Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay or an Exam Replay with Practice Test.

Esame
70-485

Visual Studio

  • Pubblicazione:
    18 ottobre 2012
  • Lingue:
    Inglese, cinese (semplificato), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile)
  • Destinatari:
    Partner, sviluppatori
  • Tecnologia:
    Visual Studio 2012
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSD

Advanced Windows Store App Development Using C#

Questo esame è stato ritirato

Per le opzioni attualmente disponibili, consulta Microsoft Certification exam list.

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

A partire dal 2 dicembre 2013, l'esame include il contenuto di Windows 8.1 e Visual Studio 2013.

Sviluppare app di Windows Store (15-20%)
  • Creare attività in background
    • Implementare le classi Windows.applicationmodel.background; implementare l'interfaccia IBackgroundTask
  • Utilizzare attività in background
    • Usare i trigger di sistema e di intervallo; mantenere aperti i canali di comunicazione; richiedere l'accesso alla schermata di blocco; usare la classe BackgroundTransfer per completare i download
  • Creare e usare i componenti WinMD
    • Creare un componente WinMD component in C#; usare un componente WinMD; gestire i tipi di riferimento WinMD; fare riferimento a un componente WinMD

Risorse di preparazione

Rilevare e interagire con i dispositivi (15-20%)
  • Acquisire contenuti multimediali con la fotocamera e il microfono
    • Utilizzare CameraCaptureUI per scattare foto o creare un video; utilizzare MediaCapture per acquisire immagini, video o audio; configurare le impostazioni della fotocamera; impostare i formati multimediali; gestire gli eventi di acquisizione di contenuti multimediali; implementare le capacità avanzate delle foto, come ad esempio la modalità in sequenza, le anteprime e la modalità messa a fuoco
  • Ottenere dati dai sensori
    • Determinare la disponibilità di un sensore (Windows.devices.sensors); aggiungere richieste sensore al manifesto dell'app; gestire eventi sensore; ottenere le proprietà dei sensori; determinare la posizione tramite GPS; abilitare un recinto virtuale
  • Enumerare e individuare le funzionalità dei dispositivi
    • Rilevare le funzionalità di un dispositivo (ad esempio, GPS, accelerometro, Near Field Communication e fotocamera)
  • Implementare l'accesso ai dispositivi
    • USB, Bluetooth, Human Interface Device (HID); supporto per stampante 3D; dispositivi Point of Service (PoS)

Risorse di preparazione

Programmare l'interazione utente (15-20%)
  • Implementare la stampa utilizzando contratti e accessi
    • Implementare il contratto Stampa; creare un modello di stampa personalizzato; creare un'anteprima di stampa; gestire la paginazione di stampa; implementare la stampa in-app; esporre le impostazioni della stampante all'interno dell'app
  • Implementare Riproduci su utilizzando contratti e accessi
    • Registrare l'app in Riproduci su; usare PlayToManager per trasmettere flussi multimediali; registrare l'app come PlayToReceiver; implementare la funzionalità Riproduci su a livello di programmazione
  • Inviare notifiche agli utenti utilizzando Servizi notifica Push Windows (WNS)
    • Eseguire l'autenticazione con WNS; richiedere, creare e salvare un canale di notifica; chiamare ed eseguire il polling di WNS; configurare e implementare le notifiche push tramite Servizi mobili di Windows Azure

Risorse di preparazione

Ottimizzare l'interfaccia utente (15-20%)
  • Progettare e implementare la velocità di risposta dell'interfaccia utente
    • Scegliere una strategia asincrona per l'app; implementare la libreria Task Parallel per l'utilizzo multiprocessore; convertire le operazioni asincrone in attività
  • Creare animazioni e transizioni
    • Applicare animazioni della libreria animazioni; creare e personalizzare animazioni e transizioni, incluse le transizioni XAML; implementare storyboard e trasformazioni; usare animazioni integrate per i controlli
  • Creare controlli personalizzati
    • Scegliere il controllo di base appropriato per creare un modello di controllo personalizzato; definire lo stile di un controllo tramite modelli di controllo; progettare il modello di controllo per rispondere alle modifiche delle modalità di windowing
  • Progettare le app di Windows Store per la globalizzazione e la localizzazione
    • Implementare file con estensione RESW per tradurre il testo; implementare regole di confronto e il raggruppamento per il supporto di diverse direzioni di lettura; implementare la formattazione locale per date e ore

Risorse di preparazione

Gestire i dati e la sicurezza (15-20%)
  • Progettare e implementare la cache dei dati
    • Scegliere i tipi di elementi (dati utente, impostazioni, dati dell'applicazione) nell'app che devono essere resi persistenti nella cache in base ai requisiti; scegliere quando memorizzare nella cache gli elementi; scegliere la posizione per la memorizzazione nella cache degli elementi (Microsoft Azure, Servizi mobili di Azure, archiviazione remota); selezionare un meccanismo di memorizzazione nella cache; archiviare dati tramite LocalStorage e SessionStorage
  • Salvare e recuperare file dal file system
    • Gestire filestream; salvare e recuperare i file tramite le classi StorageFile e StorageFolder; impostare le estensioni e le associazioni dei file; salvare e recuperare i file tramite selezione file e selezione cartelle; comprimere i file per risparmiare spazio; accedere a librerie e KnownFolders, come ad esempio immagini, documenti e video; gestire l'aspetto di selezione file; migliorare la facilità di ricerca tramite Indice Windows; integrare OneDrive con le app; confrontare i file; gestire le librerie; configurare la sicurezza dei dati dell'applicazione
  • Proteggere i dati dell'app
    • Crittografare i dati tramite lo spazio dei nomi Windows.Security.Cryptography; eseguire la registrazione e richiedere certificati; crittografare i dati tramite i certificati; revocare le autorizzazioni dei file
Preparare la distribuzione della soluzione (15-20%)
  • Progettare e implementare funzionalità di monetizzazione in un'app
    • Impostare una versione di valutazione a tempo; impostare una versione di valutazione basata sulle funzionalità; impostare gli acquisti in-app; eseguire la transizione di un'app dalla versione di valutazione alla versione completa; implementare gli acquisti in-app
  • Progettare per la gestione degli errori
    • Progettare l'app in modo che l'utente non constati mai errori ed eccezioni; classe dell'applicazione per la raccolta globale; gestire gli errori relativi alle funzionalità di dispositivo; gestire gli errori asincroni
  • Progettare e implementare una strategia di test
    • Consigliare un piano di test funzionale; implementare un test codificato dell'interfaccia utente; consigliare un piano di test dell'affidabilità (test delle prestazioni, test di stress, test di scalabilità, test di durata); implementare il test delle unità in un'app; simulare acquisiti in-app
  • Progettare una strategia di diagnostica e monitoraggio
    • Progettare profiling, traccia, contatori delle prestazioni, audit trail (eventi e informazioni) e report sull'utilizzo; decidere dove registrare gli eventi (generazione dei report locale o centralizzata dei report)
  • Valutare e configurare la distribuzione tramite Windows Store
    • Configurare le opzioni delle app da inviare a Windows Store, come le limitazioni di età, l'informativa sulla privacy, le autorizzazioni, le immagini e le informazioni di contatto; creare i file di applicazione, i file di risorse e i pacchetti applicazioni; verificare la preparazione delle applicazioni tramite il kit di certificazione app Windows (WACK)

Risorse di preparazione

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è destinato agli sviluppatori con un'esperienza minima compresa tra due e cinque anni nello sviluppo di applicazioni C# e XAML, compresi almeno due anni di progettazione e sviluppo di app di Windows Store.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".