Esame
70-487

Visual Studio logo

  • Pubblicazione:
    mercoledì 17 ottobre 2012
  • Lingue:
    Inglese, cinese (semplificato), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile)
  • Destinatari:
    Sviluppatori
  • Tecnologia:
    Microsoft Visual Studio 2013, Microsoft Azure
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSD

Sviluppo Microsoft Azure e servizi Web

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

A partire dal 1 maggio 2017, la politica di cancellazione esistente sarà totalmente sostituita dalla seguente politica: la cancellazione o la ripianificazione del tuo esame entro 5 giorni lavorativi dalla data prevista per l'esame sono soggette a una penale. Qualora il candidato non si presenti all'appuntamento pianificato per sostenere un esame oppure non ripianifichi o annulli l'appuntamento almeno 24 ore prima della data prevista per l'esame deve pagare la quota intera dell'esame.

video

Sviluppo di servizi Windows Azure e servizi Web Jump Start

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni principale area di argomenti sull'esame. Maggiore è la percentuale, più probabilità ci sono che in sede di esame vengano poste domande dell'area di contenuti corrispondente. Guarda i tutorial video su una varietà di tipi di domande sugli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nell'elenco puntato, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Si prega di inviare a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato mentre la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

Se hai domande specifiche su questo esame, invia una richiesta di chiarimenti sull’esame.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

Questi sono aggiornamenti sugli esami validi a partire dal lunedì 15 gennaio 2018. Per maggiori informazioni su queste variazioni e su come influenzino le abilità misurate, si prega scaricare e leggere il Exam 487 change document.

Accedere ai dati (20-25%)
  • Scegliere le tecnologie di accesso ai dati
    • Scegli una tecnologia di accesso ai dati, inclusi ADO.NET, Entity Framework, WCF Data Services e Azure Cosmos DB in base ai requisiti dell'applicazione
  • Implementare il caching
    • Memorizzare dati statici nella cache, applicare le policy della cache, incluse le scadenze delle policy; usare la CacheDependency per aggiornare i dati della cache; notifiche di query; implementare il caching usando Redis
  • Implementare le transazioni
    • Gestire le transazioni utilizzando l'API dal namespace System.Transactions; implementare transazioni distribuite inclusa la transazione distribuita su SQL Azure; specificare un livello di isolamento della transazione
  • Implementare l'archiviazione dei dati in Microsoft Azure
    • Accedere all'archiviazione dei dati in Windows Azure; scegliere un meccanismo di archiviazione dei dati in Microsoft Azure. compresi BLOB, tabelle, code, SQL di Azure e DB Cosmos; distribuire i dati utilizzando Content Delivery Network (CDN) e Azure File Sync; gestire le eccezioni utilizzando i tentativi ripetuti; utilizzare la libreria client Elastic con SQL di Azure
  • Creare e implementare un servizio dati WCF
    • Indirizzare risorse; implementare il filtraggio; creare un'espressione di query; accesso ai formati di payload, incluso JSON; utilizzare intercettatori di servizi dati e operatori di servizi; versionare un servizio dati; implementare i fornitori di servizi di dati; ospitare il servizio dati; utilizzare le azioni per implementare il comportamento lato server

Risorse di preparazione

Interrogare e manipolare i dati utilizzando l’Entity Framework (20-25%)
  • Interrogare e manipolare i dati utilizzando l’Entity Framework
    • Interrogare, aggiornare ed eliminare i dati usando DbContext; creare una query che utilizza l'esecuzione posticipata; implementare il lazy loading e il eager loading; creare ed eseguire query compilate; interrogare i dati usando Entity SQL; creare filtri di query globali
  • Interrogare e manipolare i dati utilizzando Data Provider per l’Entity Framework
    • Interrogare e manipolare i dati utilizzando gli oggetti Connection, DataReader e Command dal namespace System.Data.EntityClient; eseguire operazioni sincrone e asincrone; gestire le transazioni (API)
  • Interrogare i dati usando LINQ alle entità
    • Interrogare i dati utilizzando gli operatori LINQ, inclusi progetto, salto, aggregazione, filtro e join; registrare le query; implementare i limiti delle query
  • Interrogare e manipolare i dati utilizzando ADO.NET
    • Interrogare e manipolare i dati utilizzando gli oggetti Connection, DataReader e Command; eseguire operazioni sincrone e asincrone; gestire le transazioni
  • Creare un modello di dati di Entity Framework
    • Strutturare un modello di dati utilizzando Tabella per tipo, tabella per classe e tabella per gerarchia; selezionare e implementare un approccio per gestire un modello di dati, incluso prima il codice, prima il modello e prima il database prima; implementare oggetti POCO; descrivere un modello di dati utilizzando definizioni di schemi concettuali, definizioni dello schema di archiviazione e linguaggi di mappatura, inclusi CSDL, SSDL e MSL
  • Implementare Entity Framework con database di terze parti
    • Implementare Entity Framework utilizzando database MySQL e SQLite; progettare una strategia per gestire le differenze tra le funzionalità del database; sfruttare le tecnologie specifiche del database, tra cui ON DUPLICATE KEY utilizzando Entity Framework

Risorse di preparazione

Creazione e consumo di servizi basati su API Web (20-25%)
  • Progettare un'API Web
    • Definire le risorse HTTP con azioni HTTP; pianificare lo spazio URI appropriato e mappare lo spazio URI utilizzando il routing; scegliere il metodo HTTP appropriato per soddisfare i requisiti; scegliere i formati API Web appropriati per le risposte per soddisfare i requisiti; pianificare quando rendere le azioni HTTP asincrone
  • Implementare un'API Web
    • Accettare dati in formato JSON; utilizzare la negoziazione del contenuto per fornire diversi formati di dati ai clienti; definire azioni e parametri per gestire l'associazione dei dati; implementare l'iniezione di dipendenza per creare applicazioni più flessibili; implementare filtri di azione e filtri di eccezione per gestire l'esecuzione del controller; implementare azioni asincrone e sincrone; implementare azioni di streaming; implementare il middleware
  • Proteggere un'API Web
    • Implementare l'identità per l'autenticazione; implementare l'autorizzazione utilizzando ruoli, attestazioni e autorizzazione personalizzata; implementare le API di protezione dei dati; abilitare le richieste tra domini (CORS); prevenire la falsificazione di richieste tra siti (XSRF); implementare ed estendere i filtri di autorizzazione per controllare l'accesso alle applicazioni
  • Ospitare e gestire API Web
    • Ospitare API Web in IIS; ospitare autonomamente un'API Web nel proprio processo; ospitare API Web in Kestrel; osèitare servizi in un'app Web di Windows Azure; ospitare servizi in contenitori Windows e Linux; configurare il server host per lo streaming; lavorare con un ambiente di hosting
  • Consumare servizi API Web
    • Consumare servizi API Web utilizzando HttpClient; inviare e ricevere richieste in diversi formati; gestire la logica del retry; implementare la negoziazione del contenuto; usare Swagger per costruire Uris e payload; utilizzare AutoRest per creare client

Risorse di preparazione

Progettare e implementare servizi Web (15-20%)
  • Consumare un servizio WCF
    • Generare proxy usando SvcUtil; generare proxy mediante la creazione di un riferimento al servizio; creare e implementare le fabbriche di canali; configurare i servizi WCF utilizzando le impostazioni di configurazione; creare e configurare i collegamenti per i servizi WCF; riferire i collegamenti ad Azure usando gli endpoint del bus di servizio; integrare con il relè del bus di servizio di Azure
  • Implementare servizi Web di Azure senza server
    • Ospitare servizi web che utilizzano App Services, comprese app per la logica e app per le API; progettare e implementare servizi basati su funzioni di Azure; progettare e implementare i Web Jobs di Azure; progettare e implementare servizi Web basati su Service Fabric; implementare l'elaborazione basata su pianificazione in un ambiente privo di server
  • Implementare la gestione del traffico in Azure
    • Implementare il bilanciamento del carico di Azure, incluso il ridimensionamento; implementare Azure Application Gateway; implementare Azure Traffic Manager; design per più regioni; utilizzare il CDN di Azure per memorizzare i servizi Web nella cache; implementare Log Analytics
  • Implementare la gestione dell'API di Azure
    • Proteggere i Web Services utilizzando certificati, Azure Active Directory e OAuth; definire e attuare politiche, compresi segreti, memorizzazione nella cache, servizi esterni, monitoraggio e limitazione; definire l'interfaccia API usando Azure Portal e Swagger; gestire i servizi in esecuzione utilizzando la registrazione, il ripristino di emergenza e regioni multiple
  • Monitorare i servizi Web
    • Raccogliere registri e metriche utilizzando Hub eventi di Azure; elaborare log e metriche utilizzando Event Hubs di Azure, Stream Analytics e Machine Learning; utilizzare Azure App Insights per monitorare e risolvere i problemi relativi ai servizi Web

Risorse di preparazione

Distribuzione di applicazioni e servizi Web (15-20%)
  • Progettare una strategia di distribuzione
    • Distribuire utilizzando Web Deploy; distribuire utilizzando la Pubblicazione Web in Visual Studio; distribuire un'applicazione Web utilizzando XCopy; automatizzare una distribuzione da VSTS o TFS Build Server; distribuire un'applicazione Web in un contenitore; progettare una pipeline di distribuzione continua; distribuire utilizzando la sincronizzazione cloud
  • Scegliere una strategia di distribuzione per Azure
    • Determinare il servizio appropriato; eseguire un aggiornamento sul posto e uno slot di distribuzione; creare ambienti di staging; configurare un dominio di aggiornamento; creare e configurare input e endpoint interni; specificare la configurazione del sistema operativo; implementare modelli ARM per personalizzare la distribuzione; distribuire su Service Fabric; distribuire nello stack di Azure
  • Configurare un'applicazione Web per la distribuzione
    • Passare dalla modalità di produzione o di rilascio alla modalità di debug; trasformare i file di configurazione; configurare le impostazioni di configurazione di Azure; configurare Azure Key Vault per i segreti delle applicazioni; configurare le credenziali di distribuzione per il servizio App di Azure
  • Gestire i pacchetti utilizzando NuGet
    • Creare e configurare un pacchetto NuGet; installare e aggiornare un pacchetto NuGet esistente; risolvere i problemi di conflitto delle versioni; connettersi a una cache di repository locale per NuGet, impostare il proprio repository di pacchetti; gestire le dipendenze di NuGet
  • Condividere gli assembly tra più applicazioni e server
    • Preparare l'ambiente per l'uso di assembly su più server; firmare assembly usando un nome forte; distribuire gli assembly nella cache di assembly globale; implementare il controllo delle versioni dell'assembly; creare un manifest assembly; configurare i reindirizzamenti dell'associazione di assiemi; indirizzare netstandard per le librerie multipiattaforma

Risorse di preparazione

Opzioni di preparazione

Formazione online
Corsi di formazione con istruttori
Video per la preparazione dell'esame

Microsoft Certification PREP Talk: Esame 487

In questo episodio della serie di suggerimenti per la preparazione forniti direttamente dagli esperti di certificazioni, James Seymour, Certification Planner, e Jeremy Foster, Developer Evangelist, discutono della rilevanza delle competenze misurate dall'esame 487.

Formazione in autonomia

Developing Windows Azure and Web Services Jump Start

Test di valutazione

Take a Microsoft Official Practice Test for Exam 487

Dalla comunità
Manuali
Exam Ref 70-487: Developing Windows Azure and Web Services cover

Rif. esame 70-487: Sviluppare servizi Windows Azure e Servizi Web
Pubblicato: Novembre 2013

Preparati per Microsoft Exam 70-487 e aiuta a dimostrare la tua padronanza del mondo reale nello sviluppo di Azure e dei servizi Web. Progettato per sviluppatori esperti pronti a migliorare il loro stato, Rif. Esame si concentra sul pensiero critico e sull'acume decisionale necessario per il successo a livello di specialista Microsoft.

Acquista questo libro presso il Microsoft Press Store

A chi è destinato questo esame?

I candidati per questo esame sono sviluppatori professionisti che utilizzano Microsoft Visual Studio 2017 e Microsoft® .NET Core Framework per progettare e sviluppare soluzioni Web. I candidati devono avere almeno 3-5 anni di esperienza nello sviluppo di soluzioni basate su ASP.NET MVC. Inoltre i candidati devono essere in grado di dimostrare quanto segue:

  • Esperienza nella progettazione e nello sviluppo di applicazioni Web che accedono a vari dati e servizi (locali e remoti), incluso Windows Azure
  • Esperienza del ciclo di vita completo dello sviluppo software riguardo ai dati e alle soluzioni di servizio
  • Esperienza nello sviluppo e nella distribuzione in ambienti multilivello, incluso Windoes Azure
  • Esperienza nella progettazione e nello sviluppo di soluzioni asincrone
  • Esperienza nella creazione e consumo di servizi HTTP

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test adattive e simulazioni. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".