Esami di certificazione Microsoft

La certificazione Microsoft ti accompagna dall'inizio all'apice della tua carriera. Una certificazione può consentire di aumentare la propria visibilità, di distinguersi dai colleghi e di convalidare le competenze e conoscenze acquisite.

Registrazione a un esame Microsoft Certified Professional (MCP)

Certificazioni su Microsoft Office

Per gli esami Microsoft Office Specialist (MOS) e Microsoft Technology Associate (MTA) che vengono sostenuti presso strutture accademiche, register at Certiport.

Certificazione tecnica Microsoft

Per tutti gli altri percorsi di certificazione Microsoft e gli esami MTA sostenuti presso strutture commerciali, sign in with Microsoft, e select your exam and schedule with Pearson VUE.

Formati di esame e tipi di domande

Per proteggere la sicurezza dell'esame e il valore delle certificazioni, non vengono indicati i formati di esame o i tipi di domande prima dell'esame. Microsoft introduce regolarmente tipi di domande e tecnologie di testing innovativi e si riserva il diritto di incorporarli negli esami in qualsiasi momento senza preavviso. L'esame può contenere quanto segue:

Sviluppo degli esami

Gli esami per certificazioni Microsoft vengono sviluppati con cura a partire dall'input di professionisti del settore, per riflettere l'utilizzo dei prodotti Microsoft nelle organizzazioni di tutto il mondo.

1) Definizione del dominio di competenze:

Gli esperti identificano i compiti critici svolti durante l’utilizzo di una tecnologia specifica entro specifici ruoli o funzioni lavorativi.

2) Definizione della distribuzione di competenze in un esame:

Le capacità identificate al punto 1 sono valutate da esperti tecnici e di funzioni lavorative da tutto il mondo. La valutazione costituisce un punto di partenza su cui viene definita la distribuzione di domande nel dominio di competenze.

3) Scrittura delle domande di un esame:

Gli esperti in materia (SME) scrivono le domande dell’esame per misurare le competenze critiche in relazione alla distribuzione definita dal progetto creato al punto 2.

4) Valutazione della precisione, chiarezza, appropriatezza, ecc. di ogni domanda:

Un gruppo di esperti che non ha scritto articoli esamina ognuno di essi per accuratezza tecnica, rilevanza, conoscenza utile e allineamento all’obiettivo durante la revisione alfa.

5) Beta test delle domande:

Gli elementi rivisti nell'alfa test vengono quindi testati in una situazione di esame nota come "esame beta". Ciò consente di includere nell'esame reale solo i contenuti più appropriati.

6) Finalizzazione delle domande:

I risultati dell'esame beta vengono analizzati psicometricamente in base a fattori quali difficoltà, capacità di differenziare prestazioni elevate e prestazioni scarse, affidabilità e così via. Solo le domande che rispondono ai criteri psicometrici di Microsoft verranno poi inserite nell'esame reale.

7) Impostazione del punteggio minimo standard:

Un gruppo di esperti lavora con psicometristi Microsoft per determinare un punteggio di superamento dell’esame. Tale punteggio si basa sulle competenze necessarie per essere considerati competenti nel dominio di pertinenza in relazione alle difficoltà delle domande incluse nell'esame.

8) L'esame viene reso disponibile in tutto il mondo:

la gestione dell'esame di certificazione finale è curata da Pearson VUE o Certiport, centri di valutazione indipendenti. L'esame è disponibile nei centri di esame di tutto il mondo o tramite supervisione online, se offerto da VUE (gli esami supervisioni online al momento non sono disponibili tramite Certiport).

9) Supporto/manutenzione per tutta la durata dell'esame.

Microsoft monitora le prestazioni psicometriche degli esami per tutta la loro durata, assicurando che continuino ad essere metri di misura validi ed affidabili del dominio di competenze. Le domande che non risultano essere più psicometriche vengono rimosse, e vengono aggiunti nuovi elementi mano a mano che le funzioni e funzionalità vengono aggiornate e/o in sostituzione degli elementi rimossi per ragioni psicometriche o a causa di cambi tecnologici.

Partecipazione a esami beta

Una parte fondamentale del processo di sviluppo di un esame è l'esame beta. L'esame in formato beta consente di acquisire informazioni utili per valutare la precisione tecnica, la rilevanza e le caratteristiche psicometriche delle domande prima dell'assegnazione di un punteggio ai candidati.

Come partecipare

Gli esami beta Microsoft sono offerti con uno sconto del 80%. I candidati che sostengono l'esame ricevono uno sconto del 25% sull'esame successivo una volta completato il processo di valutazione, come spiegato nel post Born to Learn Updates on Microsoft Beta Exam Program. I partecipanti qualificati nel programma di database dei profili SME ricevono un unico codice sconto per prendere parte agli esami beta (aumentando le probabilità di ottenere un posto agli esami beta) circa 3 giorni prima che il beta sia annunciato sul Born to Learn blog.

Il programma di database dei profili SME è ora disponibile sul Microsoft Collaborate. Consulta il blog post Born to Learn Help Us Create Exams and Learning Content! Join our SME Database Today! per le istruzioni su come unirti al programma su Collaborate.

Per alcune tecnologie, come Windows Server e i sistemi operativi Windows, i candidati qualificati presenti nel database dei profili SME superano di gran lunga i posti disponibili. In questi casi, viene selezionato in modo casuale un certo numero di candidati qualificati, a cui viene inviato l'invito. Se non vieni selezionato, puoi comunque partecipare consultando il blog Born to Learn dove pubblicheremo un codice diverso nel giorno in cui viene aperta la registrazione all'esame beta.

Per partecipare a un esame beta non avendo ricevuto un invito o non essendo stato in grado di procedere con la registrazione per i posti scontati disponibili, è possibile sostenere l'esame nella stessa sessione registrandosi e pagando la quota secondo le modalità standard. Alcuni candidati desiderano sostenere l'esame il prima possibile per rispondere a requisiti professionali o aziendali o per dimostrare di avere competenze consolidate nella tecnologia oggetto d'esame.

Solo i candidati con esperienza professionale in una determinata tecnologia possono partecipare agli esami beta.

Nota La partecipazione agli esami beta è possibile fino a esaurimento dei posti disponibili. Poiché la richiesta è elevata, è consigliabile registrarsi all'inizio del periodo di registrazione agli esami beta.

Preparazione a un esame beta

Nella maggior parte dei casi, l'utente avrà accesso alla pagina dei dettagli degli esami, in cui sono elencate le competenze che verranno valutate durante l'esame. Tuttavia, all'inizio della sessione di esami beta, il courseware formale e l'altro materiale di formazione sono raramente disponibili. Chi è interessato agli esami beta in genere ha accesso ad altre risorse, ha esperienza nella tecnologia di riferimento o lavora con il prodotto beta. Qualora fosse necessario altro materiale di preparazione, è consigliabile consultare colleghi, risorse della community e articoli di chi ha già esperienza.

Per ulteriori suggerimenti e idee su come prepararti agli esami beta senza i materiali di preparazione, consultare il blog post Born to Learn: Just How Does One Prepare for Beta Exams without Preparation Materials?

Punteggio e risultati degli esami beta

Al termine di un esame beta, non si riceve immediatamente un punteggio perché il modello di punteggio per l'esame non risulta ancora finalizzato.

In genere il punteggio dell'esame viene inviato entro 2-3 settimane a partire da quando l'esame diventa disponibile in tutto il mondo (fino a 16 settimane la partecipazione all'esame, a seconda del periodo beta nel quale hai sostenuto tale esame). Questo periodo di tempo riflette il processo complessivo utilizzato per la valutazione degli esami beta, inclusa l'analisi statistica dei dati per la valutazione delle prestazioni di ogni domanda e reading and evaluating all comments forniti durante l'esame beta. Il processo di valutazione inizia il giorno effettivo dell'esame e i punteggi finali saranno disponibili circa 10 giorni dopo.

Nota la partecipazione agli esami beta è volontaria e Microsoft non fornisce alcune garanzia in merito al processo di esami beta, la disponibilità dei punteggi ottenuti o la tempestività di invio dei risultati.

Superamento dell'esame beta

Il superamento di un esame beta viene tenuto in considerazione ai fini dell'ottenimento della certificazione. Non è necessario ripetere l'esame nella versione finale. Assicurati di sostenere un altro esame entro un anno in modo da usufruire dello sconto del 25% ottenuto per aver sostenuto un esame beta.

Se non si supera l'esame beta, non è possibile ripeterlo. Se sei interessato ad ottenere una certificazione che richiede il completamento di tale esame, è necessario aspettare per sostenere nuovamente l'esame al prezzo standard non appena disponibile nella versione finale o è possibile applicare lo sconto del 25% ricevuto per aver partecipato all'esame beta.

Se ritieni che il punteggio dell'esame beta debba essere disponibile (in quanto l'esame è disponibile o hai visto un tweet in merito), controlla prima che il centro di valutazione lo abbia pubblicato online. Se non è stato pubblicato, contattare il centro di valutazione. È utile ricordare che occorrono fino a due settimane da quando la versione finale dell'esame viene resa disponibile per visualizzare online il punteggio dell'esame beta. Se il centro di valutazione ha pubblicato un punteggio ma non è possibile visualizzarlo nella versione digitale della certificazione Microsoft, contattare il Microsoft Regional Service Center.

Ottieni il riconoscimento delle tue conoscenze e competenze.
Esplora tutti gli esami di certificazione.