Acquisisci più sicurezza per il giorno dell'esame con un Exam Replay or an Exam Replay with Practice Test.

Esame
70-487

Visual Studio logo

  • Pubblicazione:
    17 ottobre 2012
  • Lingue:
    Inglese, cinese (semplificato), francese, tedesco, giapponese, portoghese (Brasile)
  • Destinatari:
    Sviluppatori
  • Tecnologia:
    Microsoft Visual Studio 2013, Microsoft Azure
  • Credito per la certificazione:
    MCP, MCSD

Developing Microsoft Azure and Web Services

* Il prezzo non include le offerte promozionali o le tariffe ridotte per i membri del programma Microsoft Imagine Academy, i Microsoft Certified Trainer e i membri del programma Microsoft Partner Network. Il prezzo è soggetto a variazioni senza obbligo di notifica. Il prezzo non include le tasse applicabili. Confermare il prezzo esatto con la struttura in cui si svolge l'esame prima di iscriversi all'esame.

In vigore dal 1 maggio 2017, la politica di cancellazione esistente è stata sostituita completamente con la seguente politica: La cancellazione e la riprogrammazione dell’esame entro 5 giorni lavorativi dal tempo dell’esame registrato è soggetto a compenso. Qualora il candidato non si presenti all'appuntamento pianificato per sostenere un esame, oppure non ripianifichi o annulli l'appuntamento almeno 24 ore prima, perde l'intero prezzo d'esame.

video

Sessione Jump Start: Developing Windows Azure and Web Services

Competenze misurate

Questo esame misura la capacità di eseguire le attività tecniche elencate di seguito. Le percentuali indicano il peso relativo di ogni area di argomenti principale sull'esame. Maggiore è la percentuale, più domande è probabile che vengano poste nell'area di contenuti corrispondente in sede di esame. Guarda le esercitazioni video sui variety of question types degli esami Microsoft.

Tieni presente che le domande possono includere gli argomenti descritti nei punti elenco, ma non saranno limitate a tali argomenti.

Hai commenti sulla rilevanza delle competenze valutate in questo esame? Invia a Microsoft i tuoi commenti. Tutti i commenti verranno esaminati e inclusi in modo appropriato e la validità e affidabilità del processo di certificazione resteranno invariate. Microsoft non risponderà direttamente ai commenti ricevuti. Apprezziamo il contributo dell'utente a garantire la qualità del programma di certificazione Microsoft.

In caso di dubbi su domande specifiche di questo esame, puoi inviare un exam challenge.

Se hai domande o vuoi inviare dei commenti sugli esami di certificazione Microsoft oppure sui programmi di certificazione, sulla registrazione o sulle promozioni, contatta il tuo Regional Service Center.

A partire dal 30 aprile 2014, le domande dell'esame includono contenuti relativi a Visual Studio 2013 e agli aggiornamenti di Microsoft Azure.

Accesso ai dati (20 - 25%)
  • Scegliere le tecnologie di accesso ai dati
    • Scegliere una tecnologia (ADO.NET, Entity Framework, WCF Data Services, archiviazione Azure) in base ai requisiti delle applicazioni
  • Implementare la memorizzazione nella cache
    • Memorizzare nella cache dati statici, applicare i criteri di memorizzazione nella cache (comprese le scadenze); utilizzare CacheDependency per aggiornare i dati memorizzati nella cache; notifiche delle query
  • Implementare le transazioni
    • Gestire le transazioni utilizzando le API dello spazio dei nomi System.Transactions; implementare transazioni distribuite; specificare il livello di isolamento delle transazioni
  • Implementare l'archiviazione dati in Azure
    • Accedere all'archivio dati in Azure; scegliere il meccanismo di archiviazione dati in Azure (blob, tabelle, code, database SQL); distribuire dati utilizzando la rete per la distribuzione di contenuti (CDN); gestire le eccezioni tramite ripetizione dei tentativi (database SQL); gestire la memorizzazione nella cache di Azure
  • Creare e implementare un servizio WCF Data Services
    • Indirizzare risorse; implementare filtri; creare un'espressione di query; accedere a formati di payload (compreso JSON); utilizzare intercettori di servizi dati e operatori di servizi
  • Manipolare strutture dati XML
    • Leggere filtri, creare e modificare strutture dati XML; Manipolare dati XML utilizzando XMLReader, XMLWriter, XMLDocument, XPath e LINQ to XML; trasformare dati XML tramite trasformazioni XSLT

Risorse di preparazione

Esecuzione di query e modifica di dati utilizzando Entity Framework (20 - 25%)
  • Eseguire query di dati e modificarli utilizzando Entity Framework
    • Eseguire query di dati, aggiornarli ed eliminarli utilizzando DbContext; creare una query ad esecuzione posticipata; implementare caricamenti lazy ed eager; creare ed eseguire query compilate; eseguire query di dati utilizzando Entity SQL; eseguire operazioni asincrone mediante Entity Framework; eseguire il mapping di una stored procedure
  • Eseguire query di dati e modificarli utilizzando il provider di dati per Entity Framework
    • Eseguire query di dati e modificarli utilizzando Connection, DataReader e Command dallo spazio dei nomi System.Data.EntityClient; eseguire operazioni sincrone e asincrone; gestire transazioni (API); configurare a livello di programmazione un provider di dati
  • Eseguire query di dati utilizzando LINQ to Entities
    • Eseguire query di dati utilizzando operatori LINQ (ad esempio project, skip, aggregate, filter e join); registrare query e comandi di database; implementare i limiti delle query (confronto tra IQueryable e IEnumerable); implementare una query asincrona
  • Eseguire query di dati e modificarli utilizzando ADO.NET
    • Eseguire query di dati e modificarli utilizzando Connection, DataReader, Command, DataAdapter, DataSet; eseguire operazioni sincrone e asincrone; gestire transazioni (API)
  • Creare un modello di dati Entity Framework
    • Strutturare il modello di dati utilizzando tabella per tipo, tabella per classe o tabella per gerarchia; scegliere e implementare un approccio per la gestione di un modello di dati (confronto tra Code First, Model First e Database First); implementare oggetti POCO; descrivere un modello di dati utilizzando definizioni dello schema concettuali, definizioni dello schema di archiviazione, linguaggi di mapping (CSDL, SSDL, MSL) e convenzioni Code First personalizzate

Risorse di preparazione

Progettazione e implementazione di servizi WCF (15 - 20%)
  • Creare un servizio WCF
    • Creare contratti (servizio, dati, messaggio, callback ed errore); implementare ispettori dei messaggi; implementare operazioni asincrone nel servizio
  • Configurare i servizi WCF utilizzando le impostazioni di configurazione
    • Configurare il comportamento dei servizi; configurare gli endpoint di servizio; configurare le associazioni, incluse le associazioni WebSocket; specificare un contratto di servizio; esporre metadati dei servizi (XSD, WSDL ed endpoint di scambio metadati); configurare la compressione e la codifica dei messaggi
  • Configurare servizi WCF utilizzando le API
    • Configurare il comportamento dei servizi; configurare gli endpoint dei servizi; configurare le associazioni; specificare un contratto di servizio; esporre metadati dei servizi (XSD, WSDL e scambio metadati); routing WCF e funzionalità di individuazione
  • Proteggere un servizio WCF
    • Implementare la sicurezza a livello di messaggio, implementare la sicurezza a livello di trasporto; implementare i certificati; progettare e implementare più modalità di autenticazione
  • Utilizzare servizi WCF
    • Generare proxy utilizzando SvcUtil; generare proxy creando un servizio; creare e implementare channel factory
  • Eseguire il controllo delle versioni di un servizio WCF
    • Eseguire il controllo delle versioni di diversi tipi di contratti (messaggio, servizio, dati); configurare il controllo delle versioni di indirizzi, associazioni e servizi di routing
  • Creare e configurare un servizio WCF in Azure
    • Creare e configurare associazioni per servizi WCF (Azure SDK, estensioni per WCF); inoltrare le associazioni ad Azure utilizzando gli endpoint del bus di servizio; operare l'integrazione con l'inoltro al bus di servizio di Azure
  • Implementare modelli di messaggi
    • Implementare comunicazione unidirezionale, richiesta/risposta, streaming e duplex; implementare il bus di servizio e le code di Azure
  • Ospitare e gestire servizi
    • Gestire la concorrenza tra servizi (singola, multipla, rientrante); creare host di servizi; scegliere un meccanismo di hosting; scegliere una modalità di gestione delle istanze (per chiamata, per sessione, singleton); attivare e gestire un servizio utilizzando AppFabric; implementare servizi transazionali; ospitare servizi in un ruolo di lavoro Azure

Risorse di preparazione

Creazione e utilizzo di servizi basati su API Web (15 - 20%)
  • Progettare un'API Web
    • Definire risorse HTTP con azioni HTTP; pianificare uno spazio URI appropriato ed eseguirne il mapping tramite routing; scegliere un metodo HTTP appropriato (get, put, post, delete) in base ai requisiti; scegliere un formato appropriato (formati API Web) per le risposte in base ai requisiti; pianificare il ricorso alle azioni HTTP asincrone; progettare e implementare route
  • Implementare un'API Web
    • Accettare dati in formato JSON (in JavaScript, in un callback AJAX); utilizzare la negoziazione del contenuto per trasmettere ai client diversi formati di dati; definire azioni e parametri per gestire il data binding; utilizzare HttpMessageHandler per elaborare le richieste dei client e le risposte dei server; implementare l'inserimento delle dipendenze, insieme al resolver di dipendenze, per creare applicazioni più flessibili; implementare filtri azione e filtri eccezione per gestire l'esecuzione dei controller; implementare azioni sincrone e asincrone; implementare azioni streaming; implementare SignalR; testare servizi Web di API Web
  • Proteggere un'API Web
    • Implementare l'autenticazione HTTPBasic su SSL; implementare l'autenticazione di Windows; impedire attacchi di tipo richiesta intersito falsa (XSRF, Cross-Site Request Forgery); progettare, implementare ed estendere i filtri di autenticazione e autorizzazione per il controllo dell'accesso all'applicazione; implementare la condivisione delle risorse multiorigine (CORS, Cross Origin Request Sharing); implementare SSO tramite OAuth 2.0; configurare più modalità di autenticazione su un singolo endpoint
  • Ospitare e gestire API Web
    • Ospitare API Web in un'app ASP.NET; ospitare un'API Web all'interno di un proprio processo (un servizio Windows), incluso Open Web Interface for .NET (OWIN); ospitare servizi in un ruolo di lavoro Azure; limitare la dimensione dei messaggi; configurare il server host per lo streaming
  • Utilizzare servizi Web di API Web
    • Utilizzare servizi di API Web utilizzando HttpClient in modo sincrono e asincrono; inviare e ricevere richieste in formati diversi (JSON, HTML e così via); richiedere l'invio in batch

Risorse di preparazione

Distribuzione di applicazioni e servizi Web (15 - 20%)
  • Progettare una strategia di distribuzione
    • Creare un pacchetto di installazione di IIS; distribuirlo alle Web farm; distribuire un'applicazione Web utilizzando XCopy; automatizzare una distribuzione da TFS o dal server di generazione
  • Scegliere una strategia di distribuzione per un'applicazione Web di Azure
    • Eseguire un aggiornamento sul posto e uno scambio VIP; configurare un dominio di aggiornamento; creare e configurare endpoint di input e interni; specificare la configurazione del sistema operativo; distribuire le applicazioni mediante il sito Web Azure
  • Configurare un'applicazione Web per la distribuzione
    • Passare dalla modalità di produzione/rilascio alla modalità di debug; utilizzare SetParameters per impostare un pool di app IIS; impostare le autorizzazioni e le password; abilitare e monitorare il tempo di sospensione dell'app ASP.NET; configurare comportamenti, associazioni ed endpoint WCF (incluso il mapping del protocollo HTTP); trasformare web.config utilizzando XSLT (ad esempio tra ambienti di sviluppo, test e produzione/rilascio); configurare le impostazioni di configurazione di Azure
  • Gestire pacchetti utilizzando NuGet
    • Creare e configurare un pacchetto NuGet; installare e aggiornare un pacchetto NuGet esistente; eseguire la connessione alla cache di un repository locale per NuGet, impostare il proprio repository di pacchetti
  • Creare, configurare e pubblicare un pacchetto Web
    • Creare un InstallPackage IIS; configurare il processo di generazione in modo da ottenere un pacchetto Web; applicare azioni da eseguire prima e dopo il verificarsi di determinate condizioni per assicurare la corretta applicazione delle trasformazioni; includere risorse appropriate (contenuti Web e certificati)
  • Condividere assembly tra più applicazioni e server
    • Preparare l'ambiente all'utilizzo di assembly tra più server (centralizzazione); firmare gli assembly utilizzando un nome sicuro; distribuire assembly nella cache assembly globale; implementare il controllo delle versioni degli assembly; creare un manifesto dell'assembly; configurare i reindirizzamenti delle associazioni degli assembly (ad esempio da MVC4 a MVC5)

Risorse di preparazione

Opzioni di preparazione

Corsi di formazione con istruttori
Trova un Microsoft Learning Partner nelle vicinanze
Video per la preparazione dell'esame

Microsoft Certification PREP Talk: Exam 487

In questo episodio della serie di suggerimenti per la preparazione forniti direttamente dagli esperti di certificazioni, James Seymour, Certification Planner, e Jeremy Foster, Developer Evangelist, discutono della rilevanza delle competenze misurate dall'esame 487.

Formazione in autonomia

Sessione Jump Start: Developing Windows Azure and Web Services

Test di valutazione

Metti alla prova le tue conoscenze con un test di valutazione ufficiale Microsoft per l'esame 487

Dalla community
Manuali
Exam Ref 70-487: Developing Windows Azure and Web Services cover

Exam Ref 70-487: Developing Windows Azure and Web Services
Pubblicazione: novembre 2013

Preparati per l'esame 70-487 Microsoft e dimostra la tua conoscenza dello sviluppo di Azure e servizi Web. Progettato per gli sviluppatori esperti che desiderano aggiornare la propria qualifica, questo manuale della serie Exam Ref è focalizzato sul pensiero critico e sulla capacità decisionale necessari per il successo a livello Microsoft Specialist.

Acquista il manuale presso il Microsoft Press Store

A chi è destinato questo esame?

Questo esame è destinato agli sviluppatori con un'esperienza minima compresa tra tre e cinque anni nello sviluppo di servizi Web, compresi uno o più anni di sviluppo di soluzioni API Web e Azure.

Ulteriori informazioni sugli esami

Preparazione per un esame

Si consiglia di rivedere interamente questa guida per la preparazione dell'esame e di acquisire familiarità con le risorse in questo sito Web prima di pianificare l'esame. Vedere la Microsoft Certification exam overview per informazioni sulla registrazione, video con i formati tipici di domande degli esami e altre risorse di preparazione. Per informazioni sui criteri degli esami e sui punteggi, vedere i Microsoft Certification exam policies and FAQs.

Nota

Questa guida per la preparazione è soggetta a modifiche in qualsiasi momento e senza preavviso e a sola discrezione di Microsoft. Gli esami Microsoft possono includere tecnologie di test e di simulazione adattive. Microsoft non indica il formato in cui vengono presentati gli esami. Vi invitiamo a usare questa guida per la preparazione dell'esame indipendentemente dal formato dell'esame. Per aiutare i candidati a preparare questo esame, Microsoft consiglia di acquisire esperienza pratica con il prodotto e di utilizzare le risorse di formazione specificate. Queste risorse di formazione non coprono necessariamente tutti gli argomenti elencati nella sezione "Competenze misurate".