flavio Lambiase, Giuseppe Russo e Paolo Tagliaferri ha puntato per questo progetto su un tema che esercita sempre un mix di fascino e mistero tra i più giovani, con l’obiettivo di fornire informazioni utili sulle delicate tematiche legate al sesso, un ambito su cui spesso è difficile confrontarsi perché genera ancora imbarazzo e in molti Paesi rappresenta tuttora un tabù. C’è di più: il team ATS ha anche sviluppato un aspetto dedicato alla monetizzazione dell’app e a settembre 2013 SafeSex metterà a disposizione una serie di nuovi contenuti, il cui ricavato sarà devoluto a un'associazione no profit che si occupa di HIV infantile.

Tra i 12 team che hanno partecipato alle finali italiane di Imagine Cup sono saliti sul podio i progetti di Amz e 4-Appy team ideati intorno al tema “All dreams are now welcome”, che ispira l’edizione 2013 della competizione:

Amz

AMZ Team

MedicalBox, un’app per Windows Phone sviluppato da un gruppo di studenti di Bari e Milano che permette di gestire la propria “cassetta medica” virtuale, per ricordare i medicinali presenti in casa, da assumere o già assunti, in scadenza e altre informazioni utili, grazie a una funzione che legge i codici a barre e permette di caricare nell’app i dati sui farmaci inquadrandoli con la fotocamera. Il progetto si è aggiudicato la seconda posizione;

4-Appy

4 Appy Team

Sul terzo gradino del podio, QMC (Quiz My Class) del team milanese 4-Appy: anche in questo si tratta di un’app per il sistema operativo mobile di Microsoft che consente di condividere informazioni, foto e altro materiale tra docenti e studenti principalmente delle scuole elementari, permettendo all’insegnante di creare quiz “personalizzati” da somministrare ad esempio in occasione di una gita o di una lezione particolare.

TNE Team

TNETeam

Una bella sorpresa è invece arrivata per il TNE Team, che è stato selezionato per l'elevata qualità del progetto Ulixes da parte di Microsoft Corporation per rappresentare l’Italia nella categoria Windows 8 Challenge alle finali in Russia! Ulixes offre un’esperienza di "turismo immersivo" ricco di sfide e di esperienza sociale: l’iniziativa si basa su percorsi turistici suddivisi in tappe, ciascuna ricca di informazioni e di enigmi da risolvere per sbloccare la tappa successiva. Il progetto, che ha come obiettivo di stimolare il turismo in tutto il mondo, è dotato di funzionalità perfettamente integrate con Windows 8, mentre l'uso di Windows Azure permette di mantenere i dati degli utenti nel cloud.


Non ci resta che ringraziare tutti i team che hanno partecipato a quest’edizione di Imagine Cup, rinnovando il nostro “in bocca al lupo” all’ATS Team e al TNE Team per le finali mondiali in Russia!

Sponsor dell'evento:

Acer Avanade Devleap Intel Nokia