Esame
70-459

Logo Microsoft SQL Server

  • Pubblicazione:
    11 giugno 2012
  • Lingue:
    Inglese
  • Destinatari:
    Professionisti IT
  • Tecnologia:
    Microsoft SQL Server 2014
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSA, MCSE

Transition Your MCITP: Database Administrator 2008 or MCITP: Database Developer 2008 to MCSE: Data Platform

Questo esame è stato ritirato

Per le opzioni attualmente disponibili, consulta Microsoft Certification exam list.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda le esercitazioni video sugli variety of question types esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

In caso di dubbi su domande specifiche di questo esame, puoi inviare un exam challenge.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

A partire dal 15 maggio 2014, le domande sull'esame includono il contenuto su SQL Server 2014.

Implementare oggetti di database
  • Creare e modificare tabelle
    • Sviluppare una strategia ottimale per l'utilizzo degli oggetti temporanei (variabili di tabella e tabelle temporanee); gestire una tabella senza utilizzare trigger; controllo e gestione delle versioni dei dati; creare tabelle senza utilizzare gli strumenti predefiniti; comprendere la differenza tra @Table e #table; creare colonne calcolate; implementare tabelle partizionate, schemi e funzioni; implementare il confronto per colonne; implementare l'elaborazione di transazioni online (OLTP)
  • Progettare, implementare e risolvere i problemi di sicurezza
    • Concedere, negare, revocare; problemi di connessione; eseguire come; certificati; utente senza account di accesso; ruoli del database e autorizzazioni; implementare utenti contenuti; implementare la funzione Cross DB Ownership Chaining; implementare la protezione dello schema; implementare i ruoli del server; rivedere le autorizzazioni valide; individuare e risolvere gli utenti orfani
  • Creare e modificare vincoli (istruzioni complesse)
    • Creare vincoli sulle tabelle; definire i vincoli, modificare i vincoli tenendo conto delle implicazioni a livello di prestazioni, implementare eliminazioni a cascata, configurare i vincoli per gli inserimenti bulk

Risorse di preparazione

Implementare oggetti di programmazione
  • Progettare e implementare stored procedure
    • Creare stored procedure e altri oggetti programmatici; implementare diversi tipi di risultati di stored procedure; creare stored procedure per il livello di accesso ai dati; analizzare e riscrivere procedure e processi; programmare stored procedure utilizzando T-SQL e CLR; implementare i parametri, compresi parametro con valori di tabella, input e output; implementare la crittografia; implementare la gestione degli errori, come TRY…CATCH; configurare le impostazioni di connessione appropriate, progettare il paging delle query appropriato, compresi OFFSET e FETCH
  • Progettare funzioni T-SQL con valori di tabella e scalari
    • Modificare gli script che utilizzano cursori e cicli in un'operazione basata su SET; progettare funzioni deterministiche e non deterministiche
  • Creare e modificare viste
    • Installare e configurare tabelle e viste partizionate; creare viste indicizzate

Risorse di preparazione

Progettare oggetti di database
  • Progettare tabelle
    • Applicare i modelli di progettazione dei dati; sviluppare tabelle SQL opportunamente normalizzate e de-normalizzate; progettare transazioni; progettare viste; implementare GUID come indice cluster in modo adeguato; progettare tabelle temporanee in modo adeguato, compresi # e @; implementare la logica basata su set; progettare una strategia di crittografia; progettare il partizionamento di tabelle; progettare una strategia di archiviazione BLOB, compresi filestream e filetable; progettare tabelle per In-Memory OLTP
  • Creare e modificare indici
    • Creare indici e strutture di dati; creare indici filtrati; creare una strategia di indicizzazione, compresi archivio colonne, indici semantici e INCLUDE; progettare indici e statistiche; valutare gli indici di una tabella che verranno utilizzati con maggiore probabilità dati diversi argomenti di ricerca (SARG); creare degli indici che contengono le colonne incluse; creare indici spaziali
  • Progettare l'integrità dei dati
    • Progettare criteri di integrità dei dati delle tabelle, compresi controlli, chiave privata/chiave esterna, univocità, schemi XML e supporto valori Null; selezionare una chiave primaria

Risorse di preparazione

Ottimizzare e risolvere i problemi delle query
  • Ottimizzare le query
    • Ottimizzare una query con prestazioni scadenti, anche evitando conversioni di tipi di file non necessarie; identificare le query a esecuzione prolungata; rivedere e ottimizzare il codice; analizzare i piani di esecuzione per ottimizzare le query; ottimizzare le query utilizzando i piani di esecuzione e Microsoft Database Tuning Advisor (DTA); ottimizzare le query utilizzando pivot e espressioni di tabella comuni (CTE); progettare il layout del database per ottimizzare le query; implementare suggerimenti per le query; ottimizzare query i carichi di lavoro delle query; implementare le CTE ricorsive; implementare la ricerca full-text e semantica; analizzare i piani di esecuzione; implementare le guide di piano
  • Risolvere i problemi di prestazioni
    • Interpretare i dati del monitoraggio delle prestazioni; integrare i dati del monitoraggio delle prestazioni con SQL Traces; progettare un modello di recupero adeguato; ottimizzare i file di dati; individuare e risolvere i problemi di replica transazionale; rilevare e risolvere gli errori del server; individuare e risolvere i problemi di accesso ai dati; gestire conflitti e aumento automatico di tempdb; implementare Resource Governor; controllare e risolvere i problemi di In-Memory OLTP, compresi fusione e garbage collection
  • Raccogliere informazioni su prestazioni e sistema
    • Monitorare le prestazioni con le viste a gestione dinamica; raccogliere i risultati di Ottimizzazione guidata motore di database; progettare sessioni di eventi estesi; controllare e interpretare i log degli eventi estesi; ottimizzare le impostazioni delle sessioni di eventi estesi; utilizzare il monitoraggio attività per ridurre al minimo l'impatto sul server e individuare i colli di bottiglia di I/O; monitorare le risorse di In-Memory OLTP

Risorse di preparazione

Progettare la struttura del database
  • Progettare per i requisiti aziendali
    • Tradurre le esigenze aziendali di strutture dati; identificare i componenti di SQL Server da utilizzare a supporto dei requisiti aziendali; progettare un'area di normalizzazione; de-normalizzare utilizzando le funzionalità di SQL Server, come la materializzazione con viste indicizzate, viste partizionate distribuite, indici filtrati e non a colonna chiave e snapshot
  • Progettare il database fisico e il posizionamento degli oggetti
    • Progettare un database fisico, compreso il posizionamento dei file, FILESTREAM FILETABLE, gruppi di file e RAID; configurare le impostazioni del database di sistema
  • Progettare istanze di SQL Server
    • Identificare l'hardware per le nuove istanze; progettare affinità di CPU; progettare istanze cluster, tra cui Microsoft Distributed Transaction Control (MSDTC); definire l'allocazione di memoria per l'istanza; progettare le strategie di installazione, compresi sysprep, slipstream e file server SMB; definire Cross DB Ownership Chaining

Risorse di preparazione

Progettare database e oggetti di database
  • Progettare un modello di database
    • Progettare uno schema logico; progettare l'accesso ai dati e l'architettura del livello dati; progettare uno schema di database; progettare l'architettura della sicurezza; progettare un modello di database con istanze su più server, inclusi server collegati, sicurezza, provider, transazioni distribuite, viste partizionate distribuite e Service Broker
  • Progettare tabelle
    • Progettare tabelle in modo corretto, comprese tabelle fisiche, tabelle temporanee, variabili di tabelle temporanee, espressioni di tabella comuni, indici di archivio colonne e tipi di tabella definiti dall'utente; FILESTREAM, FILETABLE e In-Memory OLTP; progettare viste e funzioni di valori della tabella; progettare una strategia di compressione, comprese riga e pagina; selezionare un tipo di dati appropriato; progettare colonne calcolate
  • Progettare stored procedure T-SQL
    • Creare stored procedure; progettare una strategia di accesso ai dati utilizzando le stored procedure; progettare parametri di stored procedure adeguati, compresi input, output e valori di tabella; progettare la gestione degli errori; progettare una strategia di In-Memory OLTP per le stored procedure

Risorse di preparazione

Progettare la sicurezza del database
  • Progettare una strategia applicativa per il supporto della sicurezza
    • Progettare la protezione, compresi ruoli di sicurezza, stored procedure con firma, crittografia, accessi contenuti, EXECUTE AS e credenziali; implementare schemi e sicurezza degli schemi; progettare la manutenzione della sicurezza, compresi gli accessi SQL, l'autenticazione integrata, le autorizzazioni e il mirroring
  • Progettare configurazioni di sicurezza a livello di istanza
    • Implementare la separazione delle funzioni utilizzando diversi ruoli di accesso; scegliere il tipo di autenticazione, inclusi i trigger LOGON, i requisiti normativi e i certificati; implementare la crittografia dei dati, compresi chiave master e configurazione; implementare i trigger DDL; definire un account di servizio sicuro

Risorse di preparazione

Progettare una soluzione di risoluzione dei problemi e ottimizzazione
  • Risolvere i problemi di concorrenza
    • Esaminare i problemi di deadlock utilizzando i log di SQL Server e i flag di traccia; progettare l'infrastruttura del database di report, compresi i database replicati; monitorare la concorrenza, comprese le viste a gestione dinamica (DMV); diagnosticare blocchi, compresi livelock e deadlock; diagnosticare le attese; utilizzare gli eventi estesi; implementare i suggerimenti per le query per aumentare la concorrenza
  • Progettare una soluzione monitorata a livello di istanza
    • Progettare le strategie di auditing, compresi eventi estesi, tracce di eventi, SQL Audit, manutenzione programmata con Profiler o basata sugli eventi, Performance Monitor e utilizzo di DMV; impostare il monitoraggio della crescita di file e tabelle; raccogliere indicatori di prestazioni e contatori; creare processi per il monitoraggio dello stato del server; eseguire l'audit utilizzando i registri di Windows

Risorse di preparazione

Opzioni di preparazione

Dalla community

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è rivolto ai candidati che hanno già ottenuto la certificazione MCITP: Database Administrator 2008 o MCITP: Database Developer 2008, hanno completato la certificazione MCSA: SQL Server e desiderano eseguire la transizione delle proprie competenze a MCSE: Data Platform per SQL Server.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".